sodomia Ucraina Ue Russia subito

NON C'è NESSUNO NEL NWO CHE SCOMMETTE UN SOLO SPUTO SULLA SOPRAVVIVENZA DI ISRAELE! In Australia mappamondo senza Israele
MAMMA LI TURCHI

il GOVERNO EGIZIANO lo ha scambiato per un AGENTE SEGRETO E LO HA SEVIZIATO A MORTE! in REALTà IL GOVERNO EGIZIANO NON ESISTE: LA ARABIA SAUDITA GUIDA L'EGITTO E TUTTA LA LEGA ARABA: QUESTA è LA PIRAMIDE ISLAMICA: E VOI STATE TUTTI PER MORIRE!! Giulio Regeni trovato morto in un fosso al Cairo. Bruciature sul corpo del giovane ricercatore. Polizia egiziana: 'Incidente stradale'.  [ Dello studente friulano si erano perse le tracce dal 25 gennaio. Giallo sulle cause della morte dello studente friulano Giulio Regeni al Cairo: in un fosso della periferia della capitale egiziana è stato rinvenuto un corpo che è ormai certo sia del giovane ucciso in circostanze tutte da chiarire. E, secondo quanto scrive il sito del quotidiano 'Al Watan', sul cadavere del giovane italiano vi sarebbero dei "segni di tortura". Sul corpo - secondo quanto riporta una fonte a conoscenza dei dettagli del caso all'Associated Press - ci sono bruciature. Il direttore dell'Amministrazione generale delle indagini di Giza, il generale Khaled Shalabi, ha sostenuto che "non c'è alcun sospetto crimine dietro la morte del giovane italiano Giulio Regeni, il cui corpo è stato ritrovato sulla strada desertica Cairo-Alessandria": lo riporta il sito egiziano 'Youm7'. In dichiarazioni esclusive al sito, il generale "ha indicato che le indagini preliminari parlano di un incidente stradale e ha smentito che Regeni "sia stato raggiunto da colpi di arma da fuoco o sia stato accoltellato". Un avvocato per la difesa dei diritti umani egiziano, Mohamed Sobhy, la notte scorsa ha riferito sulla sua pagina Facebook che il corpo di Giulio Regeni si trovava nell'obitorio di Zeinhom, nel centro del Cairo, e c'era "un'impressionante dispositivo della Sicurezza nazionale". Il ministero dell' "Interno si rifiuta di farmi vedere il corpo" e quindi "non si è sicuri della presenza di ferite sul suo corpo".
MAMMA LI TURCHI

"amico mio, perché, tu prendi i missili contro di me? noi siamo amici! " ha detto la Serbia alla Croazia .. "Oohhhh!" ha ristosto la Croazia: " fottiti, io sono la NATO! "
MAMMA LI TURCHI

A QUESTO PUNTO, ovviamente, è inevitabile: I POPOLI EUROPEI CHIEDERANNO GIUSTIZIA DEL PROPRIO SANGUE innocente, ALLA PROPRIA CLASSE DI DIRIGENTI MASSONI per il golpe e il genocidio del Donbass! ) I Giorni Neri dell'Ucraina, film esclusivo di Sputnik. 04.02.2016 Sputnik ha messo in onda un documentario di straordinario impatto emotivo, che descrive in prima persona l'esperienza del corrispodente di Guerra Valery Melnikov nel Donbass in Guerra. Il film s'intitola "I giorni neri dell'Ucraina" e presenta le fotografie scattate nella regione di Lugansk in Ucraina, nell'estate del 2014. Bombardamenti, spargimento di sangue e scene di distruzione con vittime civili indifesi e non armati. Il documentario mostra la drammaticità degli eventi che hanno avuto luogo nella regione di Lugansk nell'estate del 2014. Sono arrivato nella città di Lugansk all'inizio dell'estate del 2014. Era ancora una città pacifica, anche se nell'aria aleggiava la sensazione di un disastro imminente. Di giorno in giorno la minaccia si fece sempre più forte. Ero in prima linea durante I tragici eventi nel sud-est del paese ed ho visto coi miei occhi l'orrore che ho cercato di trasmettere attraverso l'obiettivo della mia fotocamera. Come giornalista sono orgoglioso dei premi che ho vinto grazie a queste immagini, ma come uomo sono costernato per tutte quelle persone le cui vite sono state sconvolte di colpo da questo disastro. — ricorda Melnikov. Civili di Lugansk dopo un bombardamento. Il documentario ha vinto i seguenti premi: World Report Award 2015, Visual Storytelling Awards 2015, Sony WPA 2015, and Days Japan International Photo Journalism Award 2015. Valery Melnikov oltre che per Sputnik, ha lavorato anche per AFP e Kommersant. Sputnik è un nuovo brand nel mondo dei media, con centri multimediali in diversi paesi, ed è stato lanciato il 10 novembre 2014. L'agenzia si posiziona come una fonte di informazione alternativa, a favore di un mondo multipolare, che rispetti gli interessi nazionali, la storia, la cultura e le tradizioni di ogni paese: http://it.sputniknews.com/mondo/20160204/2024306/film-donbass-melnikov.html#ixzz3zBmmqfFj
MAMMA LI TURCHI

