Putin annettici, come la Crimea

"Putin annettici, come la Crimea" Appello apparso su un sito di Hamas a Gaza. Dubbi credibilità. . [ 666 Rothschild, 322 Bush, ragazzi, mai il vostro sex appeal è stato così basso! io al posto vostro? io scatenavo subito la guerra mondiale, perché, tra un mese? rimarrete a fare la guerra mondiale, solo tra voi due! ] 21 marzo, #GAZA, "Facciamo un referendum. Vogliamo essere annessi alla Russia, proprio come la Crimea": E' il messaggio apparso giorni fa sulla versione in lingua russa di un sito di Hamas a Gaza. L'appello, per il sito, era stato lanciato dai rappresentanti dei "50 mila cittadini di Gaza di origine russa":

Sesso con prostitute per agenti Hawai [ ma, se non rispettano la legge i poliziotti, poi, chi rispetterà la legge?] Poliziotti hanno diritto a rapporti sessuali.Vogliono mantenerlo
21 marzo, Ma gli agenti in borghese di Honolulu spiegano di voler mantenere il diritto per avere una "protezione legale" nel corso delle indagini.

Crimea: ok Armenia ad annessione russa. Ucraina convoca ambasciatore per esprimere preoccupazione. 21 marzo, #KIEV, [ e perché, voi traditori Bildenberg, voi ritenete di essere così belli? noi non vogliamo pagare più, le tasse a Rothschild, il ladro della nostra sovranità monetaria e politica, Troika, molto presto anche l'Italia chiederà la annessione alla Russia! andate a fare in c*lo!] L'Ucraina ha richiamato il proprio ambasciatore in Armenia, Ivan Kukhta, per consultazioni dopo che Erevan ha riconosciuto l'annessione della Crimea alla Russia. Lo fa sapere il ministero degli Esteri di Kiev precisando di aver inoltre convocato l'ambasciatore armeno in Ucraina esprimendo "profonda preoccupazione" per la decisione armena.

[ strozzini fariei usurai, ladri Bildenberg, sterminatori di popoli schiavizzati, voi siete peggio dei nazisti! dove è finita la nostra sovranità monetaria? ASSASSINI: incominciate a tagliare tutti gli stipendi e le pensioni, che, superano i 10.000 euro! ] 19 marzo, Il grande gioco dei prelievi sulle pensioni. Si avvicendano i governi, cambiano i presidenti del Consiglio, mutano i colori della coalizioni, ma la vacca da cui mungere i fondi per mantenere le promesse elettorali resta sempre quella: le pensioni degli italiani. Lo era già ai tempi della Riforma Dini, continuava ad esserlo quando ci mise mano Prodi, si ripeté con la feroce mannaia della ministra Fornero, e oggi si prospetta nuovamente col giovane Renzi. D’altra parte, perché stupirsi? Quando prometti mirabolanti riduzioni di tasse, con tanto di slide colorate, per una cifra che si aggira intorno ai 150/200 miliardi di euro, da qualche parte i soldi li dovrai pur trovare… anche perché dall’Europa, intanto, ti osservano... E allora vale a poco la timida smentita di Renzi, sull’infondatezza della notizia sul cosidetto “prelievo di solidarietà” sulle pensioni sopra i 2.800 euro lordi l’anno. È già successo: non ci sarebbe nulla di cui sorprendersi. Se la notizia è uscita una base di verità ci dovrà pur essere, come sempre; peraltro, la fonte era il Ministero dell’Economia, non il primo che passa per strada. Che tale furto avvenga oppure no, lascia basiti che ancora una volta si sia pensato alla scorciatoia delle pensioni, per fare cassa. Se c’è una cosa che andrebbe considerata sacrosanta, insieme alla casa di proprietà, è quella di potersi godere una vecchiaia serena grazie alla pensione che si è regolarmente messa da parte. Eppure, proprio su questi due diritti la politica va sempre a battere e a insistere, per rimettere in sesto quella zattera traballante che sono i conti pubblici italiani. Una vera follia, anche perché quando parliamo di pensioni da 2.800 euro lordi al mese (circa 1.900 euro netti), non si può mica pensare che stiano toccando i privilegiati, quelli delle pensioni d’oro. Al contrario, si va a colpire quel ceto medio fatto di quadri e impiegati, che già i governi Monti e Letta hanno fustigato oltre ogni sopportazione, con tutti i nuovi balzelli introdotti sulla casa. Domandiamoci, poi, se quello che ha avuto la brillante pensata abbia minimamente riflettuto sul fatto che con la cifra che si vuole spremere, molti pensionati mantengano un coniuge: ma forse è pretendere troppo da quel politoco o economista che ha avuto la splendida idea.
L’indignazione genuina nasce quando ci si accorge che mettono mano, come al solito, a dei diritti acquisiti. La pensione è un patto che lo Stato fa col cittadino, e che non dovrebbe essere cambiato quando ti aggrada, in modo unilaterale o magari retroattivo. Perciò, quale idea di Stato si sta dando ai giovani, se dalla mattina alla sera i tuoi genitori vedono il proprio assegno diminuito di un 5, 10, 15%? Oppure bloccato, come è avvenuto col precedente governo? Anche quello del blocco della rivalutazione è una porcata invereconda: lo Stato ha legato all’Istat l’aumento delle sanzioni per le multe, ma quando si tratta del trattamento pensionistico, si tira indietro. Trattasi di vere e propria bestialità, perché ci sono persone che hanno lavorato una vita per ottenere quei soldi e magari hanno anche fatti dei progetti al riguardo. Le pensioni d’oro delle caste (politici, manager pubblici e magistrati), quelle dei baby pensionati e quelle costruite sui benefit del mondo statale: quelle invece rimangono intoccabili, inattaccabili. Invece, quelle dei modesti travet possono essere trattate da bancomat, per cercare di quadrare maldestramente un bilancio colabrodo come quello del nostro strano Paese. Il problema è, a parer nostro, l’approccio mentale della classe politica italiana. Prima di presentarsi in conferenza stampa per promettere 80 euro in più a degli italiani che guadagnano fino a 1500 euro netti al mese, forse sarebbe meglio arrivare già con le coperture finanziarie già trovate... Ma per i pensionati, che risultano esenti dalla riduzione fiscale promessa da Renzi, oltre il danno c’è l’atroce beffa. E pensare che non ci sarebbe nulla da inventare: l’evasione fiscale vale 124,5 miliardi di euro in meno all’anno per lo Stato, la corruzione 60 miliardi, la malagiustizia 30 miliardi, l’eccessiva burocrazia 30 miliardi. Se si intervenisse su queste leve, si troverebbero immediatamente le risorse per coprire una riduzione delle tasse. Si comprende bene, però, che con le elezioni europee alle porte è più facile accontentarsi della solita ridistribuzione sociale tra poveri, invece di riflettere sui veri tarli e sulle annose zavorre della nostra sciagurata Italia. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_19/Il-grande-gioco-dei-prelievi-sulle-pensioni-5394/

17 marzo, 22:13. I guerriglieri ucraini hanno sequestrato 43 camion russi
la casa automobilistica russa KAMAZ ha inviato un appello ufficiale al M inistero degli Esteri russo e le forze dell'ordine ucraine con la richiesta di assistenza nella restituzione dei veicoli sequestrati in Ucraina. Domenica 16 marzo uomini armati, che si sono presentati come combattenti delle forze di autodifesa di Maidan, hanno trattenuto 43 autocarri KAMAZ del valore oltre 100 milioni di rubli (circa 2 milioni di euro).
Le misure, adottate dai rappresentanti di KAMAZ per la restituzione de i veicoli, non hanno avuto risultato. Sotto la minaccia del sequestro illegale ci sono altre 150 vetture che si trovano nel magazzino dell'azienda a Chernigov.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_17/I-guerriglieri-ucraini-hanno-sequestrato-43-camion-russi-4185/

#Russia -- poiché, questi criminali internazionali, senza pudure, e senza laa coscienza dei loro abusi e crimini, non la smettono di giocare, con le sanzioni, contro di te? tu blocca le forniture di GAS all'Europa, finché, non abbiano pagato il debito Ucraiano! ma, soprattutto, togli dalle loro mani: "le regole del gioco criminale", tu devi abbandonare il FMI Spa, dei satanisti americani!

