BREVETTANO LA VITA UMANA

Rothschild rabbino satanico TALMUD Truffa Monetaria is SYSTEM FAILURE ] perché, tu chiami JabullOn il tuo dio bestia BAAL GUFO, e soltanto perché, io chiamo GESù di BETLEMME MESSIA il mio DIO JHWH, tu hai osato fare di me, uno schiavo Goyim che deve pagare ad interesse il tuo denaRo di merda creato dal nulla? TE LO GIURO: QUESTO TU NON LO AVRESTI MAI DOVUTO FARE!
SALMAN SHARIA ERDOGAN BOIA satanico CORNO NAZISTA CORANO RANA SATANICA DEMONE ] perché, tu chiami JabullOn il tuo dio bestia BAAL ALLAH AKBAR, IDOLO METEORITE LUNARE, LURIDO PORCO DI UN PEDOFILO POLIGAMO, e soltanto perché, io chiamo GESù di BETLEMME MESSIA il mio DIO JHWH, tu hai osato fare di me, uno schiavo DHIMMI che, deve pagare Jizya il tuo denaro di merda creato DA TE dal nulla? TE LO GIURO: QUESTO TU NON LO AVRESTI MAI DOVUTO FARE!
Shri Damodardas Modi Narendra, Shri ASSASSINO, Shri BOIA, Shri satanico, Shri CORNO, Shri NAZISTA, Shri IDOLI, Shri RANA, Shri SATANICA, Shri DEMONI: Ritualismo (puja, yagna), culto degli antenati, idoli, piante ed animali: SPIRITI GUIDA: TI FARò DIVENTARE MOLTO PRESTO UNA SOLA INFESTAZIONE DI DEMONI CHE TI PORTERANNO ALLA PAZZIA! ] perché, tu chiami JabullOn il tuo dio bestia BAAL: ब्रह्मा brahmā: voi avete profanato: con i vostri, IDOLO SCIMMIA SERPENTE, LUNARE SPIRITI DELL'ARIA DELLA TERRA E DELLE BESTIE, TUTTI GLI idoli creati dall'uomo godono di grande venerazione, PRESSO DI TE: LURIDO PORCO DI UN PEDOFILO, MISOGINO POLIGAMO: ASSASSINO DI MOGLI, E STUPRATORE, I grandi maestri indù non negano il valore di questo aiuto DEI DEMONI, come non discutono ... ha detto: « Non dovremo dire nulla di negativo dell'uomo che adora gli idoli!" voi siete dei feticisti animisti totemisti preistorici che dovete essere espulsi dal consesso degli esseri umani! ] REALLY? RICONOSCI PIUTTOSTO, tutti i difetti dell'idolatria: voi avete tradito [ e soltanto perché, io chiamo GESù di BETLEMME MESSIA il mio DIO JHWH, tu hai osato fare di me, uno schiavo DALIT che, deve pagare il disprezzo: di essere diventato un divino figlio di Dio: con il tuo denaro di merda NON creato DA TE, CHE, SEI LO SCHIAvO scimmia DARWIN GENDER DI ROTHSCHILD? TU HAI FATTO DI ME LO SCHIAVO DI UNO SCHIAVO scimmia, quello CHE TU SEI? TE LO GIURO: QUESTO TU NON LO AVRESTI MAI DOVUTO FARE!
lorenzojhwh UniusREI TO Benyamin Netanyahu ] certo tutti hanno capito che aprire al Procuratore Mondiale Unius REI, significa dare a lui il mandato di cambiare le strutture del pianeta, che i farisei ed i salafiti hanno creato con l'intento diabolico di poter predare tutti i popoli del mondo! e se poi, tutti hanno paura di me, poi, tutti dovrebbero fidarsi di te, perché io non posso fare il Re in Israele senza di te! SANNO TUTTI CHE, TU SEI UN BRAVO RAGAZZO! TUTTI DI TE HANNO IMPARATO A POTERSI FIDARE! tu sei un idoneo mediatore tra la mia METAFISICA e la debolezza degli esseri umani MORTALI!
buddisti uccidono cristiani ] Eih, DALAI LAMA come è questa tua storia: di odio violento dei monaci buddisti verso i cristiani nello Sri Lanka? Eih, DALAI LAMA come è questa tua storia: Qui Birmania. 19 gen 2015 - Quei buddisti fanatici che uccidono i musulmani, anche lì esigua minoranza come i cristiani, anch'essi presi di mira. ] Eih, DALAI LAMA come è questa tua storia:  [ io so che molti dei monaci buddhisti ad esoterismo, hanno qualcosa da insegnare ai sacerdoti di satana, per dire loro di non credere in Dio! https://www.worldwatchmonitor.org/search/?q=Bhutan&k=1
    Bhutanese pastors 'guilty' of fundraising for own gain
     Published: Sep. 16, 2014
    Update:
    In exchange for jail time Bhutanese pastor Mon Thapa was released from his prison sentence ...
    Bhutanese pastors released on bail
     Published: April 23, 2014
    Bhutanese pastors, Tandin Wangyal and Mon Thapa were released on bail from the Dorokha police ...
    Christians in Bhutan Seek to Dispel Regime’s Mistrust
     Published: Sep. 9, 2011 by Vishal Arora
    Christians in this Buddhist nation have been awaiting a decision on whether they will receive ...
    Religious Conversion Worst Form of ‘Intolerance,’ Bhutan PM Says
     Published: April 13, 2011 by Vishal Arora
    In the Kingdom of Bhutan, where Christianity is still awaiting legal recognition, Christians have ...
    Official Recognition Eludes Christian Groups in Bhutan
     Published: Feb. 2, 2011 by vishal
    Bhutan officials have given assurances that freedom for Christians to worship “within the cultural ...
    Legal Status Foreseen for Christianity in Buddhist Bhutan
     Published: Nov. 4, 2010 by Vishal Arora
    For the first time in Bhutan’s history, the Buddhist nation’s government seems ready to grant ...
    Christian in Bhutan Imprisoned for Showing Film on Christ
     Published: Oct. 18, 2010 by vishal
    A court in predominantly Buddhist Bhutan has sentenced a Christian to three years in prison for ...
    Buddhist Bhutan Proposes ‘Anti-Conversion’ Law
     Published: July 21, 2010 by Vishal Arora
    Christians in this Himalayan nation who are still longing to openly practice their faith were ...
    Why Bhutan’s Royalists Fear Christianity
     Published: Feb. 2, 2010 by Anugrah Kumar
    Bars, pubs and discos have become legal in Bhutan – a cause of concern for the older generation – ...
    Despite Democracy, Christians in Bhutan Remain Underground
     Published: Jan. 25, 2010 by Anugrah Kumar
    In this distant and isolated nation in the eastern Himalayas, known as the “Land of the Thunder ...
my JHWH ] e perché gridano contro di me: le bestie di satana gli schiavisti che hanno il sangue innocente sulle loro mani? https://www.worldwatchmonitor.org/search/?q=Bhutan&k=1
===================
12 ottobre 2015. QUALI CRISTIANI, SCIITI O yazidi, O curdi, QUALI MINORANZE, SONO RIMASTI NEL NORD DELLA SIRIA? QUINDI SONO LORO I ribelli siriani: SAUDITI TURCHI EGIZIANI, TUTTE TRUPPE DI OCCUPAZIONE,  CHE HANNO FATTO IL GENOCIDIO! GLI USA SONO I SACERDOTI DI SATANA, I DIFFUSORI DEL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO! USA SONO I PIù GRANDI TERRORISTI AL MONDO! Usa: 50 ton. munizioni a ribelli siriani, Paracadutate nella notte da aerei cargo nel nord del Paese                       
 KABUL, 12 OTT - Sconosciuti AGENTI SAUDITI E TURCHI SHARIA CALIFFATO SULTANATO NAZISTA SOTTO EGIDA ONU, hanno attaccato e ucciso oggi a colpi d'arma da fuoco a Kandahar City una dipendente afghana della missione delle Nazioni Unite in Afghanistan (Unama). La donna, Toor Paykai, è stata uccisa nell'area dell'Arg Bazaar da un commando armato che è riuscito a dileguarsi. Quando è stata colpita stava andando a lavorare nell'ufficio dell'Unama. Il 9 ottobre scorso l'Onu aveva deciso di evacuare 25 persone del suo staff (Unama e Unhcr) da Maimana, capoluogo della provincia Faryab.
premier Benyamin Netanyahu. forse ti andrebbe meglio ISIS SAUDITA TURCO OTTOMANO, al posto di ASSAD? SE è così, perché tu hai fatto vivere Assad fino ad ora? è CHIARO TU TI SEI LASCIATO CONVINCERE DA ME: E QUINDI, ORA, LA SIRIA NON è TUTTA UN SOLO CALIFFATO! TU DEVI PROTEGGERE ASSAD E DEVI AVVICINARTI MILITARMENTE ALL'IRAN! DOPOTUTTO, SONO GLI USA CHE TI HANNO DATO IL CATTIVO ESEMPIO! SE LO FACESSI ANCHE TU, COME LORO POTREBBERO RIMPROVERARTI QUALCOSA? LORO HANNO DATO IL NUCLEARE ALL'IRAN, COSA POTREBBERO RIMPROVERARE A TE? IN VERITà, NESSUNO è PIù PERICOLORO PER TE, DI ERDOGAN E DELLA ARABIA SAUDITA! TEL AVIV, 12 OTT - "In questo momento migliaia di soldati iraniani giungono nel territorio siriano" a sostegno di Bashar Assad: lo ha detto alla Knesset (parlamento) il premier Benyamin Netanyahu. Israele impedirà loro di minacciare il confine sul Golan e di inoltrare armi sofisticate agli Hezbollah. "Il terrorismo è figlio della volontà di annichilirci", ha aggiunto, sottolineando che esso non è frutto della "frustrazione palestinese".
premier Benyamin Netanyahu. TU DEVI aprire nuove relazioni diplomatiche con l'IRAN, e tu devi dire agli iraniani, che tu dipendi da me, e non da Rothschild! POI FAMMI SAPERE LA LORO REAZIONE!
======================
LE SCUOLE OCCIDENTALI, AL 30% SONO COME IL CARCERE: UNA SCUOLA PER IMPARARE AD ESSERE IPOCRITI E DELINQUENTI! UN LUOGO DOVE SI VIENE PROMOSSI SENZA MERITO! AL 50% LA SCUOLA OCCIDENTALE è INEFFICACE SUL PIANO DELLA ISTRUZIONE FORMAZIONE ED EDUCAZIONE! QUINDI è UN LUOGO MOLTO PERICOLO PER I DOCENTI! IL SISTEMA MASSONICO VUOLE SEMPRE PIù IGNORANTI ED IMMORALI gender darwin: LE FUTURE GENERAZIONI! Francia: prof assicurati contro allievi, Polizze 'anti-minaccia' per paura di 'situazioni ingestibili'. PARIGI, 12 OTT - Un insegnante su due in Francia per quest'anno scolastico ha sottoscritto un'assicurazione contro possibili attacchi da parte di allievi o genitori. Lo rivela il quotidiano Le Parisien, secondo cui sono almeno 461 mila i docenti che hanno scelto questa "polizza per i mestieri dell'educazione" proposta da due diverse società. In gergo, molti la chiamano "assicurazione anti-isulti", o "anti-minacce". Il timore principale è "ritrovarsi soli di fronte a un genitore o a un alunno ingestibile.
INVESTIRE NEI LUOGHI DI CRISI è LA COSA PIù INTELLIGENTE CHE SI POTREBBE FARE: ANCHE SE AVRà UN PREZZO IN NOSTRE VITE UMANE! ANCHE SE RADERE AL SUOLO TURCHIA E ARABIA SAUDITA FAREBBE FINIRE IL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO IMMEDIATAMENTE ] [ I leader Ue "esploreranno" le possibilità di "sviluppare centri per l'accoglienza dei profughi sicuri e sostenibili" direttamente "nelle regioni colpite". Si legge nella bozza di conclusioni al vertice dei capi di stato e di governo di giovedì e venerdì, di cui l'ANSA ha preso visione.
===========================
SE VI DICESSI CHE AEREI DELLA RAF: HANNO AVUTO IN DOTAZIONE MISSILI ARIA ARIA, PER ABBATTERE JET RUSSI: IN IRAQ, VOI MI CREDERESTE?
===========================
non si muove foglia che Dio non voglia? ok, allora dobbiamo dire anche che: "NON SI MUOVE ISIS CHE ERDOGAN USA NON VOGLIA!"
==========================
CHE QUANDO VOI PIANGETE? LORO RIDONO! ] [ Air France, assalto dirigenti, 5 fermati.  La compagnia aveva sporto denuncia per violenze aggravate. A TUTTI I DIPENDENTI DI Air France, DEVE ESSERE ALZATO LO STIPENDIO, PERCHé NON è POSSIBILE CHE UN DIRIGENTE PRENDA UNO STIPENDIO 500 VOLTE SUPERIORE AD UN DIPENDENTE, QuINDI CON LO STIPENDIO DI UN DIRIGENTE SI POSSONO ASSUMERE 500 NUOVI DIPENDENTI! NON credo che i dirigenti abbiano preso percosse, perché, possa avere valore giuridico una denuncia per violenze aggravate .. il gesto di stracciare la giacca, è un simbolo politico che dice: "VOI MASSONI DI MERDA BILDENBERG VOI STATE LACERANDO IL TESSUTO SOCIALE DELLA NOSTRA NAZIONE, INFATTI VOI STATE FACENDO I RICCHI SEMPRE PIù RICCHI, E POVERI sEMPRE PIù POVERI": CHE QUESTA è UNA TRAPPOLA DI ROTHSCHILD E DI BUSH 322, PER FARVI DILANIARE! CHE QUANDO VOI PIANGETE? LORO RIDONO!
per informazioni tecniche in mio possesso: i cruiser volano troppo bassi per collidere con aerei di linea! [ gli USA UE GB TURCHIA sono dei terroristi che hanno interesse ad alzare la strategia della tensione! ] BRUXELLES, 12 OTT - L'Agenzia europea per la sicurezza aerea (Easa) ha diffuso un richiamo all'attenzione alle linee aeree che volano su Iraq, Iran e Mar Caspio, dove la Russia sta conducendo un'azione militare contro i ribelli in Siria con missili terra-aria che potrebbero costituire un rischio per aerei di linea. "Dei missili stanno raggiungendo la Siria attraverso lo spazio aereo sopra il Mar Caspio, l'Iran e l'Iraq, dove ci sono rotte aeree percorse da aerei di linea", ha detto l'organizzazione europea
================
premier Benyamin Netanyahu. prendo atto che la tua strategia al proposito, è quella di non avere nessuna strategia! [ Media, quarto attentato a Gerusalemme, Palestinese cerca rubare arma a soldato su bus, ucciso ] MA SE TU CREDI CHE QUALCOSA ANDREBBE FATTA? POI, CHIAMAMI!
======================
USA E TURCHIA SAUDITI SONO MOLTO ARRABBIATI, PERCHé ISIS è DEI LORO ! 07.10.2015. Mondo“In Siria raid russi efficaci, distrutto in pochi giorni il 40% del potenziale di ISIS”L'ambasciatore,  della Siria in Russia Riyad Haddad ha rilasciato un'intervista esclusiva a "RIA Novosti", in cui ha commentato i primi risultati dei raid russi contro ISIS, ha discusso il contesto geopolitico della lotta contro il terrorismo ed ha motivato l'aggressiva campagna mediatica contro la Russia per l'operazione in Siria. Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/#ixzz3oNeN4rsn       
===================
BUSH 322 nwo SPA FMI FED ] [ TU SEI INVIDIOSO E BUGIARDO COME PUò ESSERLO UN MENTECATTO! “Un duro colpo al prestigio degli USA la bufala dei missili russi caduti in Iran. 12.10.2015. Russia ha infranto il monopolio USA sulle armi capaci di colpire bersagli con grande precisione ad una distanza di 1500 km, pertanto al Pentagono piacerebbe molto sminuire questo successo tecnologico militare, in quanto lo mette in una situazione molto difficile in Siria e nel mondo, ritiene Scott Ritter, ex militare della Marina americana.
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20151012/1346459/ISIS-Siria-Russia.html#ixzz3oNgFOlWJ
ISIS DI ERDOGAN RISCHIA DI COLLASSARE DA UN MOMENTO ALL'ALTRO! Perché c’è fretta di mandare i nostri Tornado contro l’ISIS. l’Occidente adesso teme che l’invincibile Califfato si sciolga come neve al sole. Almeno è ciò che rivela un titolo del britannico Express: “L’ISIS è così indebolito dagli attacchi aerei russi e dalle diserzioni che può essere distrutto nel giro di ore”. Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20150916/1171786.html#ixzz3oNi672xL
Londra smentisce di aver dato ok ad abbattimento caccia russi in Medio Oriente [ EPPURE PROPRIO LORO LO HANNO DETTO, NON SOLO, MA LA PRESENZA DI MISSILI ARIA ARIA, SAREBBE, ADESSO, LA CERTISSIMA DIMOSTRAZIONE DI UNA PREMEDITAZIONE!  ] Il  ministero della Difesa britannico ha smentito le notizie di stampa secondo cui agli aerei militari della RAF (“Royal Air Force”) sarebbe stato stato l'ordine di usare i missili "aria-aria" in caso di azioni ostili da parte dei caccia russi in Siria. Lo riporta “Defenсe in the Media”, il blog ufficiale del ministero della Difesa del Regno Unito.
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20150916/1171786.html#ixzz3oNinx99X
===================================
DR Congo - Islamist militias threaten central Africa too [ MAOMETTO PERDE IL PELO, MA NON IL VIZIO! MI DISPIACE CHE ERDOGAN E SALMAN SHARIA, SI SONO VENDUTI LO ISLAM SULL'ALTARE DEL LORO IMPERIALISMO! .. ERA UNA BELLA RELIGIONE! ] [ Published: Oct. 12, 2015 by Illia Djadi. An Islamic centre near Bukavu, in eastern DRC. Aid to the Church in Need
In Africa, it isn’t only in the west that Islamist insurgencies are posing a security threat. While attention has been focused on Nigeria’s radical Islamist group Boko Haram (whose attacks have spread to neighbouring Cameroon, Chad and Niger), a relatively unknown militant group has intensified attacks in the Democratic Republic of Congo (DRC), raising fears of the emergence of a new jihadist organisation in central Africa.
The vast country of DRC borders Uganda, Rwanda, Burundi and Tanzania to its east. A group of militants originally rooted in a rebel movement to overthrow Uganda’s government and replace it with an Islamist fundamentalist state, but forced to re-locate over the border into DRC, has been carrying out murders of local people, far from the attention of most of the world’s major media.
Attacks including murder, looting, abduction and rape are carried out on an almost weekly basis. At least 19 people lost their lives in four separate attacks in September alone, according to local sources. On 26 Sep., two people were killed as their truck was ambushed near Kokola village. Five days earlier, militants fired on a truck between Eringeti and Kokola. The passengers managed to flee unharmed, but the truck was looted and set on fire. On 15 Sep., three people, including two women and a community leader, were killed in Kokola. Three others, including a police officer, were killed near Oicha; they went out to hunt on 5 Sep. but never returned. Their bodies were found three weeks later, beheaded and decaying. Over the same period, 11 people have also been massacred by suspected militants in various other locations in the Beni area.
UN
Beni is a predominantly Christian area, as is most of the DRC, but Independent Catholic News quotes reports that have stated that, within a few years, the number of Muslims in eastern DRC has risen from 1% to 10%.
According to the 2014 Journal of International Organisations Studies, 28 of the 44 mosques (63%) in the Medina region of DRC, abOut 50 miles from Beni, were erected between 2005 and 2012.
“There were very few Muslims in eastern DR Congo until Islamic missionaries declared sharia over their claimed caliphate between Beni, Eringeti and the border of Uganda,” said a local church leader, who wished to remain anonymous.