"azioni aggressive della Russia ai confini dell'Alleanza." CHI LE HA VISTE? Se, un popolo vota in modo plebiscitario nel Donbass e in Crimea: per salvarsi da un Golpe, e dal suo genocidio POGROM? per gli USA questa democratica, autoderminazione dei popoli? è un comportamento aggressivo della RUSSIA! La Russia promette di rispondere all'espansione militare USA in Europa. 04.02.2016 ( A QUESTO PUNTO, ovviamente, è inevitabile: I POPOLI EUROPEI CHIEDERANNO GIUSTIZIA DEL PROPRIO SANGUE innocente, ALLA PROPRIA CLASSE DI DIRIGENTI MASSONI! ) La Russia prenderà "misure compensative" in risposta alla continua espansione militare degli Stati Uniti in Europa, ha detto in un'intervista con "RIA Novosti" il direttore del dipartimento di Cooperazione europea del ministero degli Esteri russo Andrey Kelin. "Passaggi simmetrici sono improbabili, data l'enorme quantità di denaro che i partner americani stanno investendo: l'anno prossimo sono pronti ad investire 4 volte tanto. Una risposta simmetrica non è assolutamente necessario, ne sono sicuro. Verranno prese misure di compensazione per mantenere il bilancio strategico-militare", — il diplomatico russo ha detto, riporta "RIA Novosti". In precedenza, l'amministrazione americana aveva annunciato l'intenzione di allocare 3,4 miliardi di dollari nel 2017 per un programma di sicurezza per i suoi alleati europei. Tale importo è 4 volte superiore a quello che veniva assegnato per scopi simili in precedenza.
MAMMA LI TURCHI

Rothschild love me yes ] SALMAN Saudi ARABIA kingdom, io ti mando il mio figlio ROTHSCHILD l'assassino! tu trattalo bene!
MAMMA LI TURCHI

CARO Paolo Gentiloni Ministro degli affari esteri ] Io non avrei mai voluto essere quì, e certo, io non vorrei essere quì! ma, quando, i sacerdoti di satana del NWO e poteri esoterici occulti soprannaturali alieni, demoniaci voodoo cabalistici, mi hanno sfidato? Poi, è stato uno spavento per loro: così è venuta fuori la natura della mia identità di: Unius REI! Così, disperati, sono andati in giro, per tutto il mondo, a cercare: teosofia, Storici, Filosofi, Psicologi, ecc.., tutta una schiera di migliori specialisti: contro di me, mi hanno minacciato, mi hanno fatto domande, mi hanno sfidato, mi hanno messo alla prova, in ogni modo! .. così infine, totalmente dominati ed arresi, dopo tante perdite di uomini e mezzi, mi hanno lasciato tutto solo! Ogni tanto ci riprovano, ma, gia sanno di non potermi più vincere! Satana non ha rimedi contro di me!
MAMMA LI TURCHI

CARO Paolo Gentiloni Ministro degli affari esteri ] per gli ebrei Enlightened che, comandano su tutto il Nuovo ORDINE Mondiale: quasi tutti SpA FED FMI sacerdoti di satana, piramide massonica occhio di lucifero? certo, per loro io sono il loro Re! NO! LORO VOGLIONO ESSERE LIBERATI DAL SATANISMO, ED UCCIDERANNO TUTTI IN ARABIA SAUDITA, SE LORO LO IMPEDIRANNO!
MAMMA LI TURCHI

CARO Paolo Gentiloni Ministro degli affari esteri ] io ho il tempo della mia parte, E COME TE IO SONO UN POLITICO, ma, per tutti quelli che hanno pensato di uccidermi, nella mia innocenza? IL TEMPO ORA REMA: CONTRO DI LORO!
MAMMA LI TURCHI

CARO Paolo Gentiloni Ministro degli affari esteri ] certo, io non ti guardo più con occhi cattivi! Perché tutti coloro che si fanno amici di ISRAELE e di RUSSIA? Diventano in modo automatico i miei amici!
MAMMA LI TURCHI

CARO Paolo Gentiloni Ministro degli affari esteri ] PER IL CASO DEI MARò INNOCENTI, E per la violazione: di ogni legge giuridica nazionale: e internazionale, io ho detto tanto giustificate: cattive parole ad un INDIA: colpevole: di pirati mafiosi: ed assassini, cioè: tutte parole giustificate e ponderate: per i crimini che INDIA ha commesso, in modo disinvolto, sempre di più: giorno per giorno, un nazismo induista! COSA ha portato però INDIA: a diventare un nazionalismo criminale? potrebbero essere osservate molte attenuanti! INDIA è circondato dal nazismo sharia islamico! INDIA subisce la usura del sistema massonico SpA Banche CEntrali, e del regime Bildenberg: che anche noi come Occidente rappresentiamo! [ ORA, TU PERDONA I PECCATI DELL'INDIA CONTRO DI TE, E COME TI SEI RICONCILIATO CON LA RUSSIA INNOCENTE? ORA, TU VAI A RICONCILIARTI CON UN INDIA COLPEVOLE, ANCHE! PERCHé, TANTI RAGAZZI NON MERITANO DI MORIRE, PER PORCATE CHE VOI ISTITUZIONI OCCIDENTALI,voi AVETE FATTO DAL 1660 della FONDAZIONE SPA ROTHSCHILD, BANCA DI INGHILTERRA, cioè, crimini commessi dai massoni, quando loro non erano ancora nati!
MAMMA LI TURCHI

perché UE ONU USA: finanziano ISIS sharia attraverso la tratta degli esseri umani, e perché: la Turchia SHARIA, finanzia Daesh ISIS sharia, comprando il suo petrolio! CERTO VOI VERRETE TUTTI DAVANTI AL TRIBUNALE DELLA STORIA! PERCHé IO UNIUS REI, IO SONO IL TRIBUNALE DELLA STORIA! Il Telegraph cita fonti dell'intelligence libica: il califfato sfrutta le condizioni di estrema povertà delle zone rurali della Libia per infoltire le file del suo esercito. Violenti scontri a Bengasi tra esercito libico e Daesh Libia, Daesh offre 1.000 dollari a chi si arruola. http://it.sputniknews.com/mondo/20160203/2022752/libia-daesh-1000-dollari.html#ixzz3zB0lOHl7
MAMMA LI TURCHI

ecco perché, la sharia nazismo della LEGA ARABA, e  suoi complici ONU, CIA NATO FED SPA FMI NWO Bildenberg, sono diventati una minaccia mortale per il genere umano! 8.250 francesi a rischio radicalizzazione. Le Figaro pubblica 'mappa', sempre più giovani e donne
MAMMA LI TURCHI