LorenzoJHWH Unius REI

22 febbraio, 12:43
Ucraina: dopo il lutto si sta cercando di superare la crisi
22:21
In precedenza, sempre il 22 febbraio, Dobkin e Kernes avevano partecipato a Kharkov al Congresso dei Deputati delle regioni sud-orientali dell'Ucraina e della Crimea. I membri del Congresso hanno messo in dubbio la legittimità delle decisioni della Verkhovna Rada e hanno promesso di ristabilire l'ordine costituzionale nel Paese.
22:20
Questa informazione è stata poi confermata dalla Guardia di frontiera in servizio in Ucraina.
22:20
Secondo l'addetto-stampa del segretario del Ministero degli Affari Interni dell'Ucraina Natalia Stativko la sera del 22 febbraio essi hanno attraversato il confine russo-ucraino.
22:20
Il governatore della regione di Kharkiv, Mikhail Dobkin, e il sindaco di Kharkiv, Gennady Kernes, hanno lasciato il territorio dell'Ucraina.
22:19
Le leadership della città e della regione di Kharkiv sono fuggiti in Russia
20:50
A sua volta, il presidente dell'Ucraina Viktor Yanukovych ha negato di avere mai dato le dimissioni e in conseguenza di ciò non riconosce la decisione della Verkhovna Rada. Il suo consigliere ha fatto sapere che il Presidente Yanukovich resta in carica e continuerà a svolgere i suoi compiti istituzionali.
20:50
Lo ha annunciato ai giornalisti prima della sua partenza da Kharkov verso Kiev. In precedenza, la Verkhovna Rada aveva approvato una risoluzione "sul disimpegno del Presidente ucraino di esercitare i poteri costituzionali" e di impostare nuove elezioni per il 25 maggio 2014.
20:50
Yulia Tymoshenko parteciperà alle elezioni presidenziali, proclamate dal parlamento ucraino per il 25 maggio.
20:49
La Tymoshenko intende partecipare alle elezioni presidenziali del 25 maggio
20:13
In precedenza, il 22 febbraio la Verkhovna Rada aveva votato una risoluzione sull'attuazione degli impegni internazionali per liberarla. Per una tale decisione hanno votato a favore 322 deputati.
20:13
Yulia Tymoshenko è stata rilasciata.
20:12
La Tymoshenko è uscita di prigione
19:43
La Verkhovna Rada, il parlamento dell'Ucraina, ha accolto come ufficiale la notizia che Yanukovich si è dimesso da Presidente e ha indetto nuove elezioni per il 25 maggio.
19:43
La Verkhovna Rada ha indetto elezioni presidenziali anticipate
19:08
"L'opposizione non ha solo mancato di compiere qualsiasi dei suoi obblighi, ma avanza nuove richieste seguendo l'esempio degli estremisti armati e dei delinquenti le cui azioni rappresentano una minaccia diretta per la sovranità e l'ordine costituzionale dell'Ucraina" ha detto in un comunicato pubblicato sabato sul sito del Ministero degli Esteri.
19:08
Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha espresso ai ministri degli esteri di Germania, Francia e Polonia, la più grave preoccupazione per l'incapacità fra i firmatari di negoziare un accordo il 21 febbraio a Kiev.
19:08
Min. Esteri russo preoccupato per il fallimento dei negoziati a Kiev
18:34
"Venne picchiato. Dopo si rivolse a me. Mi chiese protezione. Io capii la difficile situazione in cui era e gli ho consentito di ritirasi a Donetsk" ha detto nell'intervista.