“To enforce their caliphate, they killed people along their declared ‘boundaries’ and dumped their bodies to make the point. To those who are carrying out these attacks, we are all Christians and obstacles to Islamic rule with sharia over eastern Congo. But this barely got the world’s attention.”
The National Association for the Liberation of Uganda (NALU) handed itself over to the Ugandan government when their needs were met in 2007.
Local bishops and civil society have, however, repeatedly denounced the resurgence of violence still carried out in the name of ADF-NALU, but which has now taken the form of a jihadist organisation called Muslim Defense International (MDI).
In a letter released in May, the Bishops of the Province of Bukavu (eastern DRC) denounced a “climate of genocide” and the passivity of the Congolese State and international community.
“Does the situation have to deteriorate even more before the international community takes measures against jihadism?” asked the Bishops, according to whom “a strategy of forced displacement of populations is taking place in order to gradually occupy the land and install outbreaks of religious fundamentalism and terrorist training bases”, the Catholic news agency Fides reported.
According to the Beni-based Study Center for the Promotion of Peace, Democracy and Human Rights (CEPADHO by its French acronym), October 2015 marks one year since the beginning of this latest series of deadly attacks, which have claimed about 600 lives in Beni and the surrounding areas, with about 800 kidnapped, according to WWM sources. They say the wave of violence has sparked the mass displacement of more than half a million people, including some who have fled to other countries.
A report released in May 2015 by the UN Office for Human Rights in the DRC, covering the period between October 2014 and January 2015, highlights the vulnerability of the Beni population due to the upsurge of violence committed by MDI militants. The attacks it reports were executed in a systematic manner with extreme brutality, as the perpetrators indiscriminately targeted men, women and children, says the report.
“To enforce their caliphate, they killed people along their declared ‘boundaries’ and dumped their bodies to make the point. To those who are carrying out these attacks, we are all Christians and obstacles to Islamic rule.”
--Church leader
Most of the victims were killed by machetes, axes and hammers in order to avoid making a lot of noise. Some of them were burned alive in their homes, while others were shot as they were trying to flee. Other victims, including women and children, were mainly abducted in order to carry goods that had been plundered, or enrolled by force to participate in further attacks, or taken as sex slaves.
The recourse to extreme brutality followed a clear strategy aimed at killing “the maximum [number] of individuals within a very short timeframe”, said the UN report, which also revealed that the assailants operate in small mobile groups of between six and several dozen individuals, and use various methods to disguise their attacks. In the majority of cases compiled by the UN, attacks were carried out at sunset, when villagers were returning from working in the fields.
In total, 35 attacks against villages were documented, as combatants engaged in systematic looting, destruction of homes, and theft of domestic animals, food and other goods (such as clothing and kitchen utensils).
Meanwhile, Independent Catholic News reports that about 1,500 children have been taken to remote jihadist camps “where they are being brutalised and indoctrinated by Islamist militia”. Based on reports by the Catholic aid agency, Aid to the Church in Need (ACN), there were signs of at least three training camps, one in Medina.
Maria Lozano, ACN vice-director of communications, said: “We have been given access to a variety of materials that show the nature of these camps. The reports show soldiers wielding rifles, watching over the children – aged nine to 15 – in military outfits, carrying out military exercises. The images we have seen are very disturbing.
“The sudden emergence of the jihadist camps is being linked by ACN sources to UN peacekeeping forces, with concerns that the UN forces are complicit with the camps and that they are intentionally failing to take action against them. It is alleged that some members of the Mission of the UN Organisation for the Stabilization of DR Congo are fundamentalist Muslims from Pakistan who in their spare time are setting up Quranic schools and working on mosque construction sites.”
Churches and clerics targeted
On the night of 16 October, 2014, one attack decimated an entire community, including a pastor and his family.
“Overnight, suspected militants slaughtered 19 people in the neighbouring village of Ngade with machetes, before attacking the nearby Kadohu village,” said the church leader, whose identity is being protected. “Pastor Kanyamanda Jean Kambale and his wife Odette were asleep in their beds with two of their children when they were warned by church members to run. But, as the assailants approached their door laughing and acting in a friendly way, Kambale innocently opened the door to his murderers.
Kanyamanda Kambale, with his wife Odette, and one of their children.
World Watch Monitor
“They dragged him from the house and butchered him with machetes while his wife managed to hide their two little sleeping children in the house. But she was then cut to death with machetes. Before dawn broke over Kadohu, the chief of the village and 13 other residents had been slaughtered with machetes. Most of the victims were members of Kambale’s church, a new community composed of about 40 people, mostly Mbuti Pygmies. Today the Pygmies are possibly in the gravest danger as they are on the outskirts of town and far from protection”.
It’s not the first time churches and clerics were targeted by militants. On 19 October, 2012, three Catholic Assumptionist priests, P. Jean-Pierre Ndulani, Edmond Kisughu and Anselm Wasukundi, were kidnapped from their home in the town of Mbau, in Beni. Local journalists reported that they were taken by an armed militia and later handed over to ADF-NALU. According to local newspaper Les Coulisses, and Radio Kivu 1, they were killed by ADF/MDI a year later because they refused to convert to Islam, but there is no proof of this, and their whereabouts remains unknown.
How was MDI formed?
MDI was founded in the early 1990s following a fusion between the Allied Democratic Forces (ADF), an armed group with a radical Islamist orientation, and the National Army for the Liberation of Uganda (NALU). NALU was a local tribal militia who refused to be governed by the Buganda, the main tribe. They battled for an independent kingdom of Ruwenzori inside Uganda. The two groups shared the common goal of overthrowing the Ugandan government of Yoweri Moseveni, in power since 1986, and (a later goal) replacing it with an Islamic fundamentalist state.
In 1995, after being driven out of Uganda, the group established a base in Beni, a highly volatile region in eastern DR Congo, which has experienced cycles of violence for more than 30 years. Moreover, the Virunga National Park, with its mountainous landscape, offered fertile ground for guerrilla activities. ADF-NALU is believed to have ties with the Somalia-based Al-Shabaab. Its militants come from Uganda, but also Kenya, Somalia, Tanzania, Rwanda, Sudan, Burundi, Central African Republic, and DR Congo.
If the joint military operations carried out by UN troops and the DR Congo Army in April 2014 succeeded in destroying the militants’ main base in the Virunga National Park, the radical Islamist group has conserved its capacity to cause destruction by adopting guerrilla tactics.
MDI constitutes a real security threat for the DR Congo and the entire central African region. It adds to the list of radical groups operating across the continent, with Boko Haram active in Nigeria, Niger, Cameroon and Chad, Al-Qaeda in the Islamic Maghreb (AQIM) and its affiliated groups active across the Sahara region, and the Somalia-based Al-Shabaab in East Africa.                
===================
Al funerale della candidata curda: 'Governo mente'. i turchi islamisti Erdogan sono spietati criminali di massa: genetici, questo è il loro demonio Maometto nel loro DNA! ] SIAMO STATI ABITUATI A VEDERE STRAGI DI DONNE E DI MUSULMANI LAICI IN TUTTA LA LEGA ARABA, ABITUATI A VEDERE IL MASSACRO DELLE MINORANZE. MA, PER I GIUDEO DEMO PLUTO MASSONE, che uccideranno ISRAELE? per ROTHSCHILD 322 ONU BUSH SpA BANCHE CENTRALI PRIVATE: QUESTO orrore islamico sharia: è NORMALE! L'attentato ad Ankara. "Due i kamikaze". La Turchia si ferma. VIDEO, prima dell'esplosione - VIDEO, i soccorsi Davutoglu: 'Vicini a identificare un kamikaze'. Premier: Isis primo sospettato. Identificate 91 vittime. 128 i morti nell'attentato. Oggi e domani sciopero centinaia di migliaia di turchi. Isis, Mattarella: più Ue contro scelte unilaterali, Al funerale della candidata curda: 'Governo mente'
===================
PUTIN RUSSIA ] se aerei della NATO volano in Siria e Iraq con missili aria aria: noi li dobbiamo denunciare e tutti devono sapere che stanno andando con premeditazione alla ricerca di uno scontro con aerei russi!
=====================
ogni educatore raccoglie confidenze sui danni psicologici: manie fobie timori, angoscie che sono stati procurati nella psiche di adolescenti da film dello orrore! LA INSANITà MENTALE CHE PRODUCE L'ORROR DOVREBBE INDURRE UN GOVERNO ONESTO A LEGIFERARE IN TALE MATERIA! IO PROPONGO LA ABOLIZIONE DI TUTTI I FILMS HORROR E PORNOGRAFICI! ] Halloween, divertirsi tra zucche, spettri e ragnatele. [ COSA DIRE SE, TANTI DI QUEI MITI DI HALLOWEEN SI TROVINO NEL SUBCOSCIO COLLETTIVO? INFLUENZE SOCIALMENTE NEGATIVE: di DEMONI E ANIME DANNATE NON DOVREBBERO ESSERE SOTTOVALUTATI SOLTANTO PERCHé NOI SIAMO DIVENTATI TUTTI ATEI!
====================
halloween ] i padri della CHIESA nella loro santità, sostituirono le feste pagane, di culto agli idoli ed agli dei ( i cui effetti orgiastici, poi, con riverberi negativi socialmente erano evidenti ), con feste cristiane! quindi Halloween è un esempio lucido di progetto TALMUD: di Farisei satanisti massoni GENDER LGBT BILDENBERG SPA ROTHSCHILD Banche CENTRALI tutti i DARWIN SCIMMIE di sostituire con i loro demoni, le feste cristiane! film horror e pornografici, possono generare, in alcuni casi, dei veri blocchi sulla mente umana! chi conosce questi meccanismi può abusare sessualmente delle persone!
==================
perché non portate anche le statistiche su bambini che a causa di vaccini sono diventati autistici e schizofrenici? ] TUTTE COSE CHE NELLA CHIMICA DEGLI OGM ROTHSCHILD E SPA CORPORATIONS HANNO PIANIFICATO, I SACERDOTI DI SATANA DEL NUOVO ORDINE MONDIALE! VOI PER POCO ANCORA CI STATE FACENDO VIVERE UNA VITA DA INCUBO, TANTO CHE GLI SCHIAVI GOYIM TRA UN POCO SAREMO TUTTI MORTI NELLA PREVENTIVATA GUERRA MONDIALE, CON ERDOGAN E IL SUO SAUDITA CALIFFATO SHARIA! [ Ogni anno 5.000 bimbi non protetti da vaccini per polio e tetano, Salmaso(Iss),10.000 ogni anno non vaccinati per morbillo e rosolia
SHARIA, SALMAN, USA ERDOGAN OBAMA GENDER DARWIN ROTHSCHILD BUSH ] in questo modo apparirà davanti alla storia, come siete proprio voi le BESTIE DI SATANA. MA, SONO VOSTRI E VOI VE LI DOVETE RIPRENDERE! [ i veri siriani hanno subito il genocidio: dalla vostra galassia jihadista, quali egiziani turchi sauditi, ecc.. tutta la internazionale islamica della LEGA ARABA sharia, oggi, fatta di: cannibali nutriti da macelli di carne umana! allora sono questi che voi manderete ad insegnare la democrazia ad ASSAD? Questi terroristi sauditi imperiALismo devono essere sterminati tutti: i loro crimini non sono oggetto di compensazione! Anche perché, io caccerò dalla Siria chi non può dimostrare di essere nato in Siria, quindi, io non credo che voi vorrete, questi cannibali terroristi, che sono il vostro personale indietro! MA SONO VOSTRI E VOI VE LI DOVETE RIPRENDERE!
===================
HALLOWEEN è parte di un progetto del NUOVO ORDINE MONDIALE: Talmud agenda SpA Banche CENTRALI, per sostituire le feste cristiane con le feste sataniche.. lo andassero a dire quelli del SISTEMA MASSONICO Bildenberg IN VATICANO!
fariseo talmud satanista: tu hai portato il NWO, che è la Nuova Era di Satana: AFFRONTAMI TU, PERCHé IL TUO SATANA HA AVUTO PAURA! parassita di un usuraio stare dietro al computer? non ti salverà!
OBAMA SODOMA GENDER DARWIN ] tu non puoi fare vedere ai bambini quanto tu puoi essere un pervertito sessuale [ PUTIN HA RAGIONE!
=======================
QUESTO è IL BULLISMO CHE IO HO DOVUTO SUBIRE DALLA CIA, e dai suoi sacerdoti di satana, su questa pagina https://www.youtube.com/user/youtube/discussion ] LOL. ma io non sono obbligato a dire il bullismo che io poi, io ho fatto alla CIA HellxDesPairTruction @Obama, i tuoi satanisti, DATAGATE, cancellano i miei commenti su [/user/theyearinreview/discussion ] pertanto, io mi sono trasferito, in : [[/user/israelNationalTV/discussion]] I am Unius REI, for, I am the policy proposal, of the King of Israel, my ministry political, rises from, the Jewish Temple Celeste, my eyes, can not tolerate, any injustice, and, no prevarication, man by man .. . Therefore, my comments on this page are closed! IFuckingKillYouRapeU 1 giorno fa 666, me , I hacker inside you Computer you Hard Driver, 666 remover 187AUDIOHOSTEM 1 giorno fa [Are We Too Busy Expecting Fire And Thunder?] UFuckWithWrongPerson 1 giorno fa CHECK OUT MY MARIJUANA VIDEO watch?v=jjQqJuerQ0w
=============================
democrazia e diritti umani? ] QUELLA ZOCCOLA puttana TROIA di ONU li ha accettati tutti [ 1. OBAMA è nel suo sodoma GENDER, che li ha portati; 2. BUSH 322 KERRY li hanno portati sull'altare del gufo! SALMAN ed ERDOGAN non hanno questo problema, perché loro i democrazia e diritti umani? LORO NON LI HANNO MAI AVUTI, ECCO PERCHé QUELLA ZOCCOLA puttana TROIA di ONU massonica: assetata di sangue: li ha accettati tutti!
democrazia e diritti umani? ] al-Nursa, al-Qaeda, ISIS, terroristi moderati esercito libero siriano, genocidio ERDOGAN il BOIA, tutti loro hanno pensato di andare ad insegnare democrazia e diritti umani ad ASSAD! POI I CANNIBALI DELLA CIA E DELLA NATO, HANNO DETTO: "VOI POTETE ANDARE! L'INFERNO SIA CON VOI"
MY ISRAEL ] non temere piccola mia! io ti farò compagnia fino alla fine del mondo!
SALMAN SHARIA Saudi Arabia ] LA COLPA è TUA! [ da quando tu hai inCominciato a chiamare Allah: con il nome di JabullOn? IO NON CI HO CAPITO PIù NIENTE!
Rothschild SALMAN BUSH 322 ] perché vi preoccupate? SE VOI FOSTE RIUSCITI A PERVERTIRE TUTTO IL GENERE UMANO, io ucciderei tutti e ricomincerei daccapo! E QUESTA è UNA STORIA VECCHIA CHE è STATA VISTA TANTE VOLTE!
CERCHIAMO DI FARE UN POCO DI CHIAREZZA: GLI OSSERVATORI NON SONO SPIE! LA spia è soltanto un agente del Governo che passa informazioni strategiche al nemico: TUTTI HANNO DIRITTO DI SAPERE TUTTO DEGLI ALTRI! LIBERATE SUBITO QUESTO RAGAZZO! ] [  Condannato in Iran il reporter del Washington Post Jason Rezaian, Accusato di spionaggio dalle autorità
CIRCA: USA HIS Isis ERDOGAN BOIA ] Israele, HA DETTO: "no ad alleanza Usa-Iran" a questo punto, facciamo anche noi, una alleanza con IRAN! NON CI POSSONO ACCUSARE DI QUALCOSA CHE LORO HANNO FATTO PRIMA DI NOI!
=======================
ANSA massonica: culto Rothschild BiLDENBERG: Merkel tr0ika: HA SMESSO DI COMMENTARe e riportarE LE NOTIZIE, perché, come mi vede, si è ricordato di essere un DARWIN GENDER e si è messo un dito nel buc0 culo sodoma! Infatti tutti i sodomiti ripercorrono a ritroso il loro sviluppo psichico fino a giungere di nuovo alla fase anale Obama NWO Halloween hollywood!
le bestie di satana talmud corano commercianti di schiavi rothschild baal culto bildenberg ] Usted a todos, ha sido condenado a muerte, prepara tu alma para el juicio: de su Creador. Voi siete stati condannati a morte, preparate la vostra anima per sentenza: del vostro Creatore
Shri Damodardas Modi Narendra, Shri ASSASSINO, Shri BOIA ] perché TU non provi a pregare il tuo idolo scimmia? IO STO VENENDO AD UCCIDERTI!
==============
tutti i satanisti CIA JaBullOn SPA FMI FED massoni OBAMA DARWIN GENDER Bildenberg TALMUD ROTHSCHILD, che con i suoi ribelli terroristi esercito siriano truffa hanno sradiato ogni traccia di cristianesimo in Siria! ] Riguardo al tema dell’accoglienza dei profughi il nostro giudizio, fondato sull’esperienza, ci fa dire che bisogna esprimere la carità, ma la carità nella verità. Bisogna aprire le frontiere e prendersi cura di tutte le persone sofferenti senza distinzioni, ma è anche necessario non smettere mai di discernere e di valutare: tanti nostri fratelli cristiani che si sono trasferiti in Europa ci hanno raccontato di essersi trovati durante il viaggio vicini anche a persone che erano migranti come loro, ma che portavano dentro di sé i "semi" dello Stato Islamico, ed erano così certi dell’impunità da parlarne ad alta voce senza alcuno scrupolo. Noi non ci stanchiamo di ripetere che abbandonare la Siria al suo destino, così come tutto il Medio Oriente, sarebbe un dramma per l’umanità intera. Ma anche che questa situazione è già un danno incalcolabile per la testimonianza della presenza storica di Cristo, una ferita lancinante inferta all’annuncio del Vangelo, che mai dovrebbe cessare di risuonare in questa terra. A nessuno il Signore ha dato il permesso di sradicare l’albero del cristianesimo innestato e radicato qui da duemila anni, irrigato dal sangue dei martiri e dalla testimonianza di innumerevoli santi. Dicendo "nessuno", mi riferisco non solo al fondamentalismo islamico ma anche a noi, che siamo la bimillenaria Chiesa d’Oriente.
http://www.avvenire.it/Commenti/Pagine/alla-siria-rubano-il-futuro.aspx
islamici schizofrenici si sono convinti che ISRAELE voleva demolire la Moschea della Cupola della Roccia sul monte del TEMPIO EBRAICO, (che la loro è la teologia del genocidio e della sostituzione!) quindi è per questo, che, è iniziata questa 'intifada dei coltelli, questi LAGA ARABA imperialismo sharia NAZISTA sono pazzi squilibrati, assassini seriali nazisti, senza reciprocità, e tutti loro devono perdere la loro patria, anche perché, noi non dobbiamo dimenticare che tutta la LEGA ARABA sorge sul genocidio dei popoli precedenti! TEL AVIV, 13 OTT - Hamas si felicita per la 'intifada dei coltelli', ossia per gli attacchi anti-israeliani avvenuti oggi a Gerusalemme e a Raanana. Lo afferma un comunicato del movimento. Sul web è intanto apparso un poster in cui le Brigate al-Qassam (ala militare di Hamas) si dicono pronte "a scacciare gli occupanti".
ma, per un islamico tutto il genere umano è un occupante: perché soltanto a loro, il demonio allah akbar ha dato il pianeta califfato sultanato, ecco perché, loro sono i nazisti senza libertà di religione! hamas plaude a 'Intifada dei coltelli'. Comunicato del movimento, 'scacciare gli occupanti'
===================================
 la INGHILTERRA VUOLE SOLTANTO MIGRANTI SIRIANI E SOLTANTO: se sono LAUREATI! MENTRE tutti i migranti islamici devono essere mandati in ARABIA SAUDITA, anche perché, loro non accettano la democrazia, e poi, la Arabia Saudita è la verà responsabile di questa tragedia umanitaria! http://www.avvenire.it/rubriche/Pagine/Prima%20dei%20fatti/Quanto%20vale%20una%20vita_20151013.aspx?Rubrica=prima+dei+fatti
=======================
SALMAN SAUDI KING CALIFFATO MONDIALE: IO UNIUS REI, IL RE DI ISRAELE, IO SONO INFEDELE A TE? ]    Libero padre Murad: «Mi chiamavano infedele» 12 ottobre 2015. "Quasi tutti i giorni c'era qualcuno che entrava nella mia prigione e mi domandava chi siete? Io rispondevo: sono nazareno, cioè cristiano. Allorasei un infedele, gridavano. E visto che sei un infedele se non ti converti ti sgozzeremo con un coltello. Ma io non ho mai firmato l'atto di abiura del cristianesimo".