ONORE E GLORIA AGLI EROI, MORTE AGLI ISLAMICI sharia NAZISTI: "TUTTI TERRORISTI MODERATI di OBAMA" E AI LORO SPONSOR NELLA CIA e nella NATO? terrore terrore e morte! MOSCA, 3 FEB - Un consulente militare russo è stato ucciso dal fuoco di mortaio in Siria ed è stato segnalato per "una decorazione di Stato postuma": lo scrive l'agenzia Interfax citando il ministero della Difesa di Mosca. Si tratta del terzo militare russo ucciso in Siria, dopo i due morti nell'abbattimento dell'aereo russo da parte della Turchia. "Il primo febbraio, in seguito a un bombardamento di mortaio da parte dei terroristi dell'Isis contro una guarnigione dove è dislocata una delle unità dell'esercito siriano, l'ufficiale è stato ferito mortalmente", riporta il ministero.
MAMMA LI TURCHI

TUTTI GLI ISLAMICI NAZISTI SHARIA DELLA LEGA ARABA SONO UNA SOLA CONGIURA INTERNAZIONALE GUIDATA DALLA CIA E DA ONU! ] [ Egitto: cancellata missione italiana, Ministro Guidi torna a Roma per 'circostanze impreviste' http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2016/02/03/egitto-cancellata-missione-italiana_0344f601-ba6e-48f5-b599-321b962d5b91.html
MAMMA LI TURCHI

QUESTO RAGAZZO RAPPRESENTA IL GENERE UMANO, E GLI ISLAMICI RAPPRESENTANO IL GENOCIDIO DELLA SHARIA! questo è quello che gli iSlamici sharia faranno al genere umano! è INDIPENSABILE STERMINARE LA LEGA ARABA! ] [ La polizia ha constatato che "il corpo era senza documenti", aggiunge il giornale. "Dopo aver esaminato il cadavere è emerso che questo corpo appartiene a un giovane uomo di 30 anni che era totalmente nudo nella parte inferiore con tracce di torture e di ferite su tutto il corpo", riferisce 'Al Watan'. Il corpo era "gettato accanto all'istituto Hazem Hassan sulla strada desertica del Cairo-Alessandria". E' stato chiamato il medico legale per esaminare il corpo" conclude il sito.
MAMMA LI TURCHI

QUESTO RAGAZZO RAPPRESENTA IL GENERE UMANO, E GLI ISLAMICI RAPPRESENTANO IL GENOCIDIO DELLA SHARIA! questo è quello che gli iSlamici sharia faranno al genere umano! è INDIPENSABILE STERMINARE LA LEGA ARABA! ] [ Sul corpo di Giulio Regeni, lo studente friulano scomparso il 25 gennaio scorso e trovato morto in un fosso alla periferia del Cairo, vi sarebbero "segni di tortura". Il sito di un giornale egiziano 'Al Watan' riporta la notizia, riferita a un fatto avvenuto mercoledì, che "gli abitanti della zona Hazem Hassan della Città del 6 Ottobre (immenso quartiere all'estrema periferia del Cairo, ndr) hanno trovato oggi il corpo di un giovane uomo di 30 anni con tracce di tortura e ferite su tutto il corpo". Il cadavere di Regeni, secondo un'altra fonte, è stato ritrovato proprio in quell'area.
MAMMA LI TURCHI

questo è quello che gli iSlamici sharia faranno al genere umano! è INDIPENSABILE STERMINARE LA LEGA ARABA! Il corpo di Giulio Regeni, lo studente friulano rapito al Cairo, è stato rinvenuto in un "fosso": lo riferisce una fonte informata nella capitale egiziana. Il luogo del ritrovamento è "in periferia", ha precisato un'altra fonte.

CIRCA, una politica individuale delle persone: io sono un liberale: e non faccio nessuna discriminazione ( se un gay o un islamico: può essere il mio migliore collaboratore? io non ho un problema in questo), perché, io credo nel libero arbitrio delle persone a livello individuale. MA, nel mio santuario interiore, per me stesso, io sono un cristiano biblico fondamentalista: ecco perché, in politica sociale: io non sono il relativismo: ma io rappresento la legge naturale, attraverso: il decalogo di Mosé! Ed è giusto che, le NAzioni abbiano tutte, la sovranità monetaria, e una loro sovranità politica ed autodeterminazione, se, non sono in qualche modo, una forma di nazismo e razzismo! E poiché, Gesù è Risorto e siede alla DESTRA del Padre, ed a lui è stato dato, dal Padre Celeste, ogni potere sia in cielo come in terra, quindi io: politicamente, io regno sul mondo: come Unius REI e in Israele io sono il King! Se, poi, qualcuno crede di avere, o di poter dimostrare pubblicamente, una giustizia ed una virtù ed una razionalità, che possono essere superiori alla mia? mi affronti pure! MA, IO, ed i sacerdoti di satana della CIA cannibali (loro per tragica esperienza personale), noi già sappiamo, CHE non c'è NESSUNO, che OSERà AFFRONTARMI, in tutto il mondo! Perché in me abita la giustizia la razionalità e la verità: in forma politica universale: come mai si sono potute manifestare in questo pianeta!