18:34
Ha poi proseguito dicendo ai giornalisti che Vladimir Rybak, che ha scritto una lettera di dimissioni dalla carica di presidente della Verkhovna Rada, è stato minacciato e picchiato.
18:34
Al canale TV ucraino UBR Yanukovich ha detto che avrebbe fatto di tutto per evitare ulteriori spargimenti di sangue.
18:34
Il presidente ucraino Viktor Yanukovich ha detto che il Paese sta subendo un colpo di stato, il Presidente non ha intenzione di dimettersi, come invece i media avevano riferito, citando il consigliere presidenziale Anna Herman.
18:33
Yanukovich dichiara che è in atto in Ucraina un colpo di stato
18:00
Nonché i crediti di dubbia legittimità delle recenti decisioni che la Verkhovna Rada ha adottato dopo la firma di un accordo sulla risoluzione della crisi in Ucraina fra il presidente Viktor Yanukovich e i leader dell'opposizione.
18:00
La risoluzione contiene disposizioni fondamentali per l'ulteriore funzionamento delle autorità regionali nel territorio delle regioni meridionali e orientali, e nella Repubblica Autonoma di Crimea,
17:59
Il Congresso dei Deputati delle Regioni orientali e meridionali dell'Ucraina e della Crimea, che si è tenuto sabato a Kharkov, ha votato a favore della risoluzione in cui i governi locali di queste regioni si assumono la responsabilità di assicurare l'ordine costituzionale.
17:59
Kharkov, votata una risoluzione sull'ordine costituzionale in Ucraina
17:11
Il presidente ucraino Viktor Yanukovich ha rassegnato le dimissioni, lo ha detto il vice del suo partito di appartenenza.
17:11
Yanukovich si è dimesso?
16:57
Il parlamentare ha osservato che dovrebbero essere eliminate le unità speciali e al loro posto formata "una struttura davvero patriottica in grado di eseguire compiti di responsabilità." A sua volta, il Ministro ad interim degli Interni Arsen Avakov ha detto che i rappresentanti del Maidan saranno inclusi nella leadership del Ministero degli Interni.
16:57
La Verkhovna Rada sta preparando una bozza di risoluzione sull'eliminazione delle forze speciali di polizia "Berkut", lo ha detto il leader del partito "Libertà" Oleg Tyagnibok.
16:57
La Verkhovna Rada prepara un progetto per lo scioglimento della "Berkut"
16:40
La legge appena approvata consente invece, secondo l'attuale leadership della Verkhovna Rada, di potere fare a meno della firma del Presidente.
16:40
L'addetto stampa dell'ex primo ministro ha detto che la Tymoshenko è stata rilasciata dal carcere venerdì scorso. La Verkhovna Rada ha modificato la legge approvata tempo fa ma per la cui ratifica era necessaria la firma del Presidente dell'Ucraina Viktor Yanukovich, firma che il Presidente ha rifutato di fornire.
16:39
I deputati del Parlamento ucraino in una riunione sabato hanno approvato una mozione che permette il rilascio della condannata ed ex primo ministro Yulia Tymoshenko.
16:39
Il Parlamento ucraìno approva la legge che dà la libertà alla Tymoshenko
16:19
"Ora c'è una discussione sulla nuova Costituzione: essa dovrebbe fornire il decentramento del potere, infatti, una delle cause della crisi politica in cui ci troviamo è l'eccessiva centralizzazione del potere nel Paese" ha detto Golenko.
16:18
Parlando al congresso dei deputati del Partito delle Regioni provenienti dai distretti sudorientali, in cui sono comprese le "russofone"Sebastopoli e Crimea e che si svolge a Kharkov al Palazzetto dello Sport, lo ha ribadito dal palco.
16:18
Il Presidente del Consiglio regionale del distretto di Kharkov Valery Golenko chiede il massimo decentramento del potere in Ucraina.
16:18
Da Kharkov, nord-est ucrìno, si chiede il decentramento del potere
15:08
Hanno votato a suo favore 288 deputati su 326 iscritti nella sala sessione di sabato.
15:08
Il nuovo Presidente della Verkhovna Rada, il Parlamento ucraìno è Oleksandr Turchynov appartenente e deputato del partito "Patria".
15:08
Alexander Turchinov eletto nuovo Presidente del Parlamento ucraìno
14:39
Dopo questo incidente il Ministero degli Esteri bielorusso ha invitato i cittadini bielorussi a ritardare i viaggi diretti in Ucraina e in particolare a Kiev. Il ministro degli Esteri russo, a sua volta, ha chiesto che le forze dell'ordine ucraìne e coloro che controllano le forze estemiste in Ucraina garantiscano la sicurezza dei civili.
14:38
Il conducente, un cittadino russo, è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato in un ospedale vicino a Brest. Tra i passeggeri nessuno è rimasto ferito e tutti sono tornati in Patria.
14:38
Il 21 febbraio a Rivne alcuni militanti estremisti della regione hanno sparato contro un bus con turisti bielorussi, che erano diretti in vacanza nei Carpazi.
14:37
Estremisti ucraini hanno sparato contro un autobus di turisti
13:47
"Il presidente è a Kharkov per un viaggio di lavoro, è arrivato qui ieri e oggi per venire incontro alle richieste dei cittadini parlerà in televisione. Il Presidente non ha intenzione di prendere parte al congresso che si terrà a Kharkov" ha detto la Herman.
13:47
Il presidente ucraino Viktor Yanukovich ha firmato a Kharkov il pacchetto di leggi approvate dal Parlamento, la Verkhovna Rada, lo ha reso noto il consigliere presidenziale Anna Herman.
13:46
Yanukovich a Kharkov firma le leggi votate dal Parlamento
13:15
Egli ha osservato che si stanno diffondendo diverse voci, tutte false. Miroshnichenko ha promesso di informare i giornalisti riguardo Yanukovych non appena avrà a disposizione tali informazioni.
13:15
Il rappresentante del Presidente dell'Ucraina in parlamento Yuri Miroshnichenko non sa dove attualmente è il capo dello Stato Viktor Yanukovich. "Non ho alcuna informazione circa il luogo di residenza del Presidente" ha detto ai giornalisti il sabato Miroshnichenko.
13:08
A Kharkov, dove si aspettava la sua presenza al congresso dei governatori delle regioni orientali, l'aereo presidenziale è atterrato, ma i documenti che confermano l'entrata in vigore degli accordi raggiunti a Kiev non erano stati da lui firmati.
13:08
Al momento non si sa dove materialmente sia il Presidente Viktor Yanukovich.
13:08
In Ucraina è "sparito" il presidente Yanukovich
13:00
"Vladimir Vladimirovich Rybak ha chiesto di essere rimosso dalla carica di presidente della Verkhovna Rada causa malattia in tutto in una dichiarazione scritta", ha detto il vice-presidente della Verkhovna Rada Ruslan Koshulinsky.
12:59
Il Presidente del Parlamento ucraino Vladimir Rybak sabato ha scritto una lettera di dimissioni.
12:58
Il Presidente Verkhovna Rada, il Parlamento ucraìno, si è dimesso
12:53
"Il Presidente russo ha sottolineato la necessità di un'azione urgente per stabilizzare la situazione, rilevando l'importanza dell'opposizione radicale, che ha portato gli oppositori del governo ucraìno su una linea estremamente pericolosa", afferma il rapporto.
12:53
Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha telefonato al suo omologo russo Vladimir Putin per "discutere di questioni di attualità stringente nell'agenda bilaterale e internazionale, compresa la situazione in Ucraina" ha reso noto il servizio stampa del Cremlino.
12:53
Obama e Putin hanno parlato di Ucraina
12:52
Il ministero della Salute ha detto che "hanno cercato assistenza medica 603 feriti, 390 di loro sono stati ricoverati in ospedale." Solo la notte scorsa i feriti sono stati 26, 21 dei quali con ricovero ospedaliero. Secondo le autorità, i morti negli scontri a Kiev sono saliti a 77.
12:52
A seguito dei disordini nel centro della capitale ucraina dal 18 febbraio sono rimaste ferite più di 600 persone, secondo un comunicato pubblicato oggi sul sito del Ministero della Salute ucraìno.
12:52
Nei disordini di Kiev i feriti sono più di 600
12:51
Ha anche detto che ritiene un "grave errore" l'uso "della violenza" e di uno scontro armato per raggiungere l'obiettivo.
12:51
Inoltre, ha aggiunto che un cambiamento di potere può essere esercitato solo gradualmente.
12:51
"Lui non si dimetterà, è irreale che lo faccia. Adesso è necessario pensare a misure concrete" ha detto Klichko.
12:51
Il leader del partito "UDAR" Vitali Klichko durante i colloqui avuti con gli attivisti in Piazza Indipendenza a Kiev, ha detto che crede che il presidente ucraino Viktor Yanukovich non rassegnerà volontariamente le dimissioni.
12:49
Klichko: Yanukovich non si dimetterà volontariamente
12:49
Gli attivisti stanno "di guardia" al palazzo del parlamento ucraino, la Verkhovna Rada, per evitare intrusioni di provocatori. I manifestanti hanno invitato i leader dell'opposizione a garantire l'ordine nel quartiere governativo, per non destabilizzare una situazione già di per sè molto complicata.
12:48
Il quartiere storico della capitale ucraina, dove hanno sede i palazzi delle principali istituzioni del Paese è sotto il controllo del cosiddetto "movimento di auto-difesa" promosso dai dimostranti dell'euromaidan.
12:48
Gli attivisti dell'euromaidan hanno preso il controllo del centro di Kiev
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_02_22/Ucraina-le-ultime-da-Kiev-3147/