Così il sacerdote siro-cattolico Jacques Murad, in un'intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, ha raccontato alcuni particolari della sua prigionia in Siria durata circa cinque mesi. Padre Murad, priore del monastero di Mar Elian ad Al Qariatayn, a sud-ovest di Homs, in Siria, era stato rapito nel maggio scorso nei pressi del luogo di culto distrutto ad agosto dall'Is. "Questo è il miracolo - ha aggiunto padre Murad - che il buon Dio mi ha dato: mentre ero prigioniero aspettavo il giorno della mia morte ma con una grandissima pace interiore. Non avevo alcun problema a morire per il nome di nostro Signore, non sarei stato il primo né l'ultimo, ma uno tra le migliaia di martiri per Cristo".
Il priore ha ricordato, al microfono di Nicola Ferrante, che era stato "prelevato il 21 maggio dal monastero di Mar Elian da alcune persone armate che mi hanno catturato insieme a un altro giovane. Erano di un gruppo del Daesh, cioè l'Is, proveniente dalla città di Al Qariatayn. Per i primi quattro giorni siamo rimasti sulle montagne, chiusi in una macchina del monastero su cui ci avevano portato via. Poi siamo stati condotti a Raqqa e laggiù siamo stati tre mesi in una prigione vicino alla città. Finché l'11 agosto siamo stati condotti nei pressi di Palmira, dove sono prigionieri altri 250 cristiani della città di Al Qariatayn".
Padre Murad ha rivelato, inoltre, alcuni dettagli della sua liberazione: "Mi sono camuffato per lasciare Al Qariatayn e sono fuggito su una moto con l'aiuto di un amico musulmano. Ma adesso sto lavorando con un prete ortodosso e altri amici beduini e musulmani per far uscire gli altri 200 cristiani ancora prigionieri. Proprio oggi, ad esempio sono potuti scappare altri 40 cristiani". "Voglio ringraziare tutti quelli che - ha concluso padre Mourad - hanno pregato per la mia liberazione. È un miracolo che un prete sia stato liberato dalle mani dell'Is".
La liberazione
Padre Jacques Murad è stato liberato sabato scorso dopo una prigionia iniziata lo scorso 21 maggio. Priore del monastero di Mar Elian e parroco della comunità di Qaryatayn, ora padre Mourad sarebbe nel villaggio di Zaydal, a circa 5 chilometri dalla città di Homs e le sue condizioni di salute sarebbero buone. Ieri avrebbe celebrato la Messa. Il sacerdote siro-cattolico appartiene alla comunità di Mar Musa El Habashi, fondata dal padre gesuita Paolo Dall'Oglio, rapito il 29 luglio 2013 nell'area di al Raqqua, attuale roccaforte dello Stato islamico.
Amico e collaboratore del sacerdote gesuita italiano, è stato uno dei primi monaci della comunità di Mar Musa e, a dispetto dei pericoli derivanti dal conflitto e delle minacce di sequestro, non aveva voluto abbandonare la propria gente.
====================
ISLAM SATANICO MODERATO SAUDITA E TURCO SHARIA IL NAZISMO, TUTTI FIGLI DEL TALMUD FA QUELLO CHE MAOMETTO HA SEMPRE INSEGNATO A FARE: IL GENOCIDIO DI OBAMA DARWIN GENDER BILDENBERG! n grido di dolore da Aleppo, città martire, Alla Siria rubano le forze e il futuro, 12 ottobre 2015 La Siria sta vivendo una tragedia nel presente e sta perdendo il futuro. Questo è particolarmente evidente qui ad Aleppo, città martire di questa sporca guerra. Non ci sono cifre precise a livello nazionale,
===========================
 un gruppo di criminali (il vertice degli Stati Uniti d’America) sta violando tutte le regole della convivenza internazionale. gli autori dell’articolo (Eric Shmitt e Helene Cooper), non meno del direttore di quel giornale, ci presentano l’azione criminale come se fosse normale, ineccepibile, inevitabile, accettabile dunque. Di questa informazione dovremmo essergli – e gliene siamo – grati. Dove invece ne denunciamo la più vergognosa delle connivenze è nel fatto che gli autori dell’articolo (Eric Shmitt e Helene Cooper), non meno del direttore di quel giornale, ci presentano l’azione criminale come se fosse normale, ineccepibile, inevitabile, accettabile dunque. Andiamo con ordine con le distorsioni: “L’Amministrazione Obama ha per il momento abbandonato gli sforzi per un regolamento diplomatico del conflitto in Siria”. Notare le diverse finezze inscatolate in una sola riga. Il “per il momento” lascia pensare che, dopo, forse, ci ripenserà. Poi notate “gli sforzi” per un “regolamento diplomatico”. Cioè il lettore deve pensare che, fino ad ora, lo sforzo di Obama è stato per un “regolamento diplomatico” è che solo ora questa idea è stata “abbandonata”. E’, naturalmente, una palese falsità. E non lo dico io. Lo dice il New York Times nella riga successiva, comunicandoci che Obama “sta aumentando l’aiuto ai ribelli e raddoppiando gli sforzi (letteralmente, ndr) per costruire una coalizione di paesi concordi ad abbattere con la forza il governo del presidente Bashar al-Assad “. Dunque se “sta aumentando” vuol dire che l’aiuto ai ribelli già c’era. Cioè che gli Stati Uniti stavano già violando la Carta dell’Onu e tentavano di sovvertire dall’esterno un paese sovrano. Adesso dice che “raddoppiano gli sforzi”. Cioè da oltre un anno gli USA stanno conducendo una guerra per interposta persona contro la Siria e l’ineffabile New York Times (con il codazzo di giornali e telegiornali italiani) ci spaccia che quello che è avvenuto fino ad ora era per un “regolamento diplomatico” . Si trattava e si tratta, dunque, di un progetto di “abbattere con la forza” un governo. Prosegue il NYT (citando fonti dell’Amministrazione) con l’annuncio che ci sono stati “colloqui con la Turchia e Israele sul tema della gestione del collasso del governo siriano” e, anzi, si fa capire che potrebbe essere affidato proprio ad Israele il compito di “distruggere i depositi di munizioni”. Nel frattempo i tagliagole libici di Al Qaeda, portati in Turchia da aerei inglesi, americani e francesi, estendono la guerra, mentre i servizi segreti dei paesi di cui sopra mettono le bombe a Damasco facendo saltare in aria, uno ad uno, i generali di Bashar. Cioè organizzano il terrorismo. L’Amministrazione – scrive pudico il NYT – non fornirà armi alle forze ribelli, anche perché lo stanno già facendo egregiamente tre campioni della democrazia occidentale come la Turchia, il Qatar e l’Arabia Saudita. In compenso Washington “fornirà istruzione tecnica e equipaggiamento per le comunicazioni” per accrescere la capacità di combattimento delle opposizioni”. Si presume con corredo di detonatori e di esplosivi. Infatti è previsto anche “un supporto di intelligence”. Come si vede tutto molto diplomatico. Aggiungo una notazione che piacerà molto ai debunkers dell’11/9. “Noi stiamo puntando ad una demolizione controllata del regime di Assad”, ci rivela Andrei J. Tabler dell’Istituto per la politica del Vicino Oriente, di Washington. E poi aggiunge, prudentemente: “Ma, come in qualunque demolizione controllata, c’è sempre qualcosa che può andare storto”. Appunto: qualcuno se ne accorge, com’è avvenuto con le tre “controlled demolitions” dell’11 Settembre 2001. Peccato che Russia e Cina, i cattivi, non accettino di prendere parte a queste “iniziative diplomatiche”. Washington vorrebbe la botte piena e la moglie ubriaca. Abbattere e uccidere (certo, uccidere) Bashar, e avere un bel regime amico in Siria. E vorrebbe che tutti fossero d’accordo con il piano. Anche se poi, crollato Bashar, arriveranno al potere i tagliagole, com’è avvenuto in Libia. Ora prepariamoci a vedere una parte dell’ex campo pacifista italiano applaudire l’ingresso a Damasco delle forze liberatrici arabo-saudite.
E pensare che c’è perfino qualche Pulitzer in erba italiano che continua a scrivere, imperterrito, che gli Stati Uniti sarebbero preoccupati per una eventuale caduta di Assad. Il compianto prof. Cipolla ci ha lasciato le sue leggi fondamentali della stupidità umana. La prima era questa, da tenere presente: “Sempre e inevitabilmente ognuno di noi sottovaluta il numero di individui stupidi che ci circondano”. http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/25/siria-manipolazione-e-guerra/305470/
Siria, manipolazione e guerra di Giulietto Chiesa | 25 luglio 2012           
====================
 NOI ABBIAMO BISOGNO DI ARMI PER DIFENDERCI DA ERDOGAN! ] [ SE HANNO TROVATO IL PETROLIO NEI MARI DELLA PUGLIA, POI, C'è DEL PETROLIO OVUNQUE, BASTA A COMPRARE PETROLIO DAGLI ISLAMICI ASSASSINI, SOLTANTO CHE LE SINISTRE MASSONICHE FANNO IL GIOCO DEL NUOVO ORDINE MONDIALE E DELLE BANCHE CENTRALI, ED HANNO IMPEDITO ANCHE IL GASDOTTO RUSSO, CON LA SCUSA DI VINCOLI AMBIENTALI, POI, PERò LORO NON HANNO VINCOLI ECONOMICI PER LASCIARE SUICIDARE I NOSTRI IMPENDITORI! UN COMITATO NO-TRIV SICILIA.  NO Triv alle Isole Tremiti, Coordinamento Nazionale No Triv ECC.. C'è PETROLIO OVUNQUE E QUESTA STORIA CHE LO DOBBIAMO COMPRARE DAGLI ISLAMICI SHARIA NAZISTI ASSASSINI è ALTO TRADIMENTO! NOI ABBIAMO BISOGNO DI ARMI PER DIFENDERCI DA ERDOGAN!
        ========================
I DIRIENTI NON SONO STATI GRAFFIATI ED è QUINDI UN MESSAGGIO POLITICO CHE DICE: "VOI NON POTETE PAGARE STIPENDI AI DIRIGENTI 500 VOLTE MAGGIORE CHE AGLI OPERAI!" VOI STATE STRACCIANDO IL TESSUTO SOCIALE!" : QUINDI I SINDACALISTI NON DEVONO ESSERE ARRESTATI! Air France, cinque arresti per aggressioni a dirigenti. “Anche sindacalisti”. L'annuncio della polizia. Uno dei manager era stato costretto a fuggire seminudo. Fonti giudiziarie hanno spiegato di avere identificato i sospetti usando i filmati delle telecamere di sorveglianza. I lavoratori protestavano per il piano di ristrutturazione che prevede 2.900 licenziamenti
=================
è INDISPENSABILE GIURARE SULLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA ED ABIURARE IL NAZISMO DELLA SHARIA! Cittadinanza, ecco cosa cambia. Ius soli temperato e ius culturae .. COLORO CHE NON ACCETTANO I DIRITTI UMANI SOLENNI ED UNIVERSALI DEL 1949 DEVONO FINIRE IN UN CAMPO DI CONCENTRAMENTO!
                        ====================
Ciro, re di persia, proclama: così dice il re di Persia Ciro. ] TUTTI I MIEI EBREI DEVONO METTERSI IN MARCIA! NOI PRENDEREMO LA ARABIA SAUDITA CON LE BUONE O CON LE CATTIVE! [ Dopo la distruzione di Gerusalemme i giudei furono condotti prigionieri in Babilonia. La Babilonia fu poi conquistata da Ciro il Grande, re di Persia, che permise il rimpatrio dei giudei.
Le prossime tappe nella nostra ricostruzione cronologica riguardano la data del rimpatrio dei giudei condotti in cattività in Babilonia dopo la distruzione di Gerusalemme.
“Nel primo anno di Ciro, re di Persia, affinché si adempisse la parola del Signore pronunziata per bocca di Geremia, il Signore destò lo spirito di Ciro, re di Persia, il quale a voce e per iscritto, fece pubblicare per tutto il suo regno questo editto: ‘Così dice Ciro, re di Persia: Il Signore, Dio dei cieli, mi ha dato tutti i regni della terra, ed egli mi ha comandato di costruirgli una casa a Gerusalemme, che si trova in Giuda. Chiunque fra voi è del suo popolo, sia il Signore, il suo Dio, con lui, e parta!’”. – 2Cron 36:22,23. http://www.biblistica.it/wordpress/?page_id=1196
Pubblicato il 28 nov 2012
Visita il mio sito web: http://tinyurl.com/mrj52l2
Questo è il terzo video di una serie di lavori studiati apposta per coloro che mettono in dubbio la storicità dei racconti della Bibbia, atei in primis, ma non solo. Vi sono infatti i cosiddetti "credenti liberali", liberali nel senso che tolgono alle Sacre Scritture, liberamente (cioè a loro piacimento), tutto ciò che ha sentore di soprannaturale, di letterale e di squisitamente storico, a parte ciò che è troppo provato, per non fare la figura degli sciocchi.
La Bibbia vanta di essere portatrice di eventi storici che un tempo si reputavano leggende. Alla luce di scoperte più o meno recenti (ma ogni giorno se ne aggiungono di nuove!), sia gli atei che i teologi liberali devono cedere il passo alla Parola di Verità: "La Bibbia aveva ragione", recita il titolo del best-seller di Werner Keller. Non basta, LA BIBBIA HA RAGIONE e i miscredenti se ne devono fare una ragione (il gioco di parole è intenzionale!).
A questo video ne seguiranno altri, abbiate la pazienza di continuare a seguirmi.
La cronaca di Nabonide è una tavoletta cuneiforme che fu rinvenuta tra le rovine di un luogo vicino alla odierna Bagdad nel 1879. Il testo di questa tavoletta fu pubblicato per la prima volta da T.G. Pinches nel 1882 e successivamente fu ripubblicato da Sidney Smith nel suo libro Babylonian Historical Texts (Londra, 1924). Per dare al lettore un'idea di come questa tavoletta "fissi" la data della caduta di Babilonia, si riporta di seguito la parte che interessa nella traduzione di "Ancient Near East Texts" di James B. Pritchard, Princenton, New Jersey, 1950 p. 306:
[anno diciassettesimo] ... Nel mese di Tashritu, quando Ciro attaccò l'esercito di Akkad a Opis, sul Tigri, la popolazione di Akkad si ribellò, ma egli (Nabonide) massacrò gli abitanti in tumulto. Il 15° giorno Sippar fu presa senza combattere, Nabonide fuggì. Il 16° giorno Gobryas (Ugbaru), governatore del Gutium, e le truppe di Ciro entrarono in Babilonia senza combattere. In seguito Nabonide fu catturato in Babilonia quando tornò (quivi).
Questo sembra rivelare che Babilonia cadde nel diciassettesimo anno di Nabonide. Purtroppo il testo è guasto e le parole che dovrebbero significare "anno diciassettesimo" sono illeggibili e sono state supplite dai traduttori moderni. Ma anche se le parole originali si fossero conservate nel testo, esse non ci avrebbero detto niente di più che Babilonia fu presa il giorno sedicesimo del mese di Tishri dell'anno 17° di Nabonide. Questa espressione in se stessa non può tradursi "anno 539 a.C." Il fatto che Babilonia cadde nel 539 a.C. è stato desunto da altre fonti, per esempio il Canone di Tolomeo. E se Babilonia cadde nel 539 a.C., la Cronaca di Nabonide ci aiuta a fissare il giorno in cui si compì questo evento, giacché nel 539 a.C. il sedicesimo giorno di Thishri cadeva in un giorno che corrispondeva al 6/7 ottobre del nostro calendario greogoriano. La Cronaca ci aiuta quindi a fissare il giorno in cui Babilonia fu conquistata ma in nessun modo l'anno. https://www.youtube.com/watch?v=RJutXa8Ywak Bibbia e archeologia - Cronaca di Nabonide e Cilindro di Ciro
=======
RECENTI SCOPERTE ARCHEOLOGICHE CONFERMANO LA BIBBIA
https://www.youtube.com/watch?v=drXBW_yuYxA Pubblicato il 04 ott 2012
Egitto: ritrovati ruote e pezzi vari dei carri egiziani che attraversarono il Mar Rosso e furono sommersi nelle acque.
https://youtu.be/drXBW_yuYxA
==========
https://www.youtube.com/watch?v=bKsB9SJneTs
I ritrovamenti archeologici dell'Arca di Noé 4/4
Markey Vision https://youtu.be/bKsB9SJneTs
Caricato il 17 mar 2010
E' importante fare un passo indietro per guardare attentamente cosa la storia nascosta racconta, per cosi avere più chiaro cosa ci riserva il futuro...
===========
https://www.youtube.com/watch?v=drXBW_yuYxA
Pubblicato il 04 ott 2012
Egitto: ritrovati ruote e pezzi vari dei carri egiziani che attraversarono il Mar Rosso e furono sommersi nelle acque.
RECENTI SCOPERTE ARCHEOLOGICHE CONFERMANO LA BIBBIA
https://youtu.be/drXBW_yuYxA
=======================
ecco tutte le armi dei ribelli siriani terroristi moderati che passano all'ISIS ] PERCHé QUESTA è UNA SOLA CONGIURA TERRORISTICA DI USA E ARABIA SAUDITA. MA, SOLTANTO I JET RUSSI SONO AUTORIZZATI A VOLARE SUL CIELO DELLA SIRIA, TUTTI GLI ALTRI JET POSSONO ESSERE ABBATTUTI LEGALMENTE DAL GOVERNO SIRIANO! [ Siria: dagli Usa massiccia fornitura di missili a ribelli. Il Nyt: 'Gia' dal 2013, ma ora il flusso sarebbe ripreso in maniera massiccia' 13 ottobre 2015 Gli Stati Uniti starebbero fornendo ai ribelli siriani anti-Assad numerosi missili anticarro, forniture massicce come mai accaduto finora. Lo riferisce il New York Times, citando alcuni capi dei gruppi che combattono il regime di Damasco. la fornitura di missili sarebbe ripresa e si sarebbe intensificata rispetto al passato dopo l'inizio dei raid russi in Siria. Missili anticarro 'made in Usa' sono cominciati ad arrivare gia' nel 2013 - spiega il Nyt - attraverso un programma segreto portato avanti da Stati Uniti, Arabia Saudita e altri alleati, per aiutare alcuni gruppi anti-Assad controllati ed addestrati dalla Cia. Ora il flusso sarebbe ripreso in maniera massiccia, con la tacita approvazione degli Usa. I missili del tipo Tow, infatti, insieme a pick-up corazzati verrebbero consegnati sul campo non direttamente dagli americani ma da loro alleati.