USA SPA FED ] [ voi avete barattato: il buco del culo: Darwin GENDER, e i sauditi hanno barattato: il nazismo genocidio Sharia, tutto QUESTO VOI AVETE FATTO: sulla pelle dei martiri cristiani INNOCENTI!
MAMMA LI TURCHI

USA 666 FED CIA TALMUD OBAMA MERKEL BILDENBERG REGIME ] [ quello che una volta era sempre stato: l'abominio sacrilegio, profanazione contro natura, voi lo avete fatto diventare il valore più nobile della famiglia, è nel matrimonio, e deve crescere i figli! ALLORA è CHIARO: "questa è la prima guerra mondiale nucleare dei sodomiti, contro, tutto il resto del genere umano!" INFATTI, per voi le persone non nascono più maschi o femmine, no! ma, secondo la nuova dogmatica religione evoluzionista facebook, sono di oltre 50, le diverse tipologie di GENDER perversioni sessuali, cioè, che loro decidono di poter essere! QUINDI, i più criminali genocidari terroristi islamici sharia sauditi salafiti sgozzatori poligami pedofili? sono sempre migliori, rispetto a voi: infatti, loro non sono mai contro natura! ADESSO è CHIARO PER TUTTI VOI SIETE I SATANISTI!
MAMMA LI TURCHI

FU detto a tutti: "da questo momento in poi, nessuno deve più usare la parola TROIKA", ecco perché questa parola "TROIKA" la CIA 666 Sodoma, la hanno fatta diventare un filtro, per bloccare i siti e gli articoli in internet!
MAMMA LI TURCHI

Sodoma culto: LGBT, USA SPA torre di Babilonia, NWO FED NWO OWL Bohemian Grove, Bildenberg, TRILATERALE, AIPAC, BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD SPA, ECC.. ] democrazia per voi significa fare sesso con: i cani, i cavalli e le galline, significa avere le Chiese di Satana, e tutte le perversioni sessuali innalzate a nuovo valore della famiglia, tutta una dogmatica religione ideologia GENDER DARWIN teoria perenne della evoluzione? ma, queste cose non le hanno fatte gli atei comunisti, queste cose le avete fatte soltanto voi, perché, voi siete i satanisti massoni farisei: la MALEDIZIONE DELLA STORIA: UN COMPLOTTO CHE HA RUBATO AI POPOLI SCHIAVIZZATI LA SOVRANITà MONETARIA! voi che non riuscite a realizzare la cellula di un filo d'erba, partendo da elementi minerali! VOI SIETE SOLTANTO, I PIù DEPRAVATI, I PIù IGNORANTI E I PIù MISERABILI, DELLA STORIA DI TUTTO IL GENERE UMANO!
MAMMA LI TURCHI

QUESTA STORIA HA DEL GROTTESCO CRIMINALE: QUINDI LA TURCHIA NASCONDE ILLEGALI, INSTALLAZIONI NUCLEARI DELLA NATO! COSA PUò SFUGGIRE IN REALTà, CIRCA INFRASTRUTTURE MILITARI E NON, DA UNA OSSERVAZIONE SATELLITARE? DUBITO CHE LA TURCHIA POSSA SOPRAVVIVERE AD UN MASSIVO ATTACCO MISSILISTICO! ORA LA RUSSIA è COSTRETTA A PUNTARE UN NUMERO DI MISSILI, CONTRO LA TURCHIA, ALMENO 10 VOLTE MAGGIORE! 03.02.2016. La Turchia, negando agli ispettori russi la possibilità di effettuare un volo d'osservazione, ha violato le disposizioni del Trattato sui Cieli aperti creando un pericoloso precedente, ha riferito il direttore del dipartimento del ministero della Difesa russo per il monitoraggio e l'attuazione degli accordi Sergey Ryzhkov. "Come risultato delle violazioni del trattato e delle azioni non costruttive da parte della Turchia si è creato un pericoloso precedente per le attività militari non controllate di uno degli Stati firmatari del Trattato sui Cieli aperti," — ha detto Ryzhkov. "Non abbiamo intenzione di lasciare senza la giusta attenzione e risposta la violazione del Trattato sui Cieli aperti da parte di Ankara", — ha aggiunto. Dal 1° al 5 febbraio un gruppo di osservatori russi aveva intenzione di effettuare voli in Turchia sulla base del Trattato sui Cieli Aperti. Dopo l'arrivo della missione russa in Turchia e l'annuncio del percorso pianificato, l'esercito turco non ha dato l'opportunità agli ispettori russi di svolgere il programma proposto, riferendosi alle indicazioni del ministero degli Esteri turco: http://it.sputniknews.com/mondo/20160203/2024887/Sicurezza-Difesa-Diplomazia.html#ixzz3z8ZYvgDL
MAMMA LI TURCHI

SE, GLI USA FINANZIANO QUESTE "micio, la vagina, vagina, pussy, fanny"? CHE SONO BESTEMMIATRICI, PROFANATRICI, SACRILEGHE, DEGNE STREGHE DEI SATANISTI DELLA CIA, CHE, I LORO ALLEATI SAUDITI SHARIA DECAPITEREBBERO IMMEDIATAMENTE? ALLORA, VUOL DIRE CHE, GLI USA SONO ALLA DISPERAZIONE! TUTTA LA PROPAGANDA DELLE LORO CALUNNIE NON FUNZIONA, E TUTTI CI DOBBIAMO CHIEDERE PERCHé, I LORO INVESTIMENTI IN PROPAGANDA FALLISCONO! Due delle Pussy Riot - la Tolonnikova e Maria Alekhina - sono state condannate per la loro "preghiera punk" nella cattedrale di San Salvatore a Mosca e rilasciate nel dicembre 2013 qualche mese prima che finissero di scontare i loro due anni di condanna. Le Pussy Riot in un nuovo video rap denunciano la 'repressione' in Russia. Con la clip 'Chaikin', dal nome del procuratore capo, simulano torture
MAMMA LI TURCHI

speriamo e preghiamo, tutto il bene, per le vite di questi soldati! ] [ India, 10 soldati sotto ghiaccio Siachen. Tragedia al fronte militarizzato con Pakistan

Benjamin Netanyahu e Vladimir Putin ] noi come creature siamo tutti piccoli servi inutili, del Signore Onnipotente JHWH il Dio di ISRAELE, e tutto quello che noi facciamo è per piacere a lui, ed è per essere trovati da lui: figli e servi fedeli! MENTRE NEL NOSTRO MINISTERO POLITICO? LI C'è LA POTENZA! PERCHé IL MINISTERO NON è NOSTRO, MA è DI DIO ONNIPOTENTE: tu mantieni la tua visione e mantieni la tua posizione presso il Trono di Dio: perché, tu sei stato trovato degno di stare li!