Rothschild 666 Bush 322 FMI, cosa è successo? ti è sfuggito un buon boccone, per il tuo NWO? ma, tu sei un ragazzo troppo ingordo e vorace, quello che tu mangi sull'altare di satana, perché, non ti sazia mai?! Lavrov: il termine "annessione" non è applicabile alla situazione con la Crimea. Le dichiarazioni dell'Occidente "sull'annessione" è un insulto ai diritti della Crimea, ha detto oggi il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, parlando a una riunione del Consiglio della Federazione a ratificare il trattato di unirsi alla Crimea e Sebastopoli nella Federazione Russa. "Quando colleghi stranieri hanno usato il termine" annessione ", suggerisco una cosa: chiedete ai vostri portavoce, servizio stampa di fare riprese video dalla Crimea, dove gli abitanti della penisola danno spettacolo di sincera gioia per l’entrata in Russia," - ha detto il ministro.
Ha aggiunto che non poteva non venire in aiuto dei popoli fraterni di Crimea e non rispondere alla loro richiesta, perché le autorità ucraine attuali non hanno lasciato altra possibilità.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_21/Lavrov-il-termine-annessione-non-e-applicabile-alla-situazione-con-la-Crimea-2008/

UE ha abolito il segreto bancario [ eih Bildenberg, Herman Van Rompuy, il trentatreesimo varano. e come mai, ci avete messo così tanto, ad avere questa brillante idea? adesso, come a Cipro, alleggerite i portafogli più ingrassati, quelli dei vostri amici massoni! altriment, voi vi troverete una rivoluzione francese bis, prima di quanto, non immaginate! e già che ci siete? pagate i debiti della Ucraina! ] I Paesi dell'UE hanno convenuto al vertice del 19-20 marzo di scambiarsi informazioni sui clienti delle banche e dei loro redditi, praticamente rinunciando al segreto bancario in tutto il territorio dell'Unione. "Questa mossa è inevitabile e necessaria, così gli Stati membri dell'UE potrebbero prendere misure più drastiche contro la frode fiscale", ha detto il Presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy. Ogni anno i Paesi dell'Unione Europea, secondo i dati della Commissione Europea, perdono fino a un trilione di euro a causa dei redditi nascosti alla tassazione.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_21/LUE-ha-abolito-il-segreto-bancario-0421/

Eih, Van Rumpuy varano, incomincia a pagare il tuo GOLPE, e fatti avere i soldi da Rothschild 322 Bush 666, sono loro, i tuoi padroni, che hanno mandato i cecchini a Madian!!  Il debito dell'Ucraina verso la Federazione russa è 16 miliardi dollari.
Il debito dell'Ucraina con la Russia è di 16 miliardi di dollari, ha riferito al Presidente Vladimir Putin, il Primo ministro Dmitry Medvedev alla riunione del Consiglio di sicurezza russo. "Penso che non possiamo far perdere quei soldi, tenendo conto che anche il nostro budget ha le sue difficoltà", ha detto Medvedev e ha proposto di esaminare questo problema. In precedenza venerdì Medvedev ha dichiarato che, gli accordi di Kharkov sul gas con la Russia, secondo i quali l'Ucraina ha ricevuto lo sconto sul gas russo di 100 dollari per mille metri cubi, sono soggette ad annullamento.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_21/Il-debito-dellUcraina-verso-la-Federazione-russa-e-16-miliardi-dollari-3191/

king SAUDI ARABIA -- perché, tu hai tradito il genere umano, ed hai tradito il Regno di Dio: mio Allah holy, ed hai fatto di te stesso, l'alleato dei satanisti farisei FMI 666, che hanno ucciso il profeta Gesù? dichiari da solo, che, anche tu sei un satanista e complice dei satanisti.. ecco perché, i miei occhi, ti hanno così disprezzato, che, la tua rovina è questione di ore!

Fitch, pr motivazioni politiche, di NWO 666 FMI, ha abbassato il rating della Russia.. perché infatti nessun paese al mono è così solido economicamente come la Russia! L'agenzia di rating internazionale Fitch ha declassato la valutazione a lungo termine della Federazione Russa a "BBB" da stabile a negativo. "Il deterioramento delle previsioni è legato al possibile impatto delle sanzioni sull'economia e sul clima imprenditoriale in Russia", si evidenzia nel comunicato stampa dell'agenzia. Intanto il rating di breve termine "F3" e il massimale per il rating del Paese per "BBB+" sono stati confermati. L'agenzia ritiene che il Paese conserva la sua stabilità politica e sociale globale. Ieri per lo stesso motivo è stato declassato il rating sovrano della Russia dall'agenzia S&P. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_21/Fitch-ha-abbassato-il-rating-della-Russia-1803/
 se non danneggiate, il dollaro e l'euro, e non uscite dal FMI? la guerra mondiale diventerà inevitabile! è necessario che, le Nazioni non massoniche, costituiscano un proprio fondo monetario indipendente. ] sanzioni, Visa e MasterCard bloccano le carte dei correntisti Sobibank. I sistemi internazionali Visa e MasterCard hanno smesso di fornire i servizi legati alle operazioni di pagamento alla banca Sobinbank che fa parte del gruppo bancario "Russia". Il personale del call-center propongono ai clienti di prelevare i contanti ai bancomat e nelle filiali di Sobinbank, tuttavia non è ancora possibile fare acquisti e effettuare i pagamenti on-line. La banca ha notato che molti clienti che si trovano all'estero, hanno già problemi: i call-center ricevono un gran numero di chiamate dall'estero. In precedenza è stato riferito che Visa e MasterCard hanno fermato senza preavviso la fornitura dei servizi ai clienti della banca "Russia" e di SMP Bank contro i quale gli Stati Uniti hanno introdotto le sanzioni.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_21/Sanzioni-Visa-e-MasterCard-bloccano-le-carte-dei-correntisti-Sobibank-5379/
Visa e MasterCard hanno smesso di fornire servizi ai clienti della banca "Russia"
I sistemi di pagamento internazionali Visa e MasterCard hanno fermato senza preavviso la fornitura di servizi su operazioni di pagamento per i clienti della banca "Russia", contro il quale gli USA hanno introdotto le sanzioni giovedì. Nello stesso tempo la banca sottolinea di non avere introdotto alcuna restrizione sulle operazioni con le carte e farà tutto il possibile per risolvere il problema. In precedenza l'amministrazione della banca ha dichiarato che sta lavorando in modo stabile, eseguirà tutti gli obblighi e adotterà le azioni legali necessarie per tutelare i suoi diritti. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_21/Visa-e-MasterCard-hanno-smesso-di-fornire-servizi-ai-clienti-della-banca-Russia-8700/

[ i mostri Rothschild 666 FMI Spa, satanisti 322 Bush hanno "creato" stuprato i geni fino a realizzare un uomo maiale cioè, l'ibrido umanoide! poi, si sono fatti adorare da lui, come, Kim Jong-un.. questa malattia si chiama paranoia! ] 9 febbraio, 13:50. Ibridi tra esseri umani e animali sono una catastrofe dei nostri giorni. urbanlegends.about.com
Gli scienziati in diversi paesi stanno creando fantasiosi ibridi tra esseri umani e animali che possono seminare il panico nella società. Soltanto negli ultimi 10 anni il progresso nel campo dell'ingegneria genetica ha sbalordito gli scienziati e i semplici osservatori.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_02_09/Ibridi-tra-esseri-umani-e-animali-sono-una-catastrofe-dei-nostri-giorni-2583/

c'è un solo agnello pervertito, in tutto il mondo, che è così coglione da credere, che, il lupo USA 666 FMI, che è il suo alleato.. avete indovinato? è proprio lui il King Saudi Arabia.. tutti gli altri, infatti, cacceranno i cannibali americani, DATAGATE, Aliens abductions, micro-chip, dal loro territorio, quando prima! .. chi non lo farà, finirà per essere lui il prossimo che sarà mangiato sull'altare di satana, come, è stato, per il volo Malaysia Airlines MH370 sparito l'8 marzo

Aereo sparito: si cercano relitti. Due oggetti galleggianti individuati nell'Oceano Indiano. 21 marzo 2014, [ e perché, voi non cercate, anche, negli hangar delle basi americane?]