============================
13 ottobre 2015 INFATTI ANCHE 11/09, FU UN AUTO ATTACCO, DELLA CIA E DEL MOSSAD COME DISSE IL PRESIDENTE FRANCESCO COSSIGA, E COME SANNO TUTTI! Strage di Ankara: Gentiloni, "E' l'11 settembre turco"
Le esplosioni sono avvenute vicino alla stazione prima della manifestazione
====================
QUANDO PARTONO PER LA SIRIA I PALESTINESI? TEL AVIV, 13 OTT - Ci sarebbero almeno due morti e una ventina di feriti negli attacchi di stamattina a Gerusalemme. TEL AVIV, 13 OTT - Il premier Benyamin Netanyahu ha convocato una riunione di emergenza del governo alle 15 (ora locale) di oggi dopo gli ultimi fatti. Nella riunione - secondo l'ufficio del premier - si esamineranno ulteriori misure per far fronte alla "ondata di terrorismo" di queste ore.
=================
MA NOI SAPEVAMO CHE Mh17: ERA SEGUITO DA DUE CACCI DI KIEV CHE HANNO AVUTO L'ORDINE DI APRIRE IL FUOCO DALLA CIA.. QUESTO è UN CATTIVO ACCORDO TRA RUSSIA ED USA! 13 OTTOBRE Mosca torna ad accusare Kiev dell'abbattimento dell'aereo della Malaysia Airlines nel Donbass il 17 luglio 2014. La societa' statale russa Almaz-Antei, che produce i missili Buk, ha presentato oggi i risultati di propri esperimenti: l'aereo sarebbe stato colpito da un missile 9M38 del sistema Buk-M1 sparato dai dintorni del villaggio Zaroshenskii, controllato dalle forze armate ucraine.
=====================
India: a 4 anni violentata e torturata Fermato un giovane di 26 anni ] COSA C'è DI STRANO? IL TALMUD HA DETTO CHE SI PUò FARE!
=======================
GLI AMERICANI NON SI SONO FATTI SCRUPOLI A BOMBARDARE LE CITTà ITALIANE DURANTE LA SECONDA GUERRA MONDIALE PERCHé NOI CI POSSIAMO FARE SCRUPOLI A STERMINARE I QUADESTI JIHADISTI SAUDITI E TURCHI: COLORO CHE, LIBERI TERRORISTI SIRIANI ESERCITO TRUFFA, CHE NON ESISTE, HANNO FATTO IL GENOCIDIO DI 2 MILIONI DI CRISTIANI SIRIANI! ] Colpi mortaio su amb russa a Damasco. Nel corso manifestazione a favore intervento Mosca nel conflitto
===============
IL BOIA DELLA NATO ERDOGAN LA DEVE SMETTERE DI SEMINARE GENOCIDI NELLA REGIONE! ISTANBUL, 13 OTT -Sono 102 le autopsie effettuate finora sulle vittime della strage di sabato scorso ad Ankara. Lo rivelano i rapporti dell'Istituto di medicina legale della capitale turca, citati da Hurriyet. I cadaveri restituiti alle famiglie sono ora 97, mentre 5 restano nelle mani dell'autorità.
Almeno 3 sarebbero non identificati, e tra questi potrebbero esserci i due attentatori suicidi che secondo il governo hanno compiuto l'attacco. Per le autorità il bilancio resta di 97 morti.
==================
SONO TUTTI I SOLDI DEL PETROLIO CHE è STATO VENDUTO AD ERDOGAN DALL'ISIS ] SEMBRA CHE ERDOGAN SI OFFENDA MOLTO, SE TU GLI DICI CHE LUI è IL CANE DEI SAUDITI SALMAN SHARIA CALIFFATO, PERCHé, LUI DICE DI ESSERE IL SULTANATO USA! MENTE IN REALTà, LUI è IL PUTTANATO DI ROTHSCHILD SPA TRUFFA USURA, INDUZIONE AL SUICIDIO, E SATANISMO BANCHE CENTRALI TUTTE! [ ROMA, 13 OTT - Il leader del Fronte al Nusra, Abu Mohammed al-Joulani, ha offerto "3 milioni di euro per l'assassinio" del presidente siriano Bashar al Assad e "2 milioni" per quello del capo di Hezbollah, Hasan Nasrallah, in un nuovo messaggio audio pubblicato online. Lo riferisce il Site. Il leader qaedista ha fatto appello all'unità delle fazioni combattenti in Siria e chiesto di attaccare la regione alawita del Paese.
=======================
MSF: USA hanno praticamente confessato un crimine di guerra © AP Photo/ Médecins Sans Frontières 16:06 06.10.2015. “Medici senza frontiere” dichiara che USA e Afghanistan hanno praticamente confessato di aver commesso a Kunduz un crimine di guerra.
Sabato scorso l'ospedale MSF a Kunduz, dove in quel momento si trovavano circa 200 persone, è stato parzialmente distrutto dalle bombe. L'attacco ha provocato la morte di 22 persone. Il portavoce delle forze armate USA ha riconosciuto che il bombardamento è avvenuto nel momento in cui aerei USA stavano attaccando dei bersagli "nei pressi" dell'ospedale. In precedenza il presidente Barack Obama dichiarava che gli USA stavano indagando sull'accaduto, ma non ha riconosciuto la responsabilità degli americani. Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20151006/1306443.html#ixzz3oRZoU8FK
===============
11:28 13.10.2015. CHI PENSA CHE I PALESTINESI NON DEBBANO TUTTI ESSERE DEPORTATI IN SIRIA DICHIARA LEGALE IL TERRORISMO ISLAMICO! Ancora aggressioni in tutto lo Stato di Israele: due attacchi a Gerusalemme ed uno a Tel Aviv fanno 4 morti.
NOn accenna a fermarsi la spirale di violenza in Israele, dove da settimane si susseguono le aggressioni armate e le violenze.
Oggi un doppio attacco nella città di Gerusalemme, dove due attentatori palestinesi hanno assaltato una linea bus nella zona est della città, sparando e accoltellando diversi passeggeri. I due sono rimasti poi uccisi dall'intervento della polizia, che ha dovuto certificare il decesso di uno dei passeggeri del bus.
Qualche minuto dopo un altro attentato, A Gerusalemme ovest. Dove un'auto si è scagliata contro alcuni pedoni alla fermata di un bus. Dopo essere sceso dalla vettura ed aver tentato l'accoltellamento di alcuni tra i passanti, l'uomo è stato neutralizzato dalle forze di sicurezza. Poco prima a Raanana, sobborgo a nord di Tel Aviv, un passante era stato accoltellato da un aggressore palestinese prima dell'intervento di alcuni civili presenti che hanno fermato l'uomo, secondo quanto riferito in queste ire dalla polizia locale.
Alla luce delle crescenti tensioni nelle ultime ore posticipata, secondo indiscrezioni su richiesta del premier israeliano Benjamin Netanyahu, la prevista visita di una delegazione del Quartetto per il Medio Oriente.
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20151013/1348579/Medio-Oriente-Intifada-Israele.html#ixzz3oRaLNDiG
13/10/2015
SIRIA
Gioia per p. Mourad, timori per gli altri 190 cristiani prigionieri dello Stato islamico
“Forte preoccupazione” per la comunità cristiana siriana. Da un lato si celebra la fuga del sacerdote siro-cattolico, per cinque mesi nelle mani dei jihadisti. Pesa il rischio di rappresaglie da parte dei miliziani sugli altri prigionieri. Più volte minacciato di morte, p. Mourad non ha “mai firmato l’atto di abiura del cristianesimo”.


Damasco (AsiaNews) - Alla “gioia” per la ritrovata libertà di p. Jacques Mourad si alterna la “forte preoccupazione” per la sorte di oltre 190 cristiani originari di Al Qariatayn, a sud-ovest di Homs, in Siria, tuttora nelle mani delle milizie dello Stato islamico. Sono ore di ansia e soddisfazione per la comunità cristiana siriana, che celebra il ritorno del sacerdote siro-cattolico e priore del monastero di Mar Elian, rapito nel maggio scorso nei pressi del luogo di culto distrutto ad agosto dallo SI, e prega per la vita degli altri ostaggi.

Una fonte vicina a p. Mourad, contattata da AsiaNews, conferma che non si è trattato di una liberazione, quanto di una fuga dalla prigionia. Il timore, prosegue, “è che vi possano essere rappresaglie” da parte dei jihadisti; ieri sono riusciti a fuggire altre 40 persone, cristiani originari del villaggio di Al Qariatayn. Tuttavia, altri 190 restano ancora nelle loro mani e vi è il rischio che possano essere vittime della vendetta dei miliziani.

È invece finito l’incubo della prigionia per p. Mourad, sacerdote appartenente alla stessa comunità di p. Paolo Dall’Oglio, da 12 anni alla guida della locale parrocchia siro-cattolica. Amico e collaboratore del sacerdote gesuita di origini italiane, è stato uno dei primi monaci della comunità di Mar Musa e, a dispetto dei pericoli derivanti dal conflitto e delle minacce di sequestro, non aveva voluto abbandonare la propria gente.

In un’intervista a Tg2000, il priore di Mar Elian ha rivelato alcuni dettagli dei mesi trascorsi nelle mani dello Stato islamico. “Quasi tutti i giorni - racconta - c’era qualcuno [dello SI] che entrava nella mia prigione e mi domandava ‘Chi siete?’. Io rispondevo: ‘Sono nazareno, cioè cristiano’. ‘Allora sei un infedele’ gridavano. ‘E visto che si un infedele, se non ti converti ti sgozzeremo con un coltello’. Ma io non ho mai firmato l’atto di abiura del cristianesimo”.

P. Mourad parla di “miracolo” che “il buon Dio mi ha dato: mentre ero prigioniero aspettavo il giorno della mia morte ma con una grandissima pace interiore. Non avevo alcun problema a morire per il nome di nostro Signore, non sarei stato il primo né l’ultimo, ma uno tra le migliaia di martiri per Cristo”.

Egli è riuscito a fuggire da Al Qariatayn camuffandosi, a bordo di una motocicletta, “con un amico musulmano”, ma il suo pensiero va agli altri prigionieri cristiani ancora nelle mani dei jihadisti. Infine rivolge un ringraziamento “per quanti hanno pregato per la mia liberazione, un miracolo che sia sfuggito dalle mani di Daesh [acronimo arabo per lo Stato islamico, ndr], un miracolo della Vergine Maria”.
13/10/2015 INDIA
India, la deriva fondamentalista dell’Hindutva è una “vergogna e disonore” per il Paese
Sudheendra Kulkarni è stato aggredito con l’inchiostro da membri del partito di destra indù Shiv Sena. Tre cristiani pentecostali picchiati in modo selvaggio dai poliziotti che li avevano in custodia. Erano accusati di conversioni forzate da radicali indù. Sajan K George: “I missionari sono stati umiliati dalle stesse persone che avevano il compito di proteggerli”. 13/10/2015 INDONESIA
Flores: madre musulmana benedice il figlio, ordinato sacerdote cattolico
di Mathias Hariyadi
La famiglia islamica di Robertus B. Asiyanto ha partecipato con gioia alla sua ordinazione sacerdotale a Maumere. La madre gli imposto le mani sull’altare: “Sono davvero felice della scelta di mio figlio”. L’isola di Flores è una delle poche zona dell’Indonesia a maggioranza cattolica.
========================
CINA COSA STAI FACENDO? QUESTO è UN TUO PASSO FALSO: RAVVEDITI SUBITO! 12/10/2015. CINA. Pechino fa arrestare dal Myanmar il figlio 16enne di un’attivista. Con la complicità del governo birmano, le autorità cinesi mettono le mani sul giovane Bao Zhuoxuan mentre cercava di fuggire dal Paese. La sua “colpa” è quella di essere figlio di Wang Yu, una delle avvocatesse più famose della Cina per il suo impegno a favore dei diritti umani. Continua la persecuzione contro gli avvocati, che non piegano la testa e chiedono giustizia con una lettera aperta. Pechino (AsiaNews) – Il governo cinese, con la complicità di quello birmano, è riuscito ad arrestare il figlio 16enne di un avvocato “scomparso” dallo scorso 9 luglio dopo un colloquio con le autorità. Gli agenti della polizia del Myanmar hanno fermato Bao Zhuoxuan – anche noto come Mengmeng – e due uomini che cercavano di aiutarlo a fuggire negli Stati Uniti. L’arresto è avvenuto a Mong La, cittadina del confine birmano, ed è stato confermato dall’attivista Fengsuo Zhou. Zhou, che vive a San Francisco, spiega: “Il piano era quello di portare il ragazzo in Thailandia, dove lo avrei incontrato per chiedere poi rifugio agli Usa. Insieme a lui sono stati arrestati Tang Zhishun, ingegnere di Pechino, e l’attivista Xin Qingsian di Chengdu. Siamo molto preoccupati. Sappiamo che il governo vuole usare questo ragazzo come ostaggio contro i suoi genitori, entrambi famosi attivisti per i diritti umani”. Bao è figlio di Wang Yu, avvocato donna “scomparsa” nel corso dei raid lanciati da Pechino contro i legali che aiutano la popolazione, le minoranze religiose e coloro che vengono coinvolti in processi politici. Circa 300 esponenti della professione sono stati “fermati per interrogatorio” dalla polizia di varie città, e molti di loro sono ancora in carcere. Nel raid è stato bloccato anche l’avvocato cristiano Zhang Kai, che insieme ad un gruppo di colleghi era impegnato a fermare con il diritto la campagna di demolizioni delle croci in corso nella provincia meridionale del Zhejiang. La Wang è fra quelli ancora nelle mani delle autorità.
In un primo momento, il marito e il figlio avevano cercato di lasciare il Paese su un normale volo dall’aeroporto internazionale di Pechino. Qui sono stati però arrestati dalle autorità: Bao è stato rilasciato dopo due giorni, ma con la revoca del passaporto; il padre è in galera. “La Wang – dice ancora Zhou – è molto coraggiosa e parla fuori dai denti. È una delle migliori nella difesa dei diritti umani in Cina, ed è stata arrestata proprio per questo”.
Nonostante la grande pressione esercitata dal governo sugli avvocati, questi non sembrano voler tacere. A sostegno del giovane Bao sono scesi in campo 68 esperti di diritto, che hanno scritto e firmato una lettera aperta all’esecutivo chiedendo che garantisca la protezione del giovane e assicuri alla giustizia coloro che “infrangendo la legge” lo hanno arrestato.
Inoltre, scrivono ancora, “la polizia deve interrompere subito le molestie contro Bao e la sua famiglia, così come quelle operate contro le famiglie di tutti gli altri avvocati coinvolti nei raid. Deve anche smetterla di impedire agli attivisti e agli avvocati di lasciare il Paese, garantendo il loro diritto di cittadini cinesi di entrare e uscire dalla nazione”. Infine, chiedono alla comunità internazionale di “esprimere forte preoccupazione” per quanto sta avvenendo in Cina.
===================
10.2015. CHI PENSA CHE I PALESTINESI NON DEBBANO TUTTI ESSERE DEPORTATI IN SIRIA DICHIARA LEGALE IL TERRORISMO ISLAMICO! Ancora aggressioni in tutto lo Stato di Israele: due attacchi a Gerusalemme ed uno a Tel Aviv fanno 4 morti.
=========================
king SALMAN SAUDI ARABIA ] con la tua religione satanica? tu sei responsabile di tutto questo! [ Indonesia, la folla incendia una chiesa  13 ottobre 2015. Attacco ai cristiani nella provincia indonesiana di Aceh: nei disordini un uomo è stato ucciso da un colpo di fucile alla testa e una chiesa è stata data alle fiamme da 750 persone armate di bastoni. La folla ha poi cercato di attaccare un'altra chiesa e ci sono stati scontri, prima dell'intervento di esercito e polizia. La tensione è salita dopo una manifestazione organizzata la settimana scorsa da un gruppo di giovani musulmani che chiedevano al governo locale di demolire alcune chiese che, secondo i dimostranti, erano state costruite senza permessi. Il gruppo di Giacarta per la difesa dei diritti umani "Imparsial" ha condannato "la distruzione della chiesa e la perdita di una vita umana" e ha espresso "profonda preoccupazione per la presenza di gruppi di intolleranti che agiscono in nome della religione". L'Indonesia è il Paese a maggioranza musulmana più popoloso del mondo, in cui vivono minoranze di cristiani, induisti, buddisti e seguaci del confucianesimo.
============================
VEDIAMO COME OBAMA GAY GENDER: SACERDOTE DI SATANA, FINISCE DI UCCIDERE LUI, I BAMBINI DISPERATI, CHE ATTRAVERSANO IL MESSICO E CHE I NARCOTRAFFICANTI NON SONO RIUSCITI AD UCCIDERE? strage silenziosa dei meninos da rua. Spariti già 370 ragazzi in Brasile: «Operazione di pulizia» nelle strade di Rio. Per le Olimpiadi si temono nuove brutalità. EDITORIALE I bimbi non si uccidono di Marco Tarquinio
================
Il dramma dei padri separati. Poveri e soli. Luciano Moia 13 ottobre 2015.  [ IL DIVORZIO IN REALTà è QUALCOSA CHE SOLTANTO I RICCI SI POSSONO PERMETTERE! ANCHE PERCHé UNO STATO USUROCRATICO DI SCHIAVI ROTHSCHILD SPA BANCHE CENTRALI, NON POTREBBE MAI ESSERE UN VERO STATO SOCIALE! ] Ogni anno in Italia circa 360mila persone vengono travolte dal dramma della separazione (50mila divorzi e 90 separazioni). A questo numero si devono aggiungere i cosiddetti orfani di padre vivo, cioè i minori che vivono sulla propria pelle le sconfitte – e spesso le incomprensioni e gli egoismi – degli adulti. Quanti sono? Forse più di un milione – ma non esistono statistiche aggiornate – considerando separazioni e divorzi nell’ultimo decennio. Vuol dire che negli ultimi dieci anni gli abitanti di una città ideale più grande di Roma hanno sopportato le sofferenze derivanti da una delle più brucianti delusioni che si possano vivere, la disgregazione della propria famiglia. Numeri imponenti che avrebbero dovuto suggerire interventi e politiche mirate. Invece, come ben sanno i separati, non si è fatto quasi nulla, se non rendere più agevole e più rapido lo scioglimento dei matrimoni. Mentre da tempo la Chiesa – come emerge con chiarezza anche dal Sinodo in corso – riflette sulle modalità più opportune per risultare più accogliente nei confronti delle persone separate e divorziate, per le istituzioni pubbliche l’aspetto della prevenzione fa parte evidentemente del politicamente scorretto.
Ma qualche segnale di risveglio e di attenzione da parte della società civile e dell’associazionismo per fortuna non manca. Lo dimostra la prima ricerca realizzata grazie alla collaborazione diretta delle associazioni di separati. L’ha promossa l’Istituto di antropologia per la cultura della persona e della famiglia, in collaborazione con l’Associazione famiglie separate cristiane e il Centro di Ateneo ricerche sulla famiglia dell’Università Cattolica di Milano. Il dossier, concluso prima dell’estate, è condensato adesso in un libro (vedi box a fianco) che affianca ai dati del sondaggio, dieci interviste a madri e padri separati. I risultati della ricerca permettono di offrire uno spaccato inedito del pianeta separazione. Tra i tanti spunti viene confermato, per esempio, che la separazione è sempre e comunque l’anticamera della precarietà e spesso di una povertà autentica, che apre la strada a una vita comunque più difficile, che porta a un isolamento crescente, che conduce a una situazione esistenziale più fragile. Dalla ricerca emerge una realtà filmata in presa diretta, con tutto il peso di situazioni quasi insostenibili, all’interno di una cornice in cui parlare di emergenza sembra quasi un eufemismo. Difficile descrivere in modo diverso, tra tanti altri dati, la situazione di autentica povertà in cui versano i padri separati. Un terzo di loro (30,6%), pagato l’assegno di mantenimento, dichiara di poter contare su un reddito residuo mensile che va dai 300 al 700 euro. Il 17% dai 100 ai 300 euro al giorno per sprofondare in una sopravvivenza da clochard, se non ci fossero le reti Caritas e degli altri enti assistenziali per soddisfare, almeno in parte, i bisogni più immediati.