Benjamin Netanyahu e Vladimir Putin ] grazie grazie! Grazie, anche, alla vostra fede ed al vostro amore? io non mi sono mai sentito solo!

Benjamin Netanyahu e Vladimir Putin ] è DIFFICILE, OGGI, TROVARE NEL MONDO, UNA VERA FEDE, E una vera esperienza delle leggi del soprannaturale, i Farisei SpA FED, FMI, e i loro Darwin GENDER MAssoni Salafiti? hanno distrutto quasi tutto, quello che: è: spiritualità nell'uomo! ecco perché, si sono moltiplicati gli assassini nel mondo, ed ecco perché, io ho avuto un grande successo tra i sacerdoti 666 cannibali della CIA: perché, mi hanno combattuto, e molti si sono fatti male, altri sono morti!

Benjamin Netanyahu e Vladimir Putin ] è perché, voi siete vasi fragili di creta, che VOI Avete bisogno della diplomazia, MA, IO SONO DIVINO E IMMORTALE! anzi, il mio minitero politico universale è proprio l'anti diplomazia, TUTTI QUELLI CHE PARLANO CON ME? LORO DEVONO CONOSCERE CON CERTEZZA IL LORO DESTINO!

Daesh SHARIA? ERANO TUTTI terroristi sharia moderati CIA USA, PRIMA di parlare con John McCain CAIN 666 in un bar della Turchia!

tutti QUELLI CHE NON SONO BASTARDI e TRADITORI: COLLABORANO CON LA RUSSIA! 03.02.2016, Mosca è soddisfatta del livello di cooperazione con Israele durante l'operazione militare in Siria, ha riferito la presidente del Consiglio della Federazione (camera alta del Parlamento russo) Valentina Matvienko, segnala “RIA Novosti”: http://it.sputniknews.com/mondo/20160203/2024771/Aviazione-Terrorismo-Daesh.html#ixzz3z7y29hAD

Israele: il Daesh fornisce petrolio alla Turchia già da molto tempo ] [ immediato EMBARGO ECONOMICO CONTRO LA TURCHIA! http://it.sputniknews.com/mondo/20160203/2024771/Aviazione-Terrorismo-Daesh.html#ixzz3z7xhnn4i

quella fogna sharia, a cielo aperto di Erdogan, lui dice le stesse parole di: Hitler e Mussolini, io realtà, gli islamici, loro hanno bisogno soltanto di soldati per conquistare il mondo, ed Allah akbar morte a tutti gli infedeli! GENERAZIONI DI ISLAMICI HANNO TENTATO LA LORO IMPRESA PRIMA DI LORO! ISTANBUL, 3 FEB - "Per noi le donne che partoriscono compiono il loro sacro compito, che dovrebbe essere considerato come un servizio nazionale". Così il premier turco Ahmet Davutoglu, parlando oggi a un incontro con esponenti del suo partito Akp. "Abbiamo dato loro il diritto di lavorare part-time e guadagnare come se fossero full-time. Le nostre donne non dovranno più scegliere tra essere un dottore o una madre", ha aggiunto Davutoglu. Il presidente Recep Tayyip Erdogan ha invitato più volte le donne a "partorire almeno 3 figli". Nell'ultimo anno la popolazione turca è cresciuta di oltre un milione, arrivando a sfiorare i 79 milioni di abitanti.

mio caro vecchio caprone: "satana non tira più come una volta! IO DEVO SALIRE, E TU DEVI SCENDERE! NON TEMERE, se il tuo sommo 666 sacerdote, non ha deciso di metterti nel bidone di acido solforico? poi, io non faccio del male ai satanisti di secondo livello, come te!" Kerry usò mail privata con Hillary

sauditi salafiti ] perché chiedete a me, di pregare in favore dei vostri terroristi islamici: gli aguzzini degli schiavi dhimmi? [ quindi, siete consapevoli di essere soltanto una truffa religiosa, e che sono inutili le vostre preghiere!!! [ ma, chi, voi fate morire nell'odio razzismo sharia, come lui potrebbe essere salvato?

voi siete tutti testimoni gli USA CIA 666 SpA FED, vogliono fare affondare UE e Russia insieme! così l'anticristo salafita massone fariseo si libererà della civiltà ebraico cristiana, una volta per tutte, finalmente! I DIRITTI PEDOFILI POLIGAMI UMANI ONU SHARIA IN ISRAELE? SONO IL MEGLIO! Gb: 'figuraccia' Royal Navy, in panne 6 navi nuove di zecca, Guasti ai motori su modernissime cacciatorpediniere 29 gennaio, 13:22 ...solo per gli interventi iniziali necessari il costo si aggirera' sui 10 milioni di sterline a nave.

i sodoma, in sodomia dicono: "è ora di essere civili!"GENDER DARWIN le scimmie hanno inventato la civiltà!

un altro disoccupato rovinto dai farisei massoni usurai rothschild SpA FED sistema Banche centrali, signoraggio bancario truffa: alto tradimento! ] Uccide figli e si suicida buttandosi in pozzo, Umbria. Corpo del genitore in fondo a un pozzo, indagano i carabinieri

AI GOVERNI DEL MONDO! se non siete riusciti a conservare la sovranità monetaria? poi, non avete una qualche speranza di riuscire a salvare la vita del Vostro popolo! A stento credete in Dio e pur credendoci non avete nessuna speranza di contrastare il demoniaco, che, i farisei massoni USA hanno creato, men che meno, può aiutare qualcuno il Vaticano, dove i Cardinali molto a stento, credono nella esistenza del demonio!