Ban Ki-Moon, su Crimea dialogo Kiev-Mosca: Segretario generale Onu dice: "rispettare integrità territorio ucraino" .. [ answer ] ma, in realtà lui voleva dire: "rispettare integrità del pianeta terra, perché è Rothschild il padrone di tutto non Unius REI!" .. ma, io credo che quel ragazzo di Ban Ki-Moon, incomincerà ad avere dei problemi seri, molto seri, con la sua salute!

king SAuDI ARABIA sharia -- il fatto che, tu succhi come, un vampiro il petrolio, per essere un parassita, che, non ha mai lavorato nella sua vita, questo non vuol dire, che devi comprare, il denaro ad interesse dal fariseo satanista Rothschild!

Bush 322 Kerry CIA 666 Rothschild IMF -- che cosa, è stato più gustoso, delizioso, da mangiare, per dei cannibali come voi, nei corpi di quell'equipaggio? [] Due grandi oggetti galleggianti individuati nel sud-est dell'Oceano Indiano da un satellite australiano rappresentano l'ultima speranza di ritrovare il volo Malaysia Airlines MH370 sparito l'8 marzo con 239 persone a bordo. Mentre una nave norvegese è già nella zona e altre navi stanno arrivando, il collegamento con il Boeing 777-200 è comunque ancora da confermare.

Renzi, nessun conflitto con l'Europa. [ non conosco un criminale, di un traditore migliore di lui! lui non può dire quelle cose, se non ha la sovranità monetaria! ] No in competizione con Ue ma no sudditanza

Bush 322 Kerry -- quanto sono costati, i cecchini che, voi avete assoldato in Ucraina per fare il GOLPE?

king SAuDI ARABIA sharia --  a quanti cristiani, oggi, tu hai tagliato la gola, sotto egida Onu UE USA, Bildenberg, Rotshchild FMI, Spa, satana?
Rispondi
open letter to youtube e google] about, my: UnisRei3 UniusRei? io ho perso ogni riferimento! per favore voi volete inviare a living@live.it i nuovi riferimenti? grazie!

sorry google, ma, tu mi puoi spiegare perché il mio. http://kingxkingdom.blogspot.it/
non sta lavorando?

"mi hanno stappata" dice la nuova ierodula del NWO" circa, questo mio articolo qualcuno è arrabbiato, contro, di me, perché, io ho dato della ierodula, ad una ragazza di 16 anni.. ma, nessuno può negare, che, è quello che il sistema massonico Bildenberg, ha seminato per 100 anni, cioè, fare diventare prostitute tutte le donne del mondo! .. io so molto bene, che, voi siete dei cornuti felici, per avere mogli e figlie, che sono diventate della favolose puttane! .. cosa ci volete fare? contrariamente a voi, io sono un fondamentalista biblico e l'unica differenza tra me, e king della Arabia Saudita, è che, lui uccide, quelli che, non la pensano come lui, mentre, io no!
 .. ovviamente, io non uccido, perché, io non ho il potere di farlo (perché, comunque, qualcuno pensa che io ho questo potere, in modo soprannaturale), ma, perché io credo nei valori democratici!
 oper letter to youtube ] tu mi impedisci di rimuovere l'audio di questo video perché la ARABIA Saudita ha comprato le azioni?
Anti Christ Cult Islam Spoken Of In The Word
19 marzo 2014 13:56
Anti Christ Cult Islam Spoken Of In The Word
Anti Christ Cult Islam Spoken Of In The Word
500 Internal Server Error
Sorry, something went wrong.
A team of highly trained monkeys has been dispatched to deal with this situation.
If you see them, show them this information:
AB38WEOzdlEPTDXn_52bXV2PV2gKz301-8CatSdgBg

Benjamin Netanyahu [ gli americani farisei Illuminati satanisti ] sono diventati una minaccia globale, quindi, ecco perché tutti coloro che non sono diventati schiavi in modo assoluto, guardano alla Russia [ Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni, in tutto il mondo: per uccidere i dhimmi sotto Egida Onu: è esoteric agenda 322 NWO.] ecco perché Russia e Cina diventeranno in breve tempo dei veri giganti! gli USA non riusciranno mai ad infrangere il loro zoccolo continentale, ecco perché la LEGA ARABA rimarrà stritolata!!