Ma confermato, pur con cifre che nessuno immaginava così drammatiche, l’assioma separazione-povertà, la ricerca – a cui hanno collaborato circa 30 associazioni di separati – presenta anche sorprendenti smentite. Non è affatto vero per esempio che la convivenza di prova sia una garanzia per la durata della relazione, secondo una certa interpretazione di etica libertaria che punta il dito contro il vincolo matrimoniale come laccio che imprigiona e spegne la fantasia. Anzi, tra coloro che si separano il 14,6% di coppie ha alle spalle una convivenza. Tra costoro la rottura della relazione avviene dopo quattro anni. C’è poi un 12,6% che arriva da un matrimonio civile. In questo caso la separazione si verifica dopo sette anni. Si registrano addirittura separazioni (2,4%) tra i cosiddetti “Lat” (living apart togheter), coloro cioè che convivono e spesso hanno figli, pur abitando in case diverse.
Il maggior numero di separazioni (70,4) viene segnalato dopo un matrimonio religioso, ma il dato va letto in relazione al numero assoluto di nozze all’altare che – almeno fino a un decennio fa – rappresentava la schiacciante maggioranza del totale. In ogni caso i matrimoni religiosi sono quelli di maggiore durata. Chi si separa, lo fa in media solo dopo nove anni. Dati che devono comunque far riflettere sull’assenza di interventi legislativi mirati. Per esempio la mediazione familiare, finalizzata non tanto ad assestare il colpo di grazia al rapporto coniugale in tempi quanto più rapidi possibile, ma a verificare invece le possibilità di ricostruirlo. La ricerca conferma tra l’altro che non esistono tentativi di conciliazione da parte del giudice. La durata media delle udienze? Quindici minuti, ad indicare, come sottolineato dalla maggior parte degli intervistati, che quando si arriva in tribunale “i giochi sono già fatti”.
Per quanto riguarda il rapporto con i figli le esperienze di padri e di madri sono diametralmente opposte. Mentre il 72,7% delle donne separate vede tutti i giorni i propri figli, questa possibilità è riservata solo al 9.2% degli uomini. C’è un 14,2% di padri che racconta di riuscirci solo “più volte al mese” e addirittura un 13,9% che ammette con sconforto che “non ho mai visto i miei figli nell’ultimo anno”. Punto culminante di una povertà relazionale che rende la vita dei padri separati decisamente peggiore rispetto a quella delle donne. Evidente come, in questo vuoto di rapporti, l’appartenenza associativa sia spesso l’unico approdo per tanti padri separati, che nella condivisione delle esperienze, cercano soprattutto risposte di tipo informativo, mentre le madri chiedono di socializzare e di scambiare esperienze, anche di fede. La “militanza” risulta in ogni caso cruciale per tutti gli intervistati. Capacità di mediazione, accoglienza e mutuo-aiuto sono elementi che, conclude la ricerca, «permettono di affinare la consapevolezza di sé e di sviluppare un atteggiamento di fiducia e di speranza nella realtà sociale e nei propri scopi di vita». Almeno per quella sempre più esigua percentuale di padri separati che riesce a tirare avanti fino alla fine del mese.
=====================
al vertice del Consiglio per i diritti umani dell’Onu, per il 2016 è stato nominato l’ambasciatore saudita: LA STREGA ONU è UNA TROIA MAOMETTANA NAZISTA SHARIA. Arabia Saudita, 350 frustate perché aveva del vino in casa: condannato un inglese - Il Fatto Quotidiano. Condannato a un anno di carcere, e 350 frustate per qualche bottiglia di vino fatto in casa.
===============
Francia: Parigi si affitta le catacombe su Airbnb ] SE C'è UN OSSARIO è UNA PROFANAZIONE ED UN SACRILEGIO! IO POSSO PROMETTERE UNA MORTE PREMATURA E DRAMMATICA AD UN BUON 50% DI TUTTI QUELLI CHE LO VISITERANNO!
===================
SONO STRANI TUTTI QUESTI ENLIGHTENED BY LUCIFER! ] Rispunta ex amante Bill Clinton, Gennifer Flowers minaccia, ho un segreto in cassetta sicurezza
=============
COME POSSONO FARE GLI SCHIAVI ROTHSCHILD, SPA BANCA MONDIALE:NWO SPA FED, UNA COSTITUZIONE PER GLI SCHIAVI, SENZA SOVRANITà MONETARIA, NEL SISTEMA MASSONICO BILDENBERG? ] tutto questo è ridicolo e dannatamente tragico [ LA NUOVA #COSTITUZIONE PASSA AL #SENATO http://ilfat.to/1NEGELP
============                               
CI SARà CALMA SOLTANTO QUANDO IL POPOLO DEI TERRORISTI ISLAMICI NAZISTI SHARIA SARà STATO DEPORTATO IN SIRIA! CIRCA nostro arsenale "NUCLEARE" NON C'è FRETTA! TEL AVIV, 13 OTT - ''Voglio dire al presidente Abu Mazen: basta mentire e istigare. Un vero leader deve agire con responsabilità". Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu, avvertendo: "Non esiterò a usare tutti i mezzi del nostro arsenale "NUCLEARE" per riportare la calma".
===========
premier Benyamin Netanyahu ] TU HAI MANDATO DA SALMAN, A CHIEDERE IL DESERTO DELLA MADIANA: TUTTI GLI ILLUMINATI DA LUCIFERO, TUTTE LE BESTIE DI SATANA DEL TALMUD SATANICO SPA BANCA MONDIALE, SPA FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE? POI, TU FAMMI SAPERE SE LUI, SALMAN, LUI VUOLE PARTECIPARE CON NOI AD UN MATRIMONIO, OPPURE SE, LUI HA DECISO DI PARTECIPARE CON NOI AD UN FUNERALE: IL SUO!
Premier Benyamin Netanyahu] THOU HAST SENT by SALMAN SAUDI ARABIA NAZISM, to seek OUR, the DESERT of LOVE madianite: TO SEND, to HIM ALL OUR EVIL malefic zombies PHARISEES ENLIGHTENED, all CANNIBALS by LUCIFER owl Baal, ALL the BEASTS of SATAN, in the SATANIC TALMUD, 322 SPA 666: NWO, SPA CORPORATIONS SCAM, WORLD BANKING & COMPANY SPA INTERNATIONAL MONETARY FUND? THEN, YOU LET ME KNOW IF HIM, SALMAN, HE WANTS TO JOIN US AT A WEDDING, OR IF, HE DECIDED TO JOIN US AT A FUNERAL: HIS OWN HIS!
Le premier ministre Benyamin Netanyahu] THOU HAST envoyé par SALMAN Arabie saoudite nazisme, à chercher notre, le désert de l'amour madianite: À envoyer, à lui tout notre mal zombies maléfiques pharisiens éclairés, tous cannibales par owl LUCIFER Baal, toutes les bêtes de SATAN, dans le TALMUD satanique, 322 SPA 666 : Fonds monétaire INTERNATIONAL du NWO, SPA sociétés arnaque, WORLD BANKING & COMPANY SPA ? ALORS, VOUS FAITES LE MOI SAVOIR SI LUI, SALMAN, IL VEUT SE JOINDRE À NOUS LORS D'UN MARIAGE, OU SI, IL A DÉCIDÉ DE NOUS REJOINDRE À UN ENTERREMENT : SON PROPRE SON !
Premier Benyamin Netanyahu] Sen HAST SALMAN Suudi Arabistan NAZİZM OUR, aşk çöl madianite aramaya tarafından gönderilen: göndermek, onu tüm bizim kötü muzır zombi FARİSİLER AYDINLANMIŞ, LUCIFER baykuş Baal tarafından tüm YAMYAMLAR için şeytan'ın şeytani TALMUD, 322 SPA 666 bütün hayvanlar: NWO, SPA şirketler ALDATMACA, dünya bankacılık ve şirket SPA Uluslararası Para Fonu? O ZAMAN ONU, SALMAN, O İSTERSE BİR DÜĞÜNDE BİZE KATILMAYA HABER VER, VEYA BİR CENAZE TÖRENİ BİZE KATILMAYA KARAR VERİRSENİZ: ONUN KENDİ!
رئيس الوزراء بنيامين نتانياهو] "أنت HAST مرسلة" من "النازية المملكة العربية السعودية سلمان"، التماس لدينا، ماديانيتي صحراء الحب: لإرسال، إلى إليه جميع لدينا قوة الكسالى الشر الفريسيين المستنير، كل أكلة لحوم البشر من إبليس البومه بعل، جميع وحوش الشيطان، في "التلمود شيطانية"، سبأ 322 666: جمعية البحث العلمي الهولندية، سبأ الشركات احتيال، العالم المصرفي & شركة سبأ صندوق النقد الدولي؟ ثم، اسمحوا لي أن أعرف إذا كان له، سلمان، وقال أنه يريد أن تنضم إلينا في حفل زفاف، أو إذا قرر أن ينضم إلينا في جنازة: بلده له!
ראש הממשלה בנימין נתניהו] אתה HAST שנשלח על-ידי סלמאן ערב הסעודית הנאציזם, לחפש שלנו, madianite המדבר של אהבה: כדי לשלוח, אותו כל שלנו הרשע malefic זומבים הפרושים נאורים, קניבלים כל על ידי לוציפר הינשוף בעל, כל החיות של השטן, בתלמוד שטנית, 322 ספא 666: קרן המטבע הבינלאומית ספא בתחרות, ספא תאגידים הונאה, עולם הבנקאות & החברה? אז תודיע לי אם אותו, סלמאן, הוא רוצה להצטרף אלינו. בחתונה, או אם, הוא החליט להצטרף אלינו בהלוויה: משלו שלו!
premier Benyamin Netanyahu] THOU HAST enviado pelo nazismo de Arábia Saudita SALMAN, para buscar nossa, madianite o deserto do amor: para enviar, para ele todos os nossos maus zumbis malefic FARISEUS iluminado, todos os canibais por coruja LUCIFER Baal, todas as bestas de Satanás, no Talmude satânico, SPA 322 666: NWO, SPA corporações SCAM, mundo bancário & empresa SPA Fundo Monetário Internacional? ENTÃO, AVISE-ME SE ELE, SALMAN, ELE QUER SE JUNTAR A NÓS EM UM CASAMENTO, OU SE, ELE DECIDIU SE JUNTAR A NÓS EM UM FUNERAL: SEU PRÓPRIO DELE!
Primer ministro Benyamin Netanyahu] tú ¿has enviado por el nazismo de ARABIA SAUDÍ SALMAN, a buscar nuestra, el desierto del amor madianite: para enviar, a él todos nuestros maléficos zombis malvados fariseos iluminados, todos CANÍBALES por buho LUCIFER Baal, todas las bestias de Satanás, en el TALMUD SATÁNICO, SPA 322 666: NWO, SPA empresas estafa, banca y empresa mundo SPA Fondo Monetario Internacional? ENTONCES, ME DEJAS SABER SI ÉL, SALMAN, ÉL QUIERE UNIRSE A NOSOTROS EN UNA BODA, O SI DECIDE A UNIRSE A NOSOTROS EN UN FUNERAL: SU SU PROPIO!
Premier Benyamin Netanyahu] Du HAST gesendet von SALMAN Saudi-Arabien Nazismus, OUR, die Wüste der Liebe Madianite zu suchen: zu senden, um ihn alle unsere bösen Boshaftigkeit Zombies PHARISÄER ERLEUCHTET, alle KANNIBALEN von LUCIFER Owl Baal, alle Tiere des Satans im SATANISCHEN TALMUD 322 SPA 666: NWO, SPA Kapitalgesellschaften betrug, WORLD BANKING & COMPANY SPA INTERNATIONAL MONETARY FUND? DANN LASSEN SIE MICH WISSEN, OB IHM, SALMAN, HE WILL, SICH UNS ANZUSCHLIEßEN, BEI EINER HOCHZEIT ODER WENN ER ENTSCHIED, SICH UNS ANZUSCHLIEßEN, BEI EINER BEERDIGUNG: SEINE EIGENE SEIN!
Премьер-министр Биньямин Нетаньяху] ты HAST ПРИСЛАЛ НАЦИЗМА САУДОВСКОЙ АРАВИИ Салман, искать наша, madianite ПУСТЫНЯ любви: чтобы отправить, ему все наши злые вредитель зомби, ФАРИСЕИ ПРОСВЕЩЕННОГО, все ЛЮДОЕДОВ, ЛЮЦИФЕР сова Ваала, все звери сатаны, в САТАНИНСКИЕ ТАЛМУД, 322 спа 666: NWO, Спа корпорации афера, мировой банковской & компании спа Международный валютный фонд? ЗАТЕМ, ВЫ ДАЙТЕ МНЕ ЗНАТЬ, ЕСЛИ ЕГО, САЛЬМАН, ОН ХОЧЕТ ПРИСОЕДИНИТЬСЯ К НАМ НА СВАДЬБУ, ИЛИ ЕСЛИ ОН РЕШИЛ ПРИСОЕДИНИТЬСЯ К НАМ НА ПОХОРОНАХ: ЕГО СОБСТВЕННЫЕ ЕГО!
总理本雅明 · 内塔尼亚] 你你发送的萨勒曼沙特阿拉伯纳粹主义,寻求我们,沙漠的爱 madianite: 到发送,给他所有我们邪恶宫位的僵尸开悟了法利赛人,所有的食人族的路西法猫头鹰巴力,所有的野兽的撒旦,撒旦的法典,322 SPA 666: NWO,SPA 公司骗局,世界银行与公司 SPA 国际货币基金组织吗?然后,你让我知道是否他,萨勒曼,他想要加入我们在婚礼上,或如果他决定加入我们在葬礼上: 他自己的他!
愛の砂漠 madianite 私たちを求める、サルマン ・ サウジアラビア ナチズムによって送信を HAST 汝プレミア ベンヤミン ネタニヤフ]: を送信して、彼すべての邪悪な悪意のあるゾンビ パリサイ人が賢明なフクロウ ルシファー バアルですべての人食い人種に、サタンは、悪魔 322 スパ 666 の talmud のすべての獣: NWO、SPA 企業詐欺、世界銀行・株式会社スパ国際通貨基金ですか?かどうか彼は、サルマン、彼に参加したい私たち結婚式で、私をしましょう、または彼は葬式に参加することを決めた場合は、: 彼は彼自身!
프리미어 Benyamin 네 타] 그 대 HAST 보낸 살만 사우디 아라비아 국가 사회주의 우리, 사랑의 사막 madianite를 추구 하 여:을 보내기, 그 모든 우리의 악한 해로운 좀비 바리 계몽, 루시퍼 올빼미 바 알에 의해 모든 식 인종, 사탄, 악마 탈무드, 322 스파 666에서에서의 모든 짐승: NWO, 스파 기업 사기, 세계 은행 및 회사 스파 국제 통화 기금? 또는 다음, 당신은 알려 경우, 살만, 그 가입 하 고 싶어 우리는 결혼식, 장례식에 참석 하기로 하는 경우: 그의 그의 소유!
SUMMUS Benyamin Netanyahu] Misisti legatos per SALMAN SAUDI ARABIA Nazism vestras, ut quæratis OUR, deserto Amore Madianitis: unde mitteretur, itaque ad se cunctis operibus nostris pessimis malefic immortui Pharisaei CULTUS, omnes anthropophagi per Lucifer noctuam Baal, cunctisque bestiis DIABOLUS, in in SATANIC TALMUD, CCCXXII SPA DCLXVI: NWO, SPA CORPORATIONS SCAM, MUNDO BANKING & COMPANY SPA internationalis pecuniariis Fund? Deinde, si sciam, PRECIBUS SALMAN vult ad nos venire ad nuptias aut voluit funus ad nos revocabant sua
Premier Benyamin Netanyahu] THOU HAST SENT by SALMAN SAUDI ARABIA NAZISM SHARIA, to seek OUR DESERT of LOVE madianite: TO SEND, to HIM ALL OUR EVIL malefic zombies PHARISEES ENLIGHTENED, all CANNIBALS by LUCIFER owl Baal, ALL the BEASTS of SATAN, in the SATANIC TALMUD, 322 SPA 666: NWO, SPA CORPORATIONS SCAM, WORLD BANKING & COMPANY SPA INTERNATIONAL MONETARY FUND? THEN, YOU LET ME KNOW IF HIM, SALMAN, HE WANTS TO JOIN US AT A WEDDING, OR IF, HE DECIDED TO JOIN US AT A FUNERAL: HIS OWN HIS!
MIO PRIMOGENITO SALMAN SAUDI ARABIA ] poiché, tu hai chiesto a me, COME UN SEGNO SOPRANNATURALE un insegnamento inedito, circa la superiore sapienza della Metafisica politica e laica: IO INSEGNERò A TE, CIRCA, LA ENORME DIFFERENZA, CHE ESISTE: TRA DUE REALTà CHE SEMBRANO SIMILI, MA, CHE INVECE SONO CONTRAPPOSTE: ovvero [ ISTINTO EGOISTICO DELLA CONCUPISCENZA tra RAZIONALITà METAFISICA e ragionevolezza PSICHICA!
MIO PRIMOGENITO SALMAN SAUDI ARABIA ] ok io ti lascio, il tempo, prima di chiedere circa questo argomento: ai VESCOVI, ai RABBINI, ai GURU, e agli IMAM .. quindi poi io ti darò la mia risposta!
king SALMAN SAUDI ARABIA, brutta troia STREGA sharia TROIA MAOMETTANA NAZISTA SHARIA tu hai condannato: un uomo inglese, a un anno di carcere, e 350 frustate per qualche bottiglia di vino fatto in casa. [ really? ] ALLORA SE I TUOI IMAM (CHE NON BEVONO VINO) loro NON SAPRANNO DARE ALLA MIA DOMANDA UNA RISPOSTA MIGLIORE DELLA MIA (che io bevo vino): poi, io darò a te 350 frustate, e farò io fare io a te un anno di carcere!
           http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2015/10/10/gerusalemme-accoltellati-tre-israeliani_2a99f1be-bc18-456c-a0df-a2d300e1e00b.html Nuova ondata di attentati, 3 morti e 20 feriti. L'ira di Netanyahu [ stanno facendo su ANSA dello sciacallaggio sui cadaveri! come cerchi di fare "copia-incolla" su questo articolo? a me vuole regalare un iphone 6] Yuppyhappy è una fregaturaaa? | Yahoo Answers [ MA POI TI TROVI CON INGANNO A SOTTOSCRIVERE UN ABBONAMENTO PER CIRCA 6 EURO A SETTIMANA PER GIOCHI E SUONERIE! ] SOLTANTO I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA POSSONO FARE QUESTE COSE! ] - Due attacchi in contemporanea a Gerusalemme: un attentatore con l'auto travolge delle persone alla fermata dell'autobus, poi pugnala chi è a terra. Un altro accoltellamente su bus. Due israeliani feriti a nord di Tel Aviv. Ieri altri quattro attentati. Hamas si felicita. Netanyahu avverte: "Userò tutti i mezzi del nostro arsenale per riportare la calma"









http://www.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/salute/2014/12/18/corte-ue-brevettabile-ovulo-umano-non-fecondato_d525dca7-90de-47ba-a534-b6f073599a0f.html
non credo che, sia inquietante la idea in se: se, NOI abbiamo dei consacrati al concetto: della inviolabilità e sacralità della vita umana! ma, è inquietante, che, i poteri occulti, esoterici, massonici del nuovo ordine mondiale: CON IL MONOPOLIO DELLA FINANZA: TANTO DA AGGREDIRE LA RUSSIA CON COMPLOTTI: E FINANZA, ENBARGO, SANZIONI E CALUNNIE, ECC.. si possano impossessare: LEGALMENTE, ANCHE: di una manipolazione eugenetica della vita, piuttosto che, fare: un servizio in favore DELLA VITA UMANA: PERCHé LORO SONO I SATANISTI MASSONI, COMMERCIANTI DI SCHIAVI: FMI SPA NWO! CHE POI TUTTI QUESTI CRIMINI: DI GMOS, A.I.: BIOLOGIA ALIENA SINTETICA, ECC.. E TUTTE LE FORME GMOS, SIANO CRIMINI, CHE SONO GIà STATI COMMESSI, QUESTO è DIMOSTARTO DALLA ESISTENZA DI TERMINI COME: BIOLOGIA SINTEGICA: ORGANISMI IBRIDI TRA UMANI ED ANIMALI, TUTTE REALTà SATANICHE: CHE NOI DIAMO PER CERTEZZE, ESSERE GIà ESISTENTI, A LIVELLO DI AGENZIE SEGRETE!
non abbiamo ideologie che prevedono la centralità dell'uomo, visto che, per Onu i nuovi diritti umani sono la shariah, e che, per gli evoluzionisti noi siamo animali goym: dalla forma umana! ] Corte Ue: l'ovulo umano non fecondato è brevettabile
È embrione solo se può svilupparsi [ 18 dicembre, Corte Ue: brevettabile ovulo umano non fecondato Corte Ue: brevettabile ovulo umano non fecondato. Un ovulo umano manipolato ma non fecondato può essere brevettato a fini industriali. Lo ha stabilito la Corte di giustizia Ue sostenendo che, per essere qualificato come embrione umano, un ovulo deve avere la capacità intrinseca di svilupparsi in essere umano. Un ricercatore chiarisce: le parti del corpo non sono brevettabili, e la brevettabilità è riferita ai prodotti della ricerca ottenuti utilizzando anche ovuli, a patto che non siano fecondati''.