La Nato, da parte sua conferma che "la notte scorsa c'è stata un'incursione russa, un attraversamento del confine ucraino" ma il segretario generale, Anders Fogh Rasmussen non ha parlato di "invasione". PERCHé ANSA FA PASSARE PER UN CATTIVO RAGAZZO QUESTO Rasmussen CHE GLI FA DIRE COSE, CHE LUI NON HA DETTO? Ucraina: Ue, Russia si fermi subito! ] [ QUESTO è VERAMENTE PATOLOGICO, più che CRIMINALE! 1. SE, LA RUSSIA VOLEVA QUELLE PROVINCIE? LE AVREBBE GIà INVASE! 2. CON LA SCUSA DELLA INTEGRITà TERRITORIALE, CHE, NON è IN DISCUSSIONE DA ARTE DI MOSCA, 3. QUESTI STANNO FACENDO IL GENOCIDIO DI UN POPOLO ORGANIZZATO IN MODO COSTITUZIONALE A SUFFRAGIO UNIVESALE, 4. CON L'ESERCITO, CHE è PROIBITO DA CONVENZIONI INTERNAZIONALI, 5, MENTRE ONU SHARI OIC: GENOCIDIO SHARIA A TUTTI, SI FA LE SEGHE CON HaMAS ISIS, E TUTTA LA GALASSIA JIHAISTa, DEI STRAMORTACCI DI ABDUALLAH SAUDI ARABIA! ] [ Hollande sollecita sia Mosca sia Kiev a "evitare l'escation". 15 agosto 2014. I ministri degli Esteri dell'Ue sollecitano la Russia a fermare "ogni azione unilaterale militare" alla frontiera con l'Ucraina. Lo sottolinea il ministro Federica Mogherini citando la nota conclusiva del Consiglio Esteri di Bruxelles. Il presidente francese, Francois Hollande, ha da parte sua rivolto un appello alla Russia a "rispettare l'integrità territoriale ucraina", sollecitando al contempo entrambi sia Vladimir Putin sia Petro Poroshenko a "prevenire un'escalation". https://www.youtube.com/user/HellxDesPairTruction/discussion

Kiev è assoluto cinismo! tutte le sue armi sono russe! ] 15 AGO - Colpi di artiglieria dell'esercito ucraino hanno "distrutto" in gran parte una colonna di automezzi blindati per il trasporto delle truppe che secondo Kiev era entrata nell'est Ucraina ieri sera. Così il presidente ucraino, Petro Poroshenko. Mosca smentisce invece lo sconfinamento "i tentativi (ucraini) di far deragliare attraverso l'intensificazione brutale delle operazioni militari" il convoglio di aiuti umanitari russi destinati alle popolazioni dell'Ucraina orientale.

[  li ammazzeranno tutti! ] ABDuAllah Saudi Arabia tu cosa stai facendo? ] [ Nigeria: rapiti 100 ragazzi dai militanti "Boko Haram"
I militanti del gruppo islamico "Boko Haram" hanno rapito 100 ragazzi e alcuni uomini in un villaggio nel nord-est della Nigeria. Sono stati messi in camion e portati verso una destinazione sconosciuta.
Nel mese di aprile, uomini armati avevano rapito più di 200 studentesse nigeriane. Alcune ragazze erano riuscite a fuggire, ma è ancora sconosciuto il luogo dove sono tenute segregate le altre prigionere. Sono 2053 le vittime del gruppo "Boko Haram" in questi primi sei mesi dell’anno. Per combattere i terroristi si è formato un gruppo speciale di rappresentanti delle Forze armate della Nigeria, Niger, Ciad e Camerun. Anche i militare degli Stati Uniti partecipano alla ricerca delle persone rapite.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/Nigeria-rapiti-100-ragazzi-dai-militanti-Boko-Haram-0386/
Rispondi
 ·
HellxDesPairTruction
1 secondo fa

Carmine Zaccaria  io diffondo sempre queste notizie sui miei 100 blogger http://hellxdespairxdestruction.blogspot.com/
Lavrov: è necessario consegnare gli aiuti umanitari in Ucraina. Il Ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha parlato, in una conversazione telefonica con il Ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier, dell'importanza di una rapida risoluzione di tutte le problematiche legate al passaggio del convoglio umanitario russo verso l'Ucraina.
I Capi dei Dipartimenti dei due Paesi hanno sottolineato la necessità di compiere ogni sforzo per garantire la consegna sicura e tempestiva del carico alle regioni colpite. Essi hanno sottolineato che particolare attenzione deve essere rivolta a garantire la sicurezza dell'azione umanitaria, compresa l'annuncio da parte di entrambe le posizioni della tregua per il periodo della sua attuazione.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/Lavrov-e-necessario-consegnare-gli-aiuti-umanitari-in-Ucraina-7640/
Rispondi
 ·
lorenzoAllah Mahdì Palestina
3 mesi fa

Il presidente della Duma definisce “criminale” l'operazione militare di Kiev. [ TUTTO IL MARTIRIO DEL POPOLO RUSSOFONO, IN UCRAINA, MINUTO PER MINUTO, REPRESSO DAI FASCISTI GOLPISTI DELLA CIA. ] Il presidente della Duma (camera bassa del Parlamento russo) Sergej Naryshkin ha definito “criminale” l'operazione punitiva condotta dalle autorità di Kiev in Ucraina orientale. Lo ha dichiarato ai giornalisti a San Pietroburgo prima della riunione del Consiglio dei legislatori.
"Le persone che hanno preso il potere a Kiev con un colpo di stato continuano a dimostrare la loro incapacità”, ha sottolineato, aggiungendo che "queste politiche non temono né Dio né il giudizio della storia".
Naryshkin ha anche esortato i partner europei a valutare sobriamente la situazione in Ucraina e a "capire dove stanno finendo."
Secondo il politico, gli Stati Uniti "agiscono con mani diverse" per compensare il fallimento della loro politica in Ucraina con l'azione dei Paesi europei.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_25/Il-presidente-della-Duma-definisce-criminale-loperazione-militare-di-Kiev-7036/