Marco Fontana [ Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni, in tutto il mondo: per uccidee i dhimmi sotto Egida Onu: è esoteric agenda 322 NWO.] 19 marzo 2014, [ la congiura dei massoni Bildenberg in tutte le false democrazie massoniche del signoraggio bancario rubato ] Il grande gioco dei prelievi sulle pensioni. Si avvicendano i governi, cambiano i presidenti del Consiglio, mutano i colori della coalizioni, ma la vacca da cui mungere i fondi per mantenere le promesse elettorali resta sempre quella: le pensioni degli italiani. Lo era già ai tempi della Riforma Dini, continuava ad esserlo quando ci mise mano Prodi, si ripeté con la feroce mannaia della ministra Fornero, e oggi si prospetta nuovamente col giovane Renzi.
D’altra parte, perché stupirsi? Quando prometti mirabolanti riduzioni di tasse, con tanto di slide colorate, per una cifra che si aggira intorno ai 150/200 miliardi di euro, da qualche parte i soldi li dovrai pur trovare… anche perché dall’Europa, intanto, ti osservano... E allora vale a poco la timida smentita di Renzi, sull’infondatezza della notizia sul cosidetto “prelievo di solidarietà” sulle pensioni sopra i 2.800 euro lordi l’anno. È già successo: non ci sarebbe nulla di cui sorprendersi. Se la notizia è uscita una base di verità ci dovrà pur essere, come sempre; peraltro, la fonte era il Ministero dell’Economia, non il primo che passa per strada.
Che tale furto avvenga oppure no, lascia basiti che ancora una volta si sia pensato alla scorciatoia delle pensioni, per fare cassa. Se c’è una cosa che andrebbe considerata sacrosanta, insieme alla casa di proprietà, è quella di potersi godere una vecchiaia serena grazie alla pensione che si è regolarmente messa da parte. Eppure, proprio su questi due diritti la politica va sempre a battere e a insistere, per rimettere in sesto quella zattera traballante che sono i conti pubblici italiani. Una vera follia, anche perché quando parliamo di pensioni da 2.800 euro lordi al mese (circa 1.900 euro netti), non si può mica pensare che stiano toccando i privilegiati, quelli delle pensioni d’oro. Al contrario, si va a colpire quel ceto medio fatto di quadri e impiegati, che già i governi Monti e Letta hanno fustigato oltre ogni sopportazione, con tutti i nuovi balzelli introdotti sulla casa. Domandiamoci, poi, se quello che ha avuto la brillante pensata abbia minimamente riflettuto sul fatto che con la cifra che si vuole spremere, molti pensionati mantengano un coniuge: ma forse è pretendere troppo da quel politoco o economista che ha avuto la splendida idea.
L’indignazione genuina nasce quando ci si accorge che mettono mano, come al solito, a dei diritti acquisiti. La pensione è un patto che lo Stato fa col cittadino, e che non dovrebbe essere cambiato quando ti aggrada, in modo unilaterale o magari retroattivo. Perciò, quale idea di Stato si sta dando ai giovani, se dalla mattina alla sera i tuoi genitori vedono il proprio assegno diminuito di un 5, 10, 15%? Oppure bloccato, come è avvenuto col precedente governo? Anche quello del blocco della rivalutazione è una porcata invereconda: lo Stato ha legato all’Istat l’aumento delle sanzioni per le multe, ma quando si tratta del trattamento pensionistico, si tira indietro.
Trattasi di vere e propria bestialità, perché ci sono persone che hanno lavorato una vita per ottenere quei soldi e magari hanno anche fatti dei progetti al riguardo. Le pensioni d’oro delle caste (politici, manager pubblici e magistrati), quelle dei baby pensionati e quelle costruite sui benefit del mondo statale: quelle invece rimangono intoccabili, inattaccabili. Invece, quelle dei modesti travet possono essere trattate da bancomat, per cercare di quadrare maldestramente un bilancio colabrodo come quello del nostro strano Paese.
Il problema è, a parer nostro, l’approccio mentale della classe politica italiana. Prima di presentarsi in conferenza stampa per promettere 80 euro in più a degli italiani che guadagnano fino a 1500 euro netti al mese, forse sarebbe meglio arrivare già con le coperture finanziarie già trovate... Ma per i pensionati, che risultano esenti dalla riduzione fiscale promessa da Renzi, oltre il danno c’è l’atroce beffa. E pensare che non ci sarebbe nulla da inventare: l’evasione fiscale vale 124,5 miliardi di euro in meno all’anno per lo Stato, la corruzione 60 miliardi, la malagiustizia 30 miliardi, l’eccessiva burocrazia 30 miliardi. Se si intervenisse su queste leve, si troverebbero immediatamente le risorse per coprire una riduzione delle tasse. Si comprende bene, però, che con le elezioni europee alle porte è più facile accontentarsi della solita ridistribuzione sociale tra poveri, invece di riflettere sui veri tarli e sulle annose zavorre della nostra sciagurata Italia.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_19/Il-grande-gioco-dei-prelievi-sulle-pensioni-5394/
  Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni, in tutto il mondo: per uccidere i dhimmi sotto Egida Onu: è esoteric agenda 322 NWO.] 15 marzo, 23:33. Attaccati dall'Ucraina i satelliti televisivi russi. Contro i satelliti televisivi russi sono stati utilizzati mezzi di guerra elettronica (EW). L'attacco è stato effettuato dal territorio dell'Ucraina occidentale, ha dichiarato il portavoce ufficiale del ministero delle Comunicazioni della Federazione Russa. "Le persone che hanno preso tali decisioni dovrebbero pensare alle conseguenze," - hanno fatto notare nel dicastero.
In precedenza gli hacker avevano attaccato diversi importanti risorse internet russe.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_15/Attaccati-dallUcraina-i-satelliti-televisivi-russi-7687/

[ Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni, in tutto il mondo: per uccidere i dhimmi sotto Egida Onu: è esoteric agenda 322 NWO.]
Ucraina, la Russia accusa gli USA e la UE di violazioni del diritto internazionale
Le azioni degli Stati Uniti e dell'Unione Europea, che hanno attivamente assecondato il colpo di stato a Kiev, sono in palese violazione del Memorandum di Budapest, che garantisce l'integrità territoriale e la sovranità dell'Ucraina, hanno dichiarato oggi al ministero degli Esteri della Russia.
19 marzo 2014, 16:09
La lezione della Crimea
Il referendum in Crimea si è svolto. Il 95% ha votato a favore dell’adesione della Crimea alla Russia. Mi sono meravigliato? Niente affatto.
19 marzo 2014, 16:08
Crimea, la UE annulla la visita del massone bildenberg Herman Van Rompuy a Mosca
L'Unione Europea non ha consentito al presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy di recarsi a Mosca, hanno riferito all'ufficio stampa del ministero degli Esteri della Russia.
19 marzo 2014, 14:56
L'accordo sull'annessione della Crimea conforme alla Costituzione della Russia
L'accordo sull'inclusione della Crimea in Russia corrisponde alla Costituzione russa. Lo ha stabilito oggi la Corte costituzionale della Federazione Russa.
19 marzo 2014, 14:20
Crimea, la diplomazia ucraina consegna una nota di protesta alla Russia
Il ministero degli Esteri ucraino ha consegnato una nota di protesta all'incaricato per gli Affari della Federazione Russa Andrey Vorobyov, a seguito dell'annessione della Crimea alla Russia.
19 marzo 2014, 13:33
Crimea, l'occidente che seminava vento ha raccolto tempesta
Sebbene gli USA e i dirigenti dell’UE abbiano già dichiarato che non riconosceranno né il referendum stesso in Crimea, né i suoi risultati, la realtà geopolitica nella regione è cambiata. Ma le radici sia di questi cambiamenti che degli scenari di successivo sviluppo degli avvenimenti vanno ricercate a cavallo tra gli anni Novanta del secolo scorso e gli Anni zero del nostro secolo – ritiene il nostro osservatore Petr Iskenderov.
18 marzo, 20:52
Putin approva la bozza di accordo tra la Russia e la Crimea
La Repubblica Indipendente di Crimea in cui è entrata a farne parte la città di Sebastopoli con uno statuto speciale, è stata ufficialmente riconosciuta dalla Russia. 

19 marzo 2014, [ ormai. è irreversibile: gli USa hanno perso per sempre l'Alleato Russo! ] L’Ucraina e la cooperazione tecnico – militare tra Russia e Cina. [ colpiremo al cuore satana Bildenberg, aggredendo e demolendo il FMI Spa! ] [Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni.] La crisi in Ucraina è a un punto di svolta nello sviluppo delle relazioni politiche tra la Russia e l'Occidente. Non vi è quasi alcuna speranza che la crisi ucraina si fermerà nel prossimo futuro. L'economia dell'Ucraina è stata distrutta, l'apparato statale indebolito, le contraddizioni nazionali affilate.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_19/L-Ucraina-e-la-cooperazione-tecnico-militare-tra-Russia-e-Cina-4813/

[ ma, in Realtà Obama è la comparsa, il zimbello di Bush 322 senior ] e perché Bush Senior h i poteri satanici ed occulti, che sapeva prima di tutti che Nelson Mandela era morto.. ma, poiché lui non era morto? poi, NWO 322 esoteric agenda occult power, ha fatto la figura di merda! [Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni.]

[Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni.]
Crimea, l'occidente che seminava vento ha raccolto tempesta. Sebbene gli USA e i dirigenti dell’UE abbiano già dichiarato che non riconosceranno né il referendum stesso in Crimea, né i suoi risultati, la realtà geopolitica nella regione è cambiata. Ma le radici sia di questi cambiamenti che degli scenari di successivo sviluppo degli avvenimenti vanno ricercate a cavallo tra gli anni Novanta del secolo scorso e gli Anni zero del nostro secolo – ritiene il nostro osservatore Petr Iskenderov.
Obama ritiene possibile la risoluzione diplomatica dopo il referendum in Crimea [ ma, in Realtà Obama è la comparsa, il zimbello di Bush 322 senior ] Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama in una conversazione telefonica con il Presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che il referendum in Crimea è illegittimo, ma c'è la strada per una risoluzione diplomatica della crisi, tenendo conto degli interessi della Russia. 3

[Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni.]
Putin: "La Russia non vuole la Crimea, ma a Kiev è stato un golpe"
Mosca non esamina la possibilità di far aderire la Crimea alla Russia e considera i recenti sviluppi a Kiev, un golpe anticostituzionale che ha portato l'Ucraina in uno stato di caos. Lo ha detto il Presidente russo Vladimir Putin in un incontro con i giornalisti martedì 4 marzo.
L’incontro tra il Presidente ed i giornalisti russi e stranieri fin dall'inizio ha avuto luogo nella forma "domanda-risposta". Commentando gli avvenimenti di febbraio in Ucraina, Vladimir Putin li ha definiti un sequestro armato del potere, che di fatto ha destituito il presidente uscente Viktor Yanukovich dato che quest'ultimo ha praticamente ceduto il potere all'opposizione. Il capo di Stato russo ha espresso perplessità per gli obiettivi perseguiti dagli organizzatori del colpo di stato. Secondo lui, Yanukovich non aveva alcuna possibilità di essere rieletto alla presidenza, conseguentemente l'opposizione non aveva alcun motivo per ricorrere ai passaggi incostituzionali per la sua rimozione. Tuttavia sembra che Vladimir Putin non condivida la posizione del Presidente dell'Ucraina in questo momento critico.
Una persona che svolge tali funzioni, come capo di Stato, porta sulle sue spalle il dovere più importante ossia eseguire la volontà del popolo che gli ha affidato il Paese, ma nel rispetto della legge. È necessario analizzare se abbia usato tutte le possibilità che la legge e il mandato degli elettori gli hanno messo a disposizione o no.
Ecco come il leader russo ha valutato la legittimità delle attuali autorità di Kiev:
Il Parlamento è in parte legittimo. Ma certamente non si può parlare di legittimità del Presidente ad interim, non lo è. C'è un unico Presidente legittimo ed è Viktor Yanukovich, anche se non ha alcun potere reale. Ci sono tre modi legali per il suo licenziamento - morte, dichiarazione personale di rinuncia al potere e impeachment. È la norma costituzionale, Questa disposizione costituzionale, è una lunga procedura. E non è stata attuata. Probabilmente per questo è stata presa la decisione di disperdere la Corte Costituzionale, che quel fatto non rientra nel quadro giuridico né dell' Ucraina, né dell' Europa. Inoltre, è stato dato l'ordine di avviare il procedimento penale contro i giudici. Che cos'è tutto questo? Soltanto sciocchezze.
Vladimir Putin ha dichiarato che la situazione rivoluzionaria in Ucraina si è evoluta nel corso degli anni a causa dell’insoddisfazione dei cittadini nei confronti del potere, della stratificazione della società e della corruzione colossale. Tuttavia, il desiderio di cambiamento non giustifica la necessità di raggiungerlo con metodi anti-costituzionali e illegali. Putin ha osservato che capisce la gente di Maidan, che desidera non delle riparazioni "cosmetiche" del sistema di potere, ma un cambiamento radicale.
Per quanto riguarda l'invio di truppe in Ucraina - per aiutare a proteggere la libertà, la vita e la salute degli ucraini che recentemente Viktor Yanukovich ha rivolto un appello alla Russia - Vladimir Putin ha sottolineato che non vi è tale necessità. Ma la possibilità rimane. In primo luogo per proteggere la popolazione russofona del Paese e quelli che non sono d'accordo con il nuovo regime. Inoltre a Kiev ed in altre regioni, ha rilevato Putin, sono tornati in auge rampanti neo-nazisti e antisemiti. Il capo del Cremlino ha espresso fiducia sul fatto che i soldati russi e ucraini, che hanno molto in comune, non vadano mai in guerra gli uni contro gli altri.
Il Presidente russo ha parlato anche delle elezioni presidenziali e parlamentari indette per il 25 maggio. Vladimir Putin ha dichiarato che Mosca non riconoscerà il risultato, se esse si svolgeranno in condizioni di terrore. Ora Kiev non è autorizzata a determinare il suo futuro a nome di tutto il Paese. Della qualità del nuovo governo sono testimonianza le nomine dei nuovi governatori regionali, tra cui ci sono oligarchi poco raccomandabili.
Parlando di una delle regioni chiave d'Ucraina, la Crimea, sul potere regionale e le tensioni degli abitanti filo-russi della penisola, il Presidente ha sottolineato :
Grazie a Dio, non ci sono sommosse e vittime, tranne una calca su una piazza una settimana fa. La situazione di tensione in Crimea a causa della presenza delle forze armate, è stata scongiurata. L'unica cosa che abbiamo fatto è rafforzare la protezione delle nostre installazioni militari, perché abbiamo ricevuto minacce e abbiamo visto che in Crimea ci accumulano militanti delle organizzazioni nazionaliste. Abbiamo fatto tutto correttamente e in modo tempestivo.
Il Presidente ritiene che solo il popolo di Crimea ha diritto di decidere del suo destino. A suo parere, non impedirebbe il referendum anche esteso a tutta l'Ucraina. Vladimir Putin ha anche detto che le forze di auto-difesa della penisola, che la stampa mondiale chiama le forze speciali russe, non hanno alcuna relazione con le Forze Armate della Federazione Russa. Certamente, la Russia aiuterà la Crimea:
E' stata presa la decisione di organizzare il lavoro nelle regioni per fornire assistenza alla Crimea, che ha lanciato un appello per aiuti umanitari.
Riguardo ai danni da eventuali sanzioni da parte dell'Occidente contro la Russia in connessione con gli avvenimenti in Ucraina, secondo Putin, sono reciproci.
Hanno sostenuto il colpo di stato incostituzionale e il sequestro armato del potere. Ma siamo, nonostante tutto, pieni di pazienza e anche di volontà a cooperare. Ho incaricato il governo ad elaborare una modalità di contatto con la gente di Kiev, che non consideriamo abbastanza legittima, al fine di mantenere la cooperazione in materia di economia e industria. Tali azioni, ritengo, sono da ritenersi ragionevoli e le eventuali minacce per Mosca controproducenti e dannose.
Il presidente ha anche osservato che la Russia è ancora pronta a tenere il vertice del G8 di questa estate a Sochi. Per quanto riguarda il desiderio di alcune "teste calde" di bloccare o ignorare i prossimi Giochi Paralimpici di Sochi, Putin è stato categorico.
Far saltare i Giochi Paralimpici di Sochi sarebbe l'apice del cinismo. Si tratta di un forum sportivo internazionale dove le persone con disabilità dimostrano a sè stessi ed a tutto il mondo che le loro possibilità sono davvero illimitate. Se qualcuno cerca di far fallire i Giochi, significa solo una cosa che in lui non c'è nulla di buono.
Vladimir Putin ha anche detto che la situazione in Ucraina si sta gradualmente stabilizzando, ma i residenti del sud-est del Paese dovrebbe sentirsi al sicuro. Ha evidenziato che Mosca è pronta a prendere in considerazione la possibilità di destinare una nuova tranche di assistenza finanziaria per l'Ucraina, ma i partner occidentali la invitano a non farlo. Per quanto riguarda gli sconti sul gas russo, che termineranno nel mese di aprile, il Presidente ha spiegato che sono ragioni puramente economiche. Il contratto per la fornitura di materie prime prevede che il suo prezzo può essere rivisto trimestralmente. E a causa del crescente debito dell’Ucraina sulla fornitura di combustibile, "Gazprom" ha il diritto di annullare lo sconto attuale per cambiare la situazione.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_04/Putin-In-Ucraina-e-avvenuto-un-sequestro-armato-del-potere-8252/

[Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni.] L'Estonia conferma: vera l'intercettazione shock sui cecchini di Maidan. Il ministero degli Esteri dell'Estonia ha confermato l'autenticità della conversazione telefonica tra il capo della diplomazia estone Urmas Paet e l'alto inviato dell'Unione Europea per gli Affari Esteri Catherine Ashton, in cui vevivano espressi dei commenti sui cecchini in azione a Kiev durante le manifestazioni di Maidan. "È spiacevole che sia stata fatta questa intercettazione," - ha dichiarato Paet. Il ministro si è astenuto da ulteriori commenti.
L'audio della conversazione tra la Ashton e Paet è stato diffuso oggi su YouTube.
Secondo Paet, le persone che sono morte a Kiev tra i dimostranti e la polizia sono state uccise dagli stessi cecchini che erano stati ingaggiati dai leader di Maidan.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_05/LEstonia-conferma-vera-lintercettazione-shock-sui-cecchini-di-Maidan-5288/

[Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni.] "In Ucraina colpo di stato preparato da USA e UE". Gli USA e la UE avevano preparato una “Euromaidan” nella capitale dell'Ucraina da diversi anni, ha dichiarato in un'intervista al canale internazionale "Press TV" l'ex ufficiale dell'intelligence statunitense Scott Rickard. Secondo lui, il governo degli Stati Uniti ha speso per finanziare le proteste a Kiev oltre 5 miliardi di dollari. Tra i principali sponsor del colpo di stato in Ucraina, secondo l'ex funzionario della CIA, figurano il fondatore del sito di aste online eBay Pierre Omidyar e il finanziatore e speculatore americano George Soros.
Secondo Rickard, gli eventi ucraini hanno motivazioni economiche e geopolitiche. L'Occidente ha l'obbiettivo di far entrare l'Ucraina, così come le altre ex repubbliche sovietiche, nella NATO.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_05/In-Ucraina-colpo-di-stato-preparato-da-USA-e-UE-5261/

8 marzo, Mosca aspetta le reazioni di Kiev USA e UE per le minacce dei nazionalisti ucraini alla Russia.[Washington non riconosce l'illegalità delle proprie azioni.] "In Russia sono venuti a conoscenza dell'appello del leader del movimento di estrema destra ucraino Dmitry Yarosh, su cui pende un mandato di cattura internazionale e che, a quanto pare, influisce nel corso politico attuale dell'Ucraina. In questo appello sono contenute minacce dirette contro la Russia e i suoi cittadini. Ci aspettiamo una risposta chiara e inequivocabile della Verchovna Rada e dei Paesi stranieri per questo tipo di proclami”, – hanno dichiarato oggi al ministero degli Esteri russo. In precedenza Yarosh aveva lanciato un appello ai terroristi islamici del Caucaso di Doku Umarov, affiliato ad Al Qaeda, esortandoli ad intensificare le azioni contro la Russia.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_08/Mosca-aspetta-le-reazioni-di-Kiev-USA-e-UE-per-le-minacce-dei-nazionalisti-ucraini-alla-Russia-6785/

[Washington non riconosce l'illegalità delle proprie azioni. e i cecchini, chi Bush 322 Kerry CIA 666: li ha pagato, e, chi ha mandato i cecchini ad uccidere le persone? ] 11 marzo, 22:49. La Russia denuncia gli USA: illegale il finanziamento ai ribelli di Maidan. L'erogazione di mezzi finanziari ad un regime che ha preso il potere con la forza in Ucraina è illegale ed è al di fuori del sistema del diritto statunitense. Coloro che prendono decisioni a Washington dovrebbero prendere in considerazione le conseguenze della complicità con gli estremisti in Ucraina e del loro finanziamento, hanno dichiarato oggi al ministero degli Esteri russo. Così la diplomazia russa ha commentato le accuse di Viktor Yanukovich sull'illegittimità delle azioni degli Stati Uniti per fornire assistenza finanziaria a Kiev. Allo stesso tempo Mosca è consapevole che a Washington non riconoscono l'illegalità delle proprie azioni.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_11/La-Russia-denuncia-gli-USA-illegale-il-finanziamento-ai-ribelli-di-Maidan-2181/

La Romania spinge Bruxelles per l'ingresso della Moldavia in Europa.19 marzo 2014,
Parigi, la rottura del contratto "Mistral" con Mosca costerà 1,2 miliardi €
Se la Francia romperà il contratto per la fornitura delle portaelicotteri "Mistral", dovrà pagare alla Russia oltre 1,2 miliardi di euro, rivela una fonte coinvolta nella realizzazione del programma russo-francese per la costruzione delle navi per la Marina russa.
L'importo comprende il valore del contratto per la costruzione di 2 navi e la penale per l'inadempienza dell'esecutore.
In precedenza il ministro degli Esteri francese Laurent Fabius aveva dichiarato che "la possibilità di annullare la vendita delle navi "Mistral" era inclusa nella lista delle misure nell'ambito della terza serie di sanzioni contro la Russia."
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_19/Parigi-la-rottura-del-contratto-Mistral-con-Mosca-costera-1-2-miliardi-3512/

Il cacciatorpediniere USA “Truxtun” ha iniziato nel Mar Nero le esercitazioni di un giorno con le navi da guerra della Bulgaria e Romania. Come dichiarato dai militari americani, le manovre erano state programmate prima degli eventi in Ucraina. "Ci sono molti motivi per condurle con i nostri alleati,". ha dichiarato l'addetto stampa della Marina americana in Europa Sean Eklund. Secondo quanto riferito dal portavoce, queste esercitazioni "offrono l'opportunità di rassicurare gli alleati della NATO del nostro sostegno" [ ma, in caso di guerra mondiale: morirete tutti ugualmente! ] . Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_19/Iniziate-le-esercitazioni-di-Bulgaria-Romania-e-USA-nel-Mar-Nero-7485/ 19 marzo 2014, 22:39. Iniziate le esercitazioni di Bulgaria, Romania e USA nel Mar Nero.

19 marzo 2014, 23:46. Datagate, Snowden rivela: la NSA può intercettare qualsiasi telefonata. Secondo il Washington Post, la National Security Agency ha progettato il sistema per il monitoraggio “Mystic”, grazie al quale è possibile intercettare il 100% delle telefonate fatte in un Paese straniero, così come estrarre le registrazioni effettuate durante l'ultimo mese. Il giornale riporta la notizia basandosi su fonti informate e sui documenti forniti dall'ex ufficiale dell'intelligence statunitense Edward Snowden.
Il Washington Postrileva che il programma di intercettazioni era stato lanciato nel 2009, mentre già nel 2011 era in grado di controllare miliardi di connessioni telefoniche.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_19/Datagate-Snowden-rivela-la-NSA-puo-intercettare-qualsiasi-telefonata-4401/