Nella loro sentenza i giudici europei hanno stabilito che, per essere qualificato come embrione umano, un ovulo umano non fecondato deve necessariamente avere la capacità intrinseca di svilupparsi in in essere umano. Quindi, per la Corte, un ovulo attivato per partenogenesi che abbia iniziato un processo di sviluppo non va considerato come un embrione umano.
==================
 https://www.facebook.com/daniel.kilbert.1 Benjamin Netanyahu -- IO SPERAVO, CHE, I NOSTRI EBREI: SI SAREBBERO RIBELLATI AL SATANISMO DEI FARISEI ROTHSCHILD: Spa Banca Mondiale, LaVey 322 Kerry (la schiavizzazione dei popoli: con il furto della sovranità monetaria ed il plagio massonico della Politica), PER NON FINIRE: DI NUOVO IN UN INFERNO DI GUERRA MONDIaLE, TUTTI AD UN solo Campo di concentramento di: BUSH 666 Auschwitz NWO; FMI.. questa è la verità, i Farisei Talmud, se possono, rendono colpevoli, criminali i governi, e poi, massacrano i popoli: e rubano loro la sovranità monetaria: questa è la Agenda Talmud: in Iraq e Iran, Cina e Russia, ed io speravo, che, gli ebrei ricchi: mi potevano seguire.. ma, per colpa di Abd Allah dell'Arabia Saudita,?l Sa??d. King Abdullah, Commander of Saudi Arabian National Guard, non lo hanno voluto fare, oppure non lo hanno potuto fare: tutti fare, PERCHé PER GLI ISLAMICI è GIUSTA UNA GUERRA MONDIALE PER POTER CONQUISTARE IL MONDO.. SOPRATTUTTO SE, GLI INFEDELI (ALLAH AKBAR MORTE A TUTTI GLI INFEDELI) SI UCCIDONO TRA DI LORO E RENDONO L'OPERAZIONE SHARIAH CALIFFATO MONDIALE PIù FACILE, ed adesso FARISEI ILLUMINATI, accerchiano la Russia (che ha ragione al 100%), per TENTARE DI annetterla al sistema massonico bildenberg... ma, questo non avverrà, quindi, non esiteranno a distruggere il genere umano, in realtà, se volessero, loro potrebbero risolvere: i problemi del mondo(tutti problemi, che: loro hanno cuasato scientemente) rapidamente! Ma, i goym senza genealogia paterna, sono gli schiAvi, animali dalla forma umana, di cui non si deve avere pietà, perché, sono stati creAti dal gufo dio: Baal, per essere sfruttati e per essere distrutti.. ED ADESsO, IO VI DEVO VEDER MORIRE, PERCHé IO SONO IMMORTALE, ED IO SARò SEMPRE QUì, PERCHé, IO HO PROMESSO A DIO DI: ROVESCIARE IL NWO SHARIAH ONU!
 https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/12/18/israele-il-53-non-vuole-piu-netanyahu_785a79f0-580a-44f3-a43e-63e639b2be0a.html
 open letter a Papa Francesco [ io rischio di essere ucciso, ogni giorno: da otto anni! e sarei già stato ucciso, certamente, se io non fossi il progetto politico: del Re di Israele, e se: non avessi potuto dimostrare di aver saputo calpestare: nel nome di Gesù: di Betlemme: tutti i poteri: occulti massonici e esoterici! ] otto anni fa, io ho distrutto la mia azienda agricola, ed io ho fatto un mutuo, per 25 anni, che, è un sacrificio economico: di poco inferiore ai: 600.000 euro, per: 1. soccorrere i martiri cristiani 2. fermare la usurocrazia del NWO, che: è il furto: della nostra sovranità monetaria! 3. Quindi fermare la agenda del Talmud, che, distruggerà ISraele, ed il Genere umano: 4. perché: è il satanismo ideologico: e pratico dei giudei massoni, e, 5. tutti i loro satanismi: per realizzare branchi di schiavi: dalit, goym, dhimmi, che: questa forma di schiavismo e satanismo dei giudeo massoni farisei salafiti: proprio loro hanno preso il controllo del potere! 6. in questi 8 anni: IO ho lavorato tutti i giorni: più di 8 ore al giorno... e poi, perché, i satanisti cannibali della CIA, e tutti gli anticristi massoni farisei salafiti, del mondo: possano essere soccorsi ed aiutati, io devo avere: il mio Arcivescovo Mons FRANCESCO CACUCCI, che, lui mi deve perseguitare: ed infatti, mi ha rimosso il mio Ministero di Accolito: dopo 32 anni, senza comunicarmi le motivazioni, che, questo: è un atto di vero terrorismo, e di intimidazione.. QUALCOSA CHE IL REGNO DI DIO NON POTREBBE MAI ACCETTARE! https://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion
 Antonio Amato https://www.facebook.com/frenkildiavolo https://www.facebook.com/daniel.kilbert.1 Benjamin Netanyahu -- IO SPERAVO, CHE, I NOSTRI EBREI: SI SAREBBERO RIBELLATI AL SATANISMO DEI FARISEI ROTHSCHILD: Spa Banca Mondiale, LaVey 322 Kerry (la schiavizzazione dei popoli: con il furto della loro sovranità monetaria ed il plagio massonico della Politica), PER NON FINIRE: DI NUOVO: IN UN INFERNO DI GUERRA MONDIaLE, TUTTI AD UN solo Campo di concentramento di: BUSH 666 Auschwitz NWO; FMI.. questa è la verità, i Farisei Talmud, se: possono, loro rendono: prima sommamente: colpevoli, criminali i Governi (come hanno fatto con Hitler: COSì, oggi, stanno facendo la stessa operazione: con la LEGA NAZI SHARIAH ONU OIC ARABA: NUOVO IMPERO OTTOMANO), e poi, massacrano i popoli: e rubano loro la sovranità monetaria: questa è la Agenda Talmud: in Iraq e Iran, Cina e Russia, ed io speravo, che, gli ebrei ricchi: mi potevano seguire.. ma, per colpa di Abd Allah dell'Arabia Saudita,?l Sa??d. King Abdullah, Commander of Saudi Arabian National Guard, non lo hanno voluto fare, oppure, non lo hanno potuto fare, PERCHé PER GLI ISLAMICI è GIUSTA UNA GUERRA MONDIALE PER POTER CONQUISTARE IL MONDO.. SOPRATTUTTO SE, GLI INFEDELI (ALLAH AKBAR MORTE A TUTTI GLI INFEDELI) SI UCCIDONO TRA DI LORO E RENDONO L'OPERAZIONE SHARIAH CALIFFATO MONDIALE: PIù AGEVOLE E PIù FACILE, ed adesso FARISEI ILLUMINATI, accerchiano la Russia (che ha ragione al 100%), per annetterla al sistema massonico Bildenberg... ma, questo non avverrà, quindi, non esiteranno a distruggere il genere umano, in realtà, se volessero, loro potrebbero risolvere: i problemi del mondo (PROBLEMI che: loro gli ILLUMINATI MASSONI: hanno causato: poi, PER lucida pianificazione e deliberata attitudine criminale) rapidamente! Ma, i goym senza genealogia paterna, sono gli schiAvi, animali dalla forma umana, di cui non si deve avere pietà, perché, sono stati creAti: dal gufo dio BAAL, per essere sfruttati e per essere distrutti.. ED ADESSO, IO VI DEVO VEDER MORIRE, PERCHé IO SONO IMMORTALE, ED IO SARò SEMPRE QUì, PERCHé, IO HO PROMESSO A DIO DI ROVESCIARE IL NWO SHARIAH ONU!
 https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/12/18/israele-il-53-non-vuole-piu-netanyahu_785a79f0-580a-44f3-a43e-63e639b2be0a.html
https://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion
 Moreno Furian · Top Commentator · Freccette
 LORENZO SCAROLA TU sei una mosca bianca ed è un peccato che siano pochi o comunque una minoranza gli ebrei che la pensano come te.
Lorenzo Canigiani · Top Commentator
sondaggio di Haaretz? Ma per piacere... Haaretz è un media di estrema sinistra, colluso con l'islamismo palestinese e senza un briciolo di credibilità se non nelle teste di chi vorrebbe vedere Israele sparire dal pianeta.
 Leon Shteingardt Ben detto!
 Marco Pieri · Top Commentator · Università di Bologna
 parole grosse, in Israele si tollera una testata "collusa" con i palestinesi? sembrerebbe difficile da credere, magari - se vuole - si spieghi meglio. Grazie
 Lorenzo Canigiani · Top Commentator
 Marco Pieri in Israele Haaretz ha una tiratura di pochissime copie, sopravvive solo grazie al fatto che la sua agenda, completamente antisionista, piace molto ai media esteri e a chi ne condivide il pensiero. E riguardo al merito, in un paio di frangenti è stata apertamente denunciata per supposto tradimento (come per l'affaire Kam) e per aver indirettamente e direttamente favorito i nemici della nazione. Questo potrebbe anche non infastidire gli antisionisti e gli antisemiti, ma alla popolazione israeliana non credo faccia molto piacere, visto che poi è quella che finisce sotto i missili di Hamas e di Hezbollah o perde la vita negli attentati organizzati dalle fazioni terroristiche palestinesi.
========================
Lavrov, legge su sanzioni Usa è rottura! IL GOLPE A KIEV MAIDAN: è STATO REALIZZATO CON: IMPUNIBILI CECHINI DELLA CIA, CHE: HANNO UCCISO UN CENTINAIO DI PERSONE INNOCENTI, E POI, DOPO AVERE VIOLATO LA COSTITUZIONE: PER REALIZZARE UN GOLPE INUTILE: USANO LA STESSA COSTITUZIONE PER REALIZZARE: UN GENOCIDIO DI CITTADINI. CHE: SI SONO ORGANIZZATI IN MODO COSTITUZIONALE NEL DONBASS.. MA, SATANISTI E MASSONI MERKEL MOGHERINI BILDENBERG TROIKA, JUNCKER, NON HANNO UN LEGAME CON LA DEMOCRAZIA REALE DEI POPOLI, PERCHé, IL REGIME ROTHSCHILD: LA USUROCRAZIA: NON PUò AMMETTERE LA AUTODERMINAZIONE DEI POPOLI LIBERI! COSì, LA NATO 322 LEGA ARABA: OGGI UN SOLO ANTICRISTO: PORTANO AVANTI IN MODO COERENTE, LA AGENDA DEL TALMUD: CIOè, LA DISTRUZIONE DI ISRAELE ED EUROPA: PER ANNIENTARE DEFINITIVAMENTE, LA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA!.. ED IL FATTO CHE, LA CHIESA CATTOLICA, STIA FACENDO DA DECENNI UN LAVORO AUTOLESIONISTICO, QUESTO NON VUOL DIRE, CHE, NON CI SIANO ERESIE ED INFILTRATI: CHE, VANNO SOTTO IL VECCHIO NOME, DI: GIUDEO MARRANI, O PIù MODERNAMENTE SOTTO IL NOME DI: MODERNISMO! MA FINCHé: ESISTONO I CRISTIANI: IL REGNO DI SATANA DEI FARISEI: ILLUMINATI BUSH 322 KERRY, NWO: NON PUò SORGERE! OVVIAMENTE LA RESA DEI CONTI CONTRO: IL CALIFFATO SHARIAH: è RINVIATA è POSTICIPATA, SOLTANTO.. PERCHé OGGI: SONO FARISEI SALAFITI MASSONI: SONO COMPLICI NEL DISTRUGGERE: ISRAELE EUROPA: CINA E RUSSIA! Monito della Russia dopo legge Congresso firmata ieri da Obama. 19 dicembre 2014, MOSCA, 19 DIC - La nuova legge approvata dal Congresso Usa e firmata ieri dal presidente Barack Obama che rende possibili - sebbene per ora non operative, stando alla Casa Bianca - nuove sanzioni contro la Russia minaccia di congelare "a lungo" le relazioni tra Mosca e Washington. Lo ha detto il capo della diplomazia russa Serghiei Lavrov in una telefonata con il segretario di Stato Usa John Kerry di cui riferisce il ministero degli Esteri russo. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! le RELIGIONI SATANICHE HANNO LEGITTIMATO: GOYM, DALIT DHIMMI
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/19/lavrov-legge-su-sanzioni-usa-e-rottura_212a2380-61c6-4ed3-a648-a63e01a3fe40.html
IN REALTà, SI DOVREBBERO AMMAZARE, TUTTI TRA DI LORO, DAL MOMENTO CHE, LA SHARIAH è IL PIù CRIMINALE, DI TUTTI I NAZISMI, CHE, SONO APPARSI NELLA STORIA DEL GENERE UMANO!.. ma è soltanto: ONU USA UE, CHE: NON SE NE SONO ACCORTI!.. ISRAELE E RUSSIA NON NE PARLANO, DEL NAZISMO SHARIAH, PER NON ACCENTUARE IL LORO ISOLAMENTO! MA UE ED USA: HANNO BISOGNO DEI NAZISTI ISLAMICI LEGA ARABA, PER LA LORO INEVITABILE GUERRA MONDIALE NUCLEARE.. PERCHé, SENZA GUERRA MONDIALE, NON SI POTREBBE RIGENERARE UN NUOVO CICLO MONETARIO PARASSITARIO, ED IL FONDO MONETARIO COLLASSEREBBE, O SAREBBE LO STRUMENTO DELLA DISPERAZIONE USUROCRATICA: OPPRESSIONE FISCALE INSOSTENIBILE, PER REALIZZARE: LE RIVOLUZIONI DI TUTTI I POPOLI OPPRESSI ] Pakistan: strage scuola, forca per 3.000. Primi ordini di esecuzione già firmati dopo stop a moratoria. 19 dicembre 2014 ISLAMABAD, Il comandante dell'esercito pachistano, generale Raheel Sharif, ha chiesto al governo di poter eseguire oltre 3.000 "impiccagioni di terroristi" nelle prossime 48 ore come ritorsione per il massacro di 148 persone, quasi tutti bambini e adolescenti, perpetrato dai talebani nella Scuola militare di Peshawar. Sharif ha poi firmato di suo pugno i primi 6 ordini d'esecuzione per oggi. Il Pakistan aveva già annunciato la fine della moratoria sulle esecuzioni capitali per reati di terrorismo. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! le RELIGIONI SATANICHE HANNO LEGITTIMATO: GOYM, DALIT DHIMMIhttp://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/12/19/pakistan-strage-scuola-forca-per-3.000_640c4f4e-bff6-4667-a9fe-0bf38e68f37d.html
================
NON è POSSIBILE CHE MILIZIE SHARIAH, POSSANO VINCERE GLI ESERCITI, SE, DIETRO DI LORO NON C'è LA LOGISTICA DELLA: LEGA ARABA SHARIAH, CON AL SUPERVISIONE DEI SATANISTI AMERICANI DELLA CIA: NATO NWO FMI FED BCE, SATANA GENDER A TUTTI! Libia: islamici conquistano base aerea. Fronte Alba si impossessa di armi, inclusi missili e velivoli, 19 dicembre 2014 BENGASI (LIBIA), 19 DIC - Le milizie filo-islamiche di Fajr Libya fedeli al governo "parallelo" di Tripoli hanno attaccato nel sud della Libia una base aerea dell'esecutivo insediato a Tobruk e riconosciuto dalla comunità internazionale. Lo ha riferito un anonimo responsabile militare. Le milizie di Fajr Libya (Alba della Libia) sono entratw in forze nella base di Brak al-Chata e si sono impossessate di "diversi tipi di munizioni, armi pesanti e medie, missili anti-carro, aerei", ha precisato la fonte. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! le RELIGIONI SATANICHE HANNO LEGITTIMATO: GOYM, DALIT DHIMMI
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/12/19/libia-islamici-conquistano-base-aerea_c92ec9a8-ed22-4070-b3f2-42d1aa894999.html
NEW DELHI, I BULLI PIRATERIA DI GOVERNO: SATANISMO INDUISMO: LADRI PIRATI ASSASSINI, PER GLI SCHIAVI DALIT, DEI PESCATORI CATTOLICI UCCISI DAL KERALA: SU UNA BARCA CON IL NOME SANTO ANTONIO. E PREDAZIONE DI UNA PETROLIERA ITALIANA IN ACQUE INTERNAZIONALI! ] L'India sta esaminando "con spirito positivo" la proposta di soluzione consensuale della vicenda dei due Fucilieri di Marina presentata dall'Italia. Lo ha dichiarato oggi all'ANSA a New Delhi il ministro degli Esteri indiano Sushma Swaraj. Nel corso di un incontro per gli auguri natalizi con la stampa estera, il ministro ha detto di "non poter prevedere quanto tempo prenderà questo esame" ricordando comunque che la vicenda "e' attualmente nelle mani della Corte Suprema". C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! le RELIGIONI SATANICHE HANNO LEGITTIMATO: GOYM, DALIT DHIMMI
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/12/19/maro-indiaspirito-positivo-su-proposta_61bd8833-c724-4637-adf1-2cedc2242feb.html
==========================
NON POSSIAMO DIRE NO! A PRODI, DALEMA VELTRONI, SCHIOPPA DRAGHI MONTI, E TUTTI GLI ILLUMINATI BILDENBERG, DATO CHE: IL SISTEMA MASSONICO DEI PARTITI: è TUTTA UNA AZIENDA SPA ILLUMINATI NWO FMI. LA TRUFFA DELLA DEMOCRAZIA. IO SONO 4 ANNI, CHE, IO NON RIESCO AD ISCRIVERMI AL PARTITO DI GIORGIA MELONI.. PERCHé, NON ESISTONO IN INTERNET CONTATTI PER ME! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! le RELIGIONI SATANICHE HANNO LEGITTIMATO: GOYM, DALIT DHIMMI
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2014/12/18/grillo_a4587178-208b-47f6-bcdd-75894bfe555f.html
M5S: Grillo a Stampa Estera, Pd è referente di Carminati e Buzzi, 'M5s governerà, aspettiamo passi cadavere. Andremo a governare se non ci faremo male da soli'
==============
IL FRUSTINO E LA CAROTA, LA SAPIENZA DELL'USURAIO: COMMERCIANTE DI SCHAIVI: GOYM ISRAELIANI: SENZA GENEALOGIA PATERNA, PER MEGLIO STRINGERE IL CAPPIO, AI POPOLI SENZA SOVRANITà MONETARIA... MA SENZA SOVRANITà MONETARIA: NON SARà POSSIBILE RIMANERE FUORI DALLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE IMMINENTE! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! le RELIGIONI SATANICHE HANNO LEGITTIMATO: GOYM, DALIT DHIMMI
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2014/12/19/renzi-grande-passo-ue-flessibilta-piccolo-per-noi_52543668-e372-4d2b-8b23-bc10ca03f443.html
========================
Christmas 2014 'evokes not joy but fears' for India's Christians, Published: Dec. 18, 2014 by Anto Akkara, Indian prime minister, Narendra Modi addressing a BJP rally ahead of his election success 28 March 14Indian prime minister, Narendra Modi addressing a BJP rally ahead of his election success 28 March 14 Christmas is an occasion mostly associated with joy and celebration. But since the start of the holiday season, India's minority religious groups of Christians and Muslims have been especially under pressure.