Rispondi
 ·
lorenzojhwh UniusREI
2 ore fa

queste sono le notizie vere, non quelle che vi da ANSA! ] I SOLDATI UCRAINI, è VERO CI SONO I FASCISTI FAANATICI, MA, IN GENERE, HANNO ENORMI DIFFICOLTà, AD UCCIDERE I LORO FRATELLI NEL DOMBASS RUSSOFONO, ECCO PERCHé, CI SONO MOLTI SOLDATI POLACCHI, ECC.. CIA, MERCENARI, A FARE IL LAVORO SPORCO! E SOPRATTUTTO, RIMANE LA REPRESSIONE NAZISTA MERKEL MOGHERINI BILDENBEG, CONTRO, UN POPOLO SOVRANO, COSTITUZIONALMENTE ORGANIZZATO, E CHE MAI UN ESERCITO PUò, REPRIMERE IL SUO POPOLO, MA, PER ONU SHARIA JIHAD ESISTONO SOLTANTO I SUOI TERRORISTI DI HAMAS, DA PROTEGGERE! ] Inviata richiesta di aiuto nella ricerca del giornalista Stenin. Il Rappresentante per i diritti umani in Ucraina Valeriya Lutkovskaya ha inviato richieste alle autorità competenti del paese per ottenere l’aiuto nelle indagini sulla scomparsa del fotoreporter di "Russia Today" Andrej Stenin, ha dichiarato il Difensore Civico Ella Pamfilova. In precedenza, si era rivolta al suo collega ucraino per essere aiutata a localizzare Stenin e facilitare il suo ritorno in Russia. Il Rappresentante Lutkovskaya ha detto che è pronto un appello al Ministero degli Interni dell'Ucraina e al Servizio di sicurezza per un aiuto nelle indagini.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/Inviata-richiesta-di-aiuto-nella-ricerca-del-giornalista-Stenin-6629/
Stenin: l'Ambasciata russa si rivolge al Ministero degli Esteri ucraino. L'Ambasciata russa a Kiev ha inviato al Ministero degli Esteri ucraino una seconda nota sulla scomparsa del fotoreporter di "Russia Today" Andrej Stenin. In essa, si chiede di commentare le parole del consulente del Ministero dell'Interno Anton Gerashchenko sul possibile arresto del giornalista da parte dei servizi di sicurezza ucraini con l'accusa di "favoreggiamento dei terroristi". Le autorità di Kiev non hanno finora risposto alla prima nota inviata lunedì al Ministero degli Esteri. Stenin, che ha lavorato nella parte orientale dell'Ucraina, non è più in contatto dal 5 agosto. Secondo alcuni rapporti, potrebbe essere trattenuto dalle forze di sicurezza ucraine, ma Kiev non lo conferma.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/Stenin-lAmbasciata-russa-si-rivolge-al-Ministero-degli-Esteri-ucraino-9975/
Matteo Salvini (Lega Nord): via le sanzioni contro la Russia, distruggono la nostra economia. Secondo Matteo Salvini, per piacere al presidente degli Stati Uniti Barack Obama e al cancelliere tedesco Angela Merkel, il premier italiano Matteo Renzi "sta distruggendo l'economia" del Paese.
Il leader della Lega Nord Matteo Salvini esorta Bruxelles a revocare immediatamente le sanzioni contro la Russia. Lo ha scritto sulla sua pagina Facebook. "Solo degli stupidi a Bruxelles e Roma hanno potuto introdurre sanzioni economiche contro la Russia," - scrive Salvini, aggiungendo che per questa situazione in Italia ritornano prodotti agricoli per "più di 1 miliardo di euro."
"Chi ripagherà i nostri produttori? Renzi? La Merkel?", - si chiede il segretario nazionale della Lega Nord.
Secondo lui, per compiacere il presidente USA Barack Obama e il cancelliere tedesco Angela Merkel, il primo ministro italiano Matteo Renzi "sta distruggendo l'economia" del Paese.
"E' necessario revocare immediatamente le sanzioni contro la Russia," - chiede Salvini.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/Matteo-Salvini-Lega-Nord-via-le-sanzioni-contro-la-Russia-distruggono-la-nostra-economia-5472
Putin: Russia e Finlandia seriamente preoccupate per la situazione ucraina. Russia e Finlandia sono seriamente preoccupate per le operazioni militari su vasta scala in Ucraina e lo scoppio della catastrofe umanitaria, ha dichiarato Putin dopo i colloqui a Sochi con il Presidente della Finlandia Sauli Niinistö. Il Presidente russo ha osservato che il tema delle sanzioni è direttamente, come dichiarato dalla UE, o indirettamente, come nel caso delle risposte della Russia, in relazione alla situazione in Ucraina. Le parti hanno discusso lo sviluppo diell'acuta crisi politica nel paese. http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/Putin-Russia-e-Finlandia-seriamente-preoccupate-per-la-situazione-ucraina-9889/
In Russia si trovano quasi 52 mila rifugiati ucraini. Sono 52mila i rifugiati provenienti dall’Ucraina, che si trovano nei centri di accoglienza temporanei sul territorio della Russia. Attualmente sono distribuiti in 753 centri di accoglienza nelle varie regioni. I rifugiati vengono trasportati con tutti i mezzi di trasporto, compreso il trasporto aereo.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/In-Russia-si-trovano-quasi-52-mila-rifugiati-ucraini-1344/ L'Ungheria chiede una revisione delle sanzioni UE contro la Russia. Il Primo Ministro ungherese Viktor Orbán si è detto favorevole ad un cambiamento delle sanzioni UE contro la Russia, che, a suo parere, causano più danni ai Paesi dell’Unione Europea che alla Russia.
In un'intervista a Radio Kossuth ha sottolineato che Bruxelles dovrebbe non solo risarcire i produttori, ma anche cambiare radicalmente la natura delle sanzioni attuali. Secondo lui, l'Unione Europea attuando adesso le sanzioni contro la Russia, "si è data da sola la zappa sui piedi". In precedenza, contro le sanzioni antirusse, si erano espressi anche il Presidente ceco Miloš Zeman e del Primo Ministro slovacco Robert Fico.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/LUngheria-chiede-una-revisione-delle-sanzioni-UE-contro-la-Russia-5071/
L’embargo russo in risposta alle sanzioni preoccupa la Finlandia. La Finlandia è preoccupata che l'introduzione delle misure russe in risposta alle sanzioni da parte dei paesi occidentali potrebbe avere un impatto negativo sulle forniture energetiche russe per il paese.
Lo ha detto il Direttore del CEO, il Centro finlandese per le riserve strategiche Ilkka Kananen. Attualmente, circa il 70% dell'energia consumata dalla Finlandia proviene dalle forniture della Russia. Praticamente tutte le importazioni finlandesi di carbone, di petrolio greggio e di gas naturale provengono dalla Russia.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/L-embargo-russo-in-risposta-alle-sanzioni-preoccupa-la-Finlandia-7063/