The Indian Parliament has hardly functioned since the start of December because several opposition lawmakers have been protesting a series of attacks against the nation's religious minorities. The protagonists are Hindu nationalists emboldened by India's largest political party Bharatiya Janata Party, BJP. India's Prime Minister Narendra Modi is a member of the BJP. The party controls a majority in Parliament and expresses a commitment to Hindutva, an ideology that defines Indian culture in terms of Hindu values. On the morning of Dec. 1, St Sebastian's church at Dilshad Garden – a large Catholic church in a crowded middleclass area of Delhi - went up in flames. The interior of the church was destroyed before half a dozen firefighting trucks managed to extinguish the blaze. Hours after the fire, a Minister for food processing industries Sadhvi Niranjan Jyoti, who has been handpicked by Prime Minister Modi, stunned the nation with a provocative statement. Speaking at a BJP rally in Delhi, ahead of state elections, Jyoti encouraged the audience to make a decision, saying "People of Delhi have to decide if they want a government of Ramzaadon (followers of Ram - a major Hindu deity) or a government of those who are Haraamzadon (illegitimate)." The Minister swiftly made a public apology, but the storm over her using an expletive to brand the religious minorities of the country ended only after Prime Minister Modi himself appeared in both houses of Parliament and urged the opposition to accept the apology tendered by saying she is a 'first-time MP from rural background.' Conversion of Muslims
A week after these incidents, 57 migrant Muslim families were 'reconverted' to Hinduism before the media by a Hindu fundamentalist outfit in Agra, a city famous for the Taj Mahal, 200 kilometers south of New Delhi. Nand Kishore Balmiki, the organizer of the reconversion, boasted to the media that they "will purge society of foreign faiths," the largest of which in India are Christianity and Islam.
The media reported that reconverts – comprised mainly of impoverished waste pickers – were encouraged to attend the ceremony by being offered ration cards, voter identity and a Below Poverty Line card that would entitle them to government welfare schemes.
Christmas Day conversions
Further intensifying the situation, on Dec. 10 the Regional Head of another group of extreme Hindu nationalists, Rajeshwar Singh, is reported to have declared that 5000 Christians and Muslims will be 'brought home to Hinduism' on Christmas day at Aligarh - 160 kms south east of New Delhi - also in Uttar Pradesh state.
Singh represents Dharma Jagram Samiti (DJM), a group supported by Rashtriya Swayamsevak Sangh (the RSS), an extreme Hindu nationalist voluntary organization funded by the BJP.
The RSS has been linked to violent attacks against minorities over the past twenty years or more.
The group's initial claims stated that the 'ghar vapsi' ('home-coming') campaign would be the largest to date and that it would be led by BJP Parliamentarian Yogi Adityanath - known for his aggressive Hindu nationalist rhetoric.
Under pressure from the Prime Minister, the RSS has now forced the DJS to call off the ceremony.
However today (Dec 18) The Hindu reports that the DJS says the ceremony was postponed, not cancelled "in the strategic interest of the cause" and that the work of re-conversion will "continue slowly and steadily, but cautiously".
Rajeshwar Singh had claimed that Christmas has been chosen for the reconversion because the event is a 'test of strength' for both religions.
"If their religion is better, they can stop them. It is a test for both of us. If they come to us on Christmas, it is the biggest rejection of the faith," Singh was quoted as saying in the Economic Times on Dec. 10.
India's Parliament has been especially heated over the conversion debate, with opposition targeting the BJP. The party responded with a strong counter-offensive in support of Hindu fundamentalist's stance on reconversions.
Unfazed by the barrage of criticism in the Parliament and the media, Venkaiah Naidu, Minister for Parliamentary Affairs, on Dec. 13 called for national and state level anti-conversion laws. At the moment, five of India's 15 states have laws that forbid coercing someone to change religions. 'Good Governance Day'
The most controversial element of the conversion campaign emerged Dec. 15 when the Times of India unearthed a government circular of the education department attempting to shift children's attention from Christmas to 'good governance' by recognizing a new Indian holiday on Christmas day. Good Governance Day is being established to encourage students to celebrate the birthdays of Atal Bihari Vajpayee, a former Prime Minister of India, and Pandit Madan Mohan Malaviya, a Hindu nationalist, educationist and politician.
The circular encourages schools and colleges to organise various student competitions such as activities including narratives, essay and quizzes on promoting the message of 'good governance.'
"The situation is alarming. This Christmas looks like it is not a pleasant one," Bishop Simon John of Delhi Diocese of the Believers Church told World Watch Monitor following the alleged Christmas day circular to schools.
"Mark 'good governance day' on Christmas, government tells schools" said the Times of India in its lead story sparking more vociferous protests in Parliament and outside. It published a photocopy of what it claims to be the government circular.
The federal Human Resource Development ministry promptly denied allegations that it is requiring schools to now remain open on Christmas day.
Christmas 2014 'evokes not joy but fears
On Dec. 10, International Human Rights day, the Justice, Peace and Development Commission of the Catholic Bishops Conference of India expressed the anguish of the Christian community.
"The most distressing is the situation of the religious minorities whose right to religious freedom is ruthlessly rubbished and trampled upon by the militant majoritarian groups that apparently enjoy utmost impunity in the new political ambience," the Commission said.
Alarmed by the developments including the Christmas 'insult' to the Christians by the federal government itself, the National council of Churches in India (NCCI) has taken an unprecedented step by deciding, for the first time, not to invite the Chief Minister of state for its annual Christmas prayer meeting.
"We used to invite the chief minister every year. But to protest what is happening, we have decided not to invite him this year," Rev. Christopher Rajkumar, Executive Secretary of NCCI's Commission on Justice, Peace and Creation told WWM from Nagpur on Dec. 16.
Headquartered at Nagpur, the second capital of Maharashtra state, NCCI consists of 30 Orthodox and mainline Protestant churches. Maharashtra state came under BJP rule after the state elections in October.
"This Christmas evokes not joy but fears. It should not happen. But is happening," Rajkumar said.
https://www.worldwatchmonitor.org/2014/12/article_3557921.html/
An old story under India's new government
 Indian villages outlaw Christian practices
 BJP win elicits mixed reaction from India's Christians
 In India, a familiar pattern of pressure on Christians
 Attack on India prayer meeting puts 25 in hospital
======================
Three more cases in which Pakistani Christians accused of blasphemy
Published: Dec. 11, 2014 by Asif Aqeel. Hajji Ikram's brick kiln where 24 bonded Christian families work Hajji Ikram's brick kiln where 24 bonded Christian families work
World Watch Monitor
Three more cases of blasphemy accusations have emerged in Pakistan, even after a Christian couple's beating to death and burning in a brick kiln after allegations of blasphemy horrified the world, including the metropolitan elite in the country.
The Christian couple were killed over suspicions of desecrating the Qur'an on November 4. The Pakistani Prime Minister Nawaz Sharif expressed the resolve to bring the perpetrators "to justice" and appointed Senator Kamran Michael to be the focal person in the case.
Condemnation from top religious clerics gave some hope to human rights defenders for some positive change. The Pakistani police arrested dozens of suspects in connection with the lynching of the couple but all these measures have failed to curb the rising levels of discrimination against Christians.
London-based Minority Rights Group International in its new report published yesterday (Dec. 8th) Searching for Security: The Rising Marginalization of Religious Communities in Pakistan confirms this trend:
"The environment in which minorities find themselves is characterized by hate speech, frequent invocation of blasphemy laws and increasingly violent attacks on places of worship."
It was in this hostile environment that only four days after the Christian couple was beaten and burned to death, 24 bonded-labourer Christian families, also working at a brick kiln, narrowly escaped a mob attack, only due to the intervention of a police contingent which happened to be passing through the village.
World Watch Monitor visited the brick kiln the next day and interviewed a number of people involved to piece together this account of events:
A copy of the Qur'an was recovered from a water channel in Pajian (Bus) Stop, Raiwind, on November 9. The Qur'an was handed to cleric Muhammad Hussein who runs a mosque in the nearby village. After this, an announcement was made from the mosque that desecration of the Qur'an had taken place.
In the absence of any obvious suspect, nearby Christians were rumoured by locals to be the ones who could have done this crime. As a mob began pouring in after the announcement, some extremist Muslims pressed these Christian bonded workers to declare on oath that they hadn't done this act "or else the Kasur episode could be repeated."
The Christians immediately informed the brick kiln owner, Hajji Ikram, about this demand and the rising level of anger among the protestors. Hajji told World Watch Monitor he found it very impractical to bring all his Christian workers out and make them take an oath. "I discussed with my son Muhammad Tayyab -what if the enraged mob were still unsatisfied, and the Kasur incident be repeated at our kiln."
"Fearing any untoward situation, I told the Christians to immediately inform the police about the threat that neighboring Muslims have posed to them."
It did not take long for the police to arrive and take control of the mob. Some of the Christians in the village told World Watch Monitor that about nine vehicles loaded with more than 100 policemen immediately arrived to protect the Christians, and remained deployed there for a couple of days.
Talking to World Watch Monitor, Saddar Superintendent of Police Ejaz Shafi Dogar said that on that day most of the police had been deployed at the annual gathering of the Tablighi Jamaat (an Islamic religious movement that aims at spiritual revival), which is only a few kilometres away from the village. "The program had ended and we were near the village when the emergency call from the Christians was received," said Dogar.
"The police immediately took charge of the situation and resolved the matter peacefully. This all became possible because of the ready availability of the police; otherwise, things could have got worse," Dogar said.
"The method prescribed in Islam for discarding a worn out copy of the Qur'an is burying it but many illiterate Muslims, though wrongly, believe that the worn out Qur'an should be drowned in clean running water," Dogar said.
It is in this context that, out of reverence, someone threw a copy of the Qur'an into the canal from which a water channel comes to this village and ends near the brick kiln where Christian families worked."
"The condition of the Qur'an was so deteriorated that it was later easy to convince the area Muslims that it had drifted all the way from the canal into the channel."
Dogar says that there is no more danger for the Christian families working on the kiln.
Streets of LahoreStreets of Lahore
World Watch Monitor
Nine Christians accused in burning of Qur'an pages
About 300 kilometres north of Lahore, nine Christians living in the capital have been named in a police First Information Report (FIR) only because their names were found on a list attached to the partially burned pages of the Qur'an.
Naheed Ahmed, who runs a tea stall in Islamabad, lodged a formal complaint [no. 596/14] with the Industrial Area Police Station that on November 20 he found partially burned pages of the Qur'an when he was returning from the mosque after saying the early morning prayer.
"I found [partially] burned pages of the Qur'an at the gate of Radio Pakistan. When I looked around, I found similar pages on both sides of the road, in front of the HBL Bank. I picked up all these pages and preserved them with utmost respect. Along with each burned Qur'anic page, another page was attached which had a list of names."
The Station House Officer (SHO) Fiaz Khan Shinwari told World Watch Monitor that no arrest had been made so far and an investigation is underway. "I am working hard to expose the actual perpetrators behind this crime. So no arrest will be made until we reach the actual criminals."
One of the persons nominated in the FIR is Pastor Arif Masih who told World Watch Monitor that he had no link with the burning of the pages of the Qur'an. "I don't know who has done this heinous act, but I am sure that the perpetrator is very much against the Christian community."
Human rights activist Basharat Khokhar told World Watch Monitor that the names of the nine people given in the list are of Christians living in a nearby slum area in Sector H-9. "The area police were assured that these Christians would not flee and if anyone is found guilty they would be handed in to the police."
"After this assurance, the police are investigating without arresting these Christians."
Sectarian clash gets a Christian man accused of blasphemy
About 200 kilometers from Islamabad, a 70-year-old Christian man was caught between two rival Sunni sects in Sargodha, when he painted a signboard fixed outside a mosque. Bashir Masih was hired to whitewash the walls of a mosque, including an iron signboard that had sacred Islamic words written on it.
Masih is the only breadwinner of the family and earns a wage of about 300 rupees (roughly $3) a day by whitewashing. On October 1, he was hired to whitewash the walls of Jamiya Mosque, Zill-e-Nabi and to paint the signboard fixed outside it. While Masih was doing his work, several people gathered and beat him for doing this. They handed him to the police claiming that he had committed blasphemy against Islam by applying paint on the board that had sacred words written on it. According to the FIR [no. 442/14] lodged by Muhammad Arshad, one of the caretakers of the mosque:
The mosque was constructed 18 years ago and is under the control of the Sunni Barelvi sect. Today … a man, whose name not yet known, holding a brush and paint, has removed the sacred words (by painting) from the iron signboard of the mosque.
Arshad further stated that the men who had sent Masih had instructed him to write the "names of the people belong to his sect". Arshad submitted that when he inquired about the incident from the people who had hired Masih, "they confirmed this fact, and also threatened to kill each one of us (ie. a different Sunni sect) if we tried to stop them in future."
The Minorities' Alliance of Pakistan Chairman Tahir Naveed Chaudhry told World Watch Monitor that Masih was rescued with the efforts of the local Christians. "The police and the complainant party were assured that Masih had no role in the sectarian clash, and that he would be available whenever the police needed him for investigation."
"We are trying to resolve this case without any further litigation, so that Masih is saved from further social and economic fallout after being accused of blasphemy."
According to the data quoted by the Human Rights Without Frontiers International, about 4000 blasphemy cases have been registered since these laws were enacted in 1980s. Out of these, 49% are against Muslims, 26% against Ahmadis (an offshoot of Islam now constitutionally declared non-Muslim in Pakistan), 21 % against Christians and 4 % against others.
According to the Centre for Research and Security Studies, at least 54 people have been murdered in Pakistan in extrajudicial killings since 1990: 25 were Muslims, 17 were Christian, 5 were Ahmadis, 1 Hindu, 1 Buddhist and 5 without their faith identified.
Since they account for only 1.6 percent of the total population, the vulnerability of Christians is shown by their high representation in these quoted figures. The Minority Rights Group International report also notes:
"Since 2001, violence and discrimination against Christians has increased. Seen as connected to the 'West' due to their faith, Christians have at times been scapegoated for the US-led invasion of Afghanistan, as well as the immense human suffering seen as a consequence of interventions in other countries with large Muslim populations".
Reasons for Christians' high representation in the data also include poverty, lack of social or political strength, illiteracy, and the stereotypical perception among Muslims that Christians in general are against the country and their religion.
 Pakistan court upholds death penalty for Asia Bibi despite serious legal loophole in trial
 Pakistani Christian on blasphemy charge speaks out from jail
 Christians flee Pakistani village after pastor accused of blasphemy
 Death sentence for Pakistan woman turned on technicality
 Pakistani Christian couple brutally killed by mob for alleged 'blasphemy'
https://www.worldwatchmonitor.org/2014/12/3539002/
============================
Human Rights Day but Article 18 violated every day
Published: Dec. 11, 2014 by World Watch Monitor
'Christmas in a N. Korean gulag will be just another day of grotesque suffering'
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! le RELIGIONI SATANICHE HANNO LEGITTIMATO: GOYM, DALIT DHIMMI
Drawing made by a former prisoner who was detained in the Chongori prison. North Korean prisoner pretends to be asleep and uses food to catch a mouse which he will eat raw.Drawing made by a former prisoner who was detained in the Chongori prison. North Korean prisoner pretends to be asleep and uses food to catch a mouse which he will eat raw.
United Nations Human Rights
"Christmas in a N. Korean gulag will be just another day of grotesque suffering"
Today is International Human Rights Day, but the right to freedom of belief is violated each and every single day, especially in North Korea, despite being protected by Article 18 of the Universal Declaration of Human Rights.
A globally recognised campaigner and specialist on North Korea, British Lord David Alton wrote in a Dec. 8 email that "Christmas spent in a North Korean gulag will be just another day of grotesque suffering," according to California Catholic Daily.
On Dec. 10, the British All Party Parliamentary Group for International Freedom of Religion or Belief (the latter shortened to FORB) published a report about the findings of its inquiry into persecution in North Korea. The findings of the group encourage countries around the globe to maintain momentum and public pressure on North Korea so that it can no longer systematically oppress religious freedom with impunity.
The report, entitled "Religion and Belief in the Democratic People's Republic of Korea," key findings include how the North Korean government systematically oppresses freedom of religion or belief and continues to target Christians in a way that amounts to crimes against humanity.
"For many years North Korea has been viewed as an impossible case, but now the international community is finally beginning to afford the country the attention its people so desperately need," said Baroness Elizabeth Berridge, chairman of the APPG.
In an effort to uphold the values of Article 18, the report encourages the international community to invest in long-term strategic engagement with North Korea. Some of the practical suggestions include: educational exchanges, investing in the 30,000 North Korean people who have managed to escape, breaking the information blockade, critical engagement on human rights and the re-instigation of the 'Six Party Talks.'.
It also recommends that governments use "soft power" to push the North Korean regime for further openness, and urges the BBC World Service to establish a radio broadcast to the Korean Peninsula, in both English and Korean languages, giving citizens a window out of their closed world.
Chronic wide-spread human rights abuses
In March 2014, the first-ever Commission of Inquiry on Human Rights in the Democratic People's Republic of Korea presented its report to the UN Human Rights Council. The 372 page report accentuated the chronic, wide-spread human rights abuses in the DPRK. It reported how countless followers of religion "have been severely punished, even unto death", stating that "the gravity, scale and nature of these violations reveal a State that does not have any parallel in the contemporary world."
Crimes against humanity
The UN Commission of Inquiry also labelled North Korea's treatment of Christians a crime against humanity, recommending that the DPRK be referred to the International Criminal Court. The first step of this process was implemented on Nov. 18, when 111 nations voted at the UN General Assembly for its referral.
In response, members of the UK Parliament All Party Parliamentary Group on International FORB decided to launch an inquiry into religion in the DPRK, with a view to the role that the international community can play in furthering justice, accountability and increasing openness in this country.
The APPG report found that although there were visible changes in DPRK policy toward religion in the 1970s-1990s, these did not point to an overall relaxation of pressure on religious groups. On the contrary, the DPRK continued to actively target religious groups functioning outside the extremely limited state-controlled religious structures.
Imprisoned for owning Bibles & executed for praying
Those who practice a religion in the DPRK do so knowing full well that they could be sent to prison for saying grace at meals and executed for possessing a Bible.
In 2009, two women, Seo Keum Ok and Ryi Hyuk, were executed for distributing Bibles. They were accused of having connections with the US and South Korea and were charged with spying and being Catholic. Three generations of the women's families were also arrested and sent to prison camps, highlighting North Korea's three-generation guilt policy.
If a married person is accused of practicing religion his or her spouse will often seek divorce in a bid to save the wider family from punishment.
Christians targeted
Religious groups were also targeted for particularly harsh treatment in prison camps. The All-Party group heard how Christians were "forced to stick out their tongue and iron was pushed into it". Another woman, arrested for her faith, was "assigned to pull the cart used to remove excrement from the prison latrines. Several times the guards made her lick off excrement that had spilled over in order to humiliate and discipline her".
Far from being a secret, religious persecution in the DPRK is widely known. According to a study by the the Database Centre for North Korean Human Rights, 99.7% of refugees interviewed said there is no religious freedom. Of those who had experienced, witnessed or perpetrated religious persecution, 45.5% were Protestant, 0.2% Catholic, 1.3% Buddhist, 1.7% no religion, 1.1% 'others' and the beliefs of 50.3% were unknown.
Religions threat to North Korean government
Religious belief is considered treasonous by the DPRK because it is seen to directly compete with its national ideology of Juche points to man's self-sufficiency and a deification of the country's leaders. Decades of state-sponsored religious oppression are summarised in a 1962 speech by former leader Kim Il-sung:
"We have tried and executed all religious leaders higher than a deacon in the Protestant and Catholic churches. Among other religiously active people, those deemed malignant were all put to trial. Among ordinary religious believers, those who recanted were given jobs while those who did not were held in prison camps".
Despite this, religious institutions appeared in the DPRK in the 1970s and state-approved religious buildings emerged in the 1980s and 1990s.
https://www.worldwatchmonitor.org/2014/12/article_3527843.html/
Although the report said these organisations and buildings opened a small window of opportunity for engagement with the DPRK, it concluded these limited examples of religious activity did not constitute freedom of religion or belief.
 Christianity and genocide?
 Iran appears to fight Islamic State, but are their ultimate goals too similar for comfort?
 Arab churches' key contribution to Iraqi relief
 OD joins campaign urging UN to protect Syria's civilians
 'One week' deadlines for Iraqi Christians to convert or 'face the sword'
=======================
Lawyer: 'Egyptian convert's arrest linked to leaving Islam'
Published: Dec. 9, 2014 by Barbara G. Baker
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services6
Christian convert Mohammed Hegazy at his appeal hearing in Minya, Egypt on November 23Christian convert Mohammed Hegazy at his appeal hearing in Minya, Egypt on November 23
World Watch Monitor
The first Egyptian citizen to attempt to change his legal religious identity from Muslim to Christian, Mohammed Hegazy, has been in jail for a year now, awaiting a verdict on separate misdemeanor charges, due on Dec. 28.
Hegazy faces a five-year prison sentence if an appeal court upholds his conviction last June, when he was ruled guilty of "illegally filming anti-Christian demonstrations" in Upper Egypt's Minya governate.
But his lawyer, Karam Ghobrial, told World Watch Monitor that he is "optimistic" that the appeal court judge will overturn the conviction, simply because no evidence was produced to prove the allegations against his client.
Ghobrial contends that the real reason Hegazy was arrested and then kept in custody on minor charges is because he is publicly known for the case he tried to open in 2007 to legalize his conversion to Christianity.
In a Nov. 23 appeal hearing before Judge Ahmed Abdel Aziz el-Ghool of the Minya Misdemeanor Court, Ghobrial declared that there was no proof that his client had broken any law, nor had the Christian convert even been arrested legally.
"My defense was based on the absence of a 'flagrante delicto' [a legal term for being caught in the very act of committing a crime]," Ghobrial said.
Hegazy was arrested on Dec. 4, 2013, charged with filming Muslim Brotherhood demonstrations in the Minya governate of Upper Egypt without permission. Identified by the arresting officer as "a converted person" [from Islam to Christianity], Hegazy was also accused of "spreading false news and rumors."
"He was not filming or taking pictures or doing anything wrong at the time the policeman arrived and arrested him," Ghobrial said. "By law, taking pictures is not a crime in itself," the attorney said. He stressed that Samia Naguib, who was with Hegazy at the time he was arrested, testified during the trial that although she had also been taking pictures alongside Hegazy before the policeman arrived, the officer who arrested Hegazy did not arrest her.
Although the prosecution claimed Hegazy was circulating false statements that disturbed public security, Ghobrial stressed that no evidence had been produced to back up this accusation.
In addition, he said, the police officer's failure to obtain the required arrest warrant from either a court or the district attorney made Hegazy's arrest illegal. "He simply went to the Syndicate of Agriculture site after he received a phone call reporting that Hegazy was there," Ghobrial said, and arrested him without any legal authorization.
To the lawyer's relief, Tora Prison officials in Cairo cooperated with his client's transfer to Minya to attend his initial appeal hearing on Nov. 16, when without warning the judge failed to appear, and again when the hearing was postponed on Nov. 23.
After Ghobrial submitted his defense before the court, Judge el-Ghool stated that he would announce his verdict at a final hearing on Dec. 28. Both Hegazy and his lawyer must be present at that hearing, with the judge's reasons for his judgment to be issued in writing a few days later.
Detained 'arbitrarily' in death cell
Several days after the Nov. 23 hearing, Ghobrial learned that Hegazy had not yet been transferred from Minya back to Tora Prison. Instead, on Dec. 1 he had been "arbitrarily detained" in a solitary "execution" cell reserved for death penalty prisoners.
"[He was] detained inside the execution chamber in violation of the law, because he is in custody under investigation," Ghobrial told Mideast Christian News on Dec. 2. According to the lawyer, it was a 'malicious' attempt to 'take revenge' against his client for his religious beliefs.
After one night in the death penalty cell, Hegazy declared he would start a hunger strike if he was not removed. He was transferred back to Tora Prison the next day.
Although the lawyer said he and his client remain optimistic that the appeal court judge in Minya will acquit him on Dec. 28, the convert still expects to be returned to Tora Prison to face separate charges for "insulting Islam" from a now obsolete case filed against him in 2009. Initially filed by two Muslim lawyers, the case was revived in July by the Supreme State Security Prosecution in Cairo's El-Tagamu El-Khames district as a pretext to remand Hegazy in custody, after the Minya court released him until his conviction appeal was completed.
Now 31-years-old, Hegazy converted to Christianity as a teenager, when he took the Christian name Bishoy Armiya Boulos. After his marriage to another convert from Islam, he applied for legal Christian identity in August 2007. He has since sent his wife and children to claim asylum in Europe.
 'Kidnapping,' forced conversion and collective punishment haunt Egypt's Copts
 Jailed Egyptian convert awaits appeal hearing
 Shot Copt dies on New Year's Eve after hospital 'negligence'
 Rumour of tryst triggers anti-Christian violence in Egypt village
 Egyptian army breaks Islamist grip on Delga
https://www.worldwatchmonitor.org/2014/12/article_3524586.html/
=======================================
Bhutan's Christians: Out of the Shadows, Waiting for Rights
Published: Dec. 1, 2014 by Vishal Arora
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! le RELIGIONI SATANICHE HANNO LEGITTIMATO: GOYM, DALIT DHIMMI
The Christian minority in the tiny Buddhist nation of Bhutan remained underground until 2008. Now, for the first time since the advent of democracy six years ago, Bhutanese Christian pastors speak publicly, sharing their their love and respect for their country, and their patient wait for equal rights.
NoTe: English subtitles can be switched on and off by clicking the "CC" button at the bottom of the video player:
 Bhutan Democracy Hinduism Bhutanese pastors 'guilty' of fundraising for own gain
 An old story under India's new government
 Attack on nuns said to be first ever in Bangladesh
 BJP win elicits mixed reaction from India's Christians
 Bhutanese pastors released on bail
News by CRIMINAL Country
 Afghanistan, Algeria
 Argentina, Azerbaijan
 Bangladesh, Bhutan
 Bolivia, Brunei Darussalam
 Burma, Cameroon
 Central African Republic, China
 Colombia, Cuba
 Eastern Europe And Eurasia
 Egypt, Eritrea
 Ethiopia, Guinea, Honduras
 India, Indonesia
 International
 Iran, Iraq
 Israel, Jordan
 Kazakhstan
 Kenya, Kenya (north-east)
 Laos, Lebanon
 Libya, Malaysia
 Maldives
 Mali, Mauritania
 Mexico, Middle East
 Morocco, Nepal
 Niger, Nigeria, Nigeria (north)
 North Korea
 North-korea, Other
 Other Africa, Other Asia
 Other Latin America
 Other Middle East
 Pakistan, Palestinian Territories
 Peru, Philippines
 Russian Federation
 Rwanda, Saudi Arabia
 Senegal, Somalia
 South Korea, South Sudan
 Sri Lanka, Sudan
 Sudan (north), Syria
 Tajikistan, Tanzania
 Tunisia, Turkey
 Turkmenistan
 Uganda, Ukraine
 United Kingdom
 Uzbekistan, Vietnam
 Yemen, © Copyright WorldWatchMonitor 2014
==================
Al Shabaab kills 36 Kenyan Christians on Somali border
Published: Dec. 2, 2014
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! le RELIGIONI SATANICHE HANNO LEGITTIMATO: GOYM, DALIT DHIMMI
Village in Northern KenyaVillage in Northern Kenya
World Watch Monitor
Al Shabaab militants have slaughtered 36 quarry workers in northern Kenya – all of the victims are believed to be Christian.
Local residents told the BBC that the militants separated the group from Muslim workers before shooting them dead.
Al Shabaab, an al Qaeda affiliate based in Somalia, has claimed responsibility for the attack.
It said in a press release issue on 2 December that 'nearly 40 Kenyan crusaders met their demise' in the attack, adding that it was 'part of a series of attacks planned in response to Kenya's occupation of Muslim lands and their ongoing atrocities …such as recent airstrikes on Muslims in Somalia.'
Kenya's military said the airstrikes were a response to Al-Shabaab's 22 November attack on a bus which was travelling to Nairobi and left 28 dead. The militants then isolated non-Muslims because they couldn't recite the Shahada, an Islamic creed. Those who failed the test were asked to lie down before gunmen shot all but one of them dead. George Ochwodho, a school teacher, survived and later described the attack to Associated Press.
Today at the stone quarry, Peter Nderitu, who works there, told CBC News that a group of about 50 heavily armed people walked into their camp next to the quarry at 12.30am as the men were sleeping, and fired warning shots.
Nderitu said when he heard the shooting he ran and hid in a trench, from where he could hear his colleagues being asked to recite the Shahada, an Islamic creed declaring oneness with God. Then gunshots followed. He said he rose from hiding two hours later when he was sure there was no more movement. He said the bodies of his colleagues were in two rows and that nearly all had been shot in the back of the head.
Ali Sheikh Yusuf, a driver who visited the scene shortly after the attack, said most of the victims appeared to have been lined-up, and shot in the head, at close range.
He is reported as saying four were beheaded inside their tents, while three appeared to have escaped to nearby Mandera town.
Other reports suggested the workers' tents had been sprayed with gunfire. A source told World Watch Monitor that an unknown number of workers had been abducted. The source added that there was 'lots of gunfire near the Kenya-Somali border so we cannot venture out just yet'.
Other witnesses confirmed the attack took place early on Tuesday. They said the victims were caught after midnight, while sleeping in their tents at the quarry in Kormey, nine miles (15km) from Mandera town, which is on Kenya's border with both Somalia and Ethiopia.
Many of the quarry workers killed are reported to have come from the south of Kenya where Christians predominate. A witness told World Watch Monitor that the stone quarry employed about 200 people, adding that most came from 'down country' – a reference to southern Kenya.
Al-Shabab has stepped up its campaign in Kenya since 2011, when Kenya sent troops across the border to help battle the militants.
The attack follows an incident on 1 December when grenades were thrown into a social club in Wajir, a town not far from Mandera, also close to the Somali border, that is popular with government officials. The attackers opened fire on people as they fled the bar; leaving one dead and 12 injured.
A presidential adviser from Mandera told the BBC that Al-Shabaab is trying to fan a religious war in a part of Kenya that is dominated by Kenyan Somalis, most of whom are Muslim.
The attacks have led to Christian leaders publicly accusing Muslim leaders of not doing enough to tame radicalism within their ranks, as well as putting pressure on the government to step up efforts to end the insurgency and secure the borders.
In June, at least 65 people were killed a month ago in the predominantly Christian town of Mpeketoni, 40km inland from Kenya's mainly Muslim coastal strip, in attacks which some reports linked to Al Shabaab, and also local politicians.
This year there has been a series of attacks involving grenades and improvised bombs, which have hit churches in Nairobi, Mombasa and Garissa (also close to Kenya's Somali border).
https://www.worldwatchmonitor.org/2014/12/article_3509740.html/
In September 2013, radical Islamists claimed responsibility for the Westgate Shopping Mall terrorist attack in Nairobi, where Al Shabaab gunmen killed at least 67 people and injured 175.
 Uganda churches warned of Al Shabab 'threats'
 Two pastors killed in Kenya
 Islamic Extremists in Somalia Behead 17-year-old Christian
 Somali Convert to Christianity Kidnapped, Beheaded
 Hundreds of Islamist extremists mob a Christian school
==============================
Tension simmers following attack on Christians in troubled Bastar
Published: Nov. 3, 2014 by Anto Akkara
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! le RELIGIONI SATANICHE HANNO LEGITTIMATO: GOYM, DALIT DHIMMI
Man injured in the attackMan injured in the attack
World Watch Monitor
Scores of policemen are camping in a remote Indian village following an Oct. 25 attack on Christians by Hindu fundamentalists.
Government officials characterize the violence in Madhota village, in the Bastar district of Chhattisgarh state in central India, as a "clash between two communities." Arun Pannalal, president of Chhattisgarh Christian Forum, calls it a "cleverly planned attack."
That's not the only point on which Pannalal and local officials disagree.
"Eleven of our people have been hospitalised. Eight of them have serious injuries," Pannalal told World Watch Monitor on Oct. 29.
"Ten people were injured," countered Ankit Anand, the district collector — the head of Bastar's government administration. The 10 include five Christians and five of the attackers, he said.
In the wake of the violence, more than 100 police officers are camped in Madhota.
"Yes, policemen are there in the village," Anand said. "We have to maintain law and order."
The roots of the trouble go back a week, in the village of Bhanpuri. That's where Dinesh Kashyap, a member of India's Parliament from Bastar, washed the feet of some Christians and declared they had undergone "ghar wapsi," or homecoming, to Hinduism.
Kashyap is a member of the Bharatiya Janata Party, the political home of Hindu nationalism and which won a majority in the national Parliament in elections earlier this year.
The Bhanpuri event raised tension between Christians and fundamentalist Hindus in the region. In Madhota, traditional drumbeats summoned residents to assemble with government officials and police on the morning of Oct. 25 to discuss the resulting "simmering tension." Christians gathered awaiting the officials, Pannalal said.
"But the officials never came," he said. "Fundamentalists came in a truck and attacked the Christians."
Anand said six people – four Hindus and two Christians — were arrested after the "clash."
Several hundred Hindu fundamentalists had been camping around the police station, in
Man injured in the attackMan injured in the attack
World Watch Monitor
Bhanpuri, demanding that the case against them be withdrawn, said Rev. John Daniel, president of the Bastar chapter of Chhattisgarh Christian Forum and a Pentecostal minister.
"I have been here for 40 years. Whenever Christians are attacked, this is the pattern. Before the Christian victims would reach the police station, the attackers would have filed a case against them with the police. That's why innocent Christians have been arrested," Daniel told World Watch Monitor.
Anand, however, said the two Christians who were arrested had been released Oct. 29, while the four Hindus, charged with more serious offenses, are still in detention.
"We have been getting complaints these days that Christians are not even allowed to draw water from the (common) tube wells," Daniel said after attending an Oct. 29 "peace meeting" convened by the district collector.
Elsewhere, police are preventing Christians from entering the hospital at Jagdalpur, 30 kilometres from Madhota, to which injured Christians had been rushed in a truck, Pannalal said.
Asked on Oct. 29 whether police have filed any case against Dinesh Kashyap, the Member of Parliament who conducted the "reconversion" ritual in Bhanpuri village, Anand said "I am not aware of such a report and no Christian has mentioned it in their meeting with me today or given in it in writing."
A day earlier, on Oct. 28, the Indian Express, a national newspaper, reported that "the present controversy is rooted in an attempt by the right-wing groups to take these converted tribals to the Hindu fold." It referenced the MP Dinesh Kashyap, saying he "had visited the [Bhanpuri] area and initiated" the reconversion of Christians in the village.
When World Watch Monitor directed Anand's attention to the national headlines of a day earlier, he said: "We will look into it."
He also said he will look into whether the present situation is linked to tension in other Bastar villages where village councils have passed resolutions that outlaw the open practice of Christianity.
"Christians had complained to us about these resolutions. I had told them that these have no legal validity," Anand said.
Christian-rights advocates have sued the Bastar government over the restrictions. "The government has been asked by the (state) high court to respond to our petition about these resolutions," Pannalal said. "But they have not responded to this yet."
He said the subsequent attacks on Christians are a "ploy to intimidate us."
 Christmas 2014 'evokes not joy but fears' for India's Christians
 India minister says no special caste status for Christians
 Attack on India prayer meeting puts 25 in hospital
 Indian Christian man forced to separate from Hindu wife by right-wing activists
 An old story under India's new government
https://www.worldwatchmonitor.org/2014/11/article_3458309.html/
========================
 'Secret church' served with coffee & cakes in Central Asian cafes
 Published: Dec. 5, 2014
 Clampdown on Sudan's churches
 Published: Dec. 4, 2014
 Dispatch from Aleppo
 Published: Dec. 3, 2014
 Muslim and Christian leaders pledge to promote dialogue in Great Lakes region
 Published: Dec. 3, 2014
 Taliban murder four humanitarian aid workers in Kabul
 Published: Dec. 2, 2014
 Al Shabaab kills 36 Kenyan Christians on Somali border
 Published: Dec. 2, 2014
Monastery converted to prison
Sources inside Mosul, controlled by the self-proclaimed "Islamic State," have confirmed that during the third week of December, IS militants transported nearly 150 blindfolded people and detained them inside the city's St. George Monastery.
According to the sources, identified by Ankawa.com as "a number of people from nearby houses to the monastery," the detainees were opponents to the Islamic State and former security forces who had been arrested and detained in Badush prison before it was destroyed. Reportedly the detainees were transferred to several different churches and monasteries in Mosul.
A current photograph of the late 17th century monastery obtained by Ankawa.com documented previous reports that IS had removed the cross that was atop the dome of the monastery.
'Islamic State' terror is 2014 top story
The surge of the self-proclaimed "Islamic State" across Syria and Iraq, causing hundreds of thousands of religious and ethnic minorities to flee, is the top religion news story of 2014, according to the Religion Newswriters Assocation. The IS horror stripped northern Iraq nearly completely clear of its Christian population, which had occupied the region since the time of Christ.
The top religion news stories of the year were selected by RNA members (including World Watch Monitor) in the organization's annual poll. The complete list is here.
Pakistan haunted by school massacre
The attack on a military school in Peshawar, claimed by the Pakistani Taliban as a response to an army offensive in the Khyber area and North Waziristan regions, is the deadliest in Pakistan's recent memory.
Its toll surpasses the September 2013 massacre in the same city at All Saints Anglican Church by two suicide bombers, which remains the worst attack against Pakistan's Christians. Ninety six were killed, including six from one family. There were 150 other casualties.
The 2013 church massacre, claimed by Taliban-related groups in retaliation for US drone strikes, triggered a call for better security for minority groups.
Last year's vulnerability of Christians in the lead up to Christmas will be heightened again this year after this latest shock.
In response to 16th December attack, the Prime Minister Nawaz Sharif, vowed to end terrorism. 'We... have resolved to continue the war against terrorism till the last terrorist is eliminated,' he said.
https://www.worldwatchmonitor.org/
 C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! le RELIGIONI SATANICHE HANNO LEGITTIMATO: GOYM, DALIT DHIMMI
===============