Rispondi
 ·
UniusReiOrWarW666IMF
1 giorno fa

la LEGA ARABA ONU OIC, è diventato un incubo: 1000 volte peggio del nazismo! Tutti gli islamici pensano di riconquistare il mondo, e dicono: "la Sicilia è stata nostra per 8secoli", come a dire, stiamo per tornare! Ecco perché Erdogan ha detto che, deve conquistare i Balcani, Egitto, Israele, ecc.. se, non c'erano gli ebrei con i loro valori democratici, satanisti farisei  e bildenberg, con i loro islamici, avrebbero già soffocato tutto il genere umano! ] ANKARA, 13 AGO - Nuova campagna contro il 'machismo' dei politici islamici in Turchia. Decine di donne, ma anche di uomini, hanno aderito a'@geliyorterlik'('@arrivalaciabatta'), pubblicando le foto delle loro scarpe pronte per essere lanciate. Il movimento si ispira al gesto della deputata femminista Aylin Nazhaka, aggredita verbalmente dai colleghi del partito Akp mentre presentava una iniziativa per le donne vittime di violenze, che ha fatto il gesto di prendere una scarpa per lanciarla contro di loro.
Rispondi
 ·
Nessuno Unius REI
2 giorni fa

ORMAI, IL CERCHIO NAZISTA DEI FARISEI BILDENBERG, SALAFITI, ANGLO-AMERICANI, SI STRINGE, CONTRO ISRAELE, CHE, è IL NUOVO OLOCAUSTO, DELLA TERZA GUERRA MONDIALE! TANTO è GRANDE, IL LORO ODIO PER LA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA, CHE, EVOLUZIONISTI CULATTONI, PER INNALZARE, IL REGNO SATANA, SI FANNO IL SUPPORTO DELLA SHARIA, GENOCIDIO A TUTTI DI ONU OIC. Guarda: israeliani Infiltrarsi 'Regno Unito Città dichiarata' israelo-Free "Bandiere, Starbucks e Bamba:. Attivisti rilasciano il video di protesta creativa radicale anti-Israele MP città:. 2014/08/13, 11:38 attivisti pro-Israele ha pubblicato un video della loro recente "infiltrazione" di una città nel nord dell'Inghilterra ha dichiarato "israelo-libero" di radicali di sinistra parlamentare britannico George Galloway. scozzese Galloway ha dichiarato che la città di Bradford, nel nord dell'Inghilterra non avrebbe accettato la presenza di israeliani in un discorso partito appassionata la scorsa settimana, con orgoglio affermando che egli sceglie di vivere in una "zona franca-israeliana." "non vogliamo nessun merci israeliane. Non vogliamo che i servizi israeliani. Non vogliamo nessun accademici israeliani, arrivando a l'università o il college. Non abbiamo nemmeno vogliamo eventuali turisti israeliani a venire a Bradford se qualcuno di loro aveva pensato di farlo ", ha detto." Noi rifiutiamo questo illegale, barbara, stato selvaggio che si chiama Israele. E tu devi fare lo stesso "Le osservazioni hanno innescato un'indagine di polizia in MP, che ha una lunga storia di anti-Israele bigottismo e dirige il British gruppo pro-Hamas Viva Palestina . Che nel novembre 2013 ha avuto il suo stato revocato a causa di beneficenza per irregolarità finanziarie Gli attivisti ebrei -. compresi i cittadini e guidati da origine israeliana Rabbi Shneur Odze sia britannici e israeliani - visitato Bradford e sventolato bandiere israeliane, distribuito snack israeliani-made ​​e ha fatto un punto di essere servito in un locale Starbucks dopo aver mostrato . loro passaporti israeliani Contrariamente alla dichiarazione della loro città estremista MP, non c'era alcuna politica di discriminare contro gli israeliani, e la maggior parte dei passanti cordiale - con l'eccezione di un piccolo gruppo di attivisti anti-israeliani che ha montato una contro-protesta a un certo punto . "Devo confessare di essere piuttosto ansioso di ciò che tipo di reazione che saremmo arrivati​​", ha detto Odze. "Tuttavia, sono lieto di poter dire, un paio di grida provenienti da tutta la strada a parte, la reception era quasi esclusivamente positivo, con molti venendo verso di noi augurare bene, benvenuto a noi e quasi tutti, spontaneamente sembrava sapere perché eravamo lì "Egli ha aggiunto che un'altra protesta -." con un tocco " è prevista per Domenica prossima. Watch: Israelis 'Infiltrate' UK City Declared 'Israeli-Free". Flags, Starbucks and Bamba: activists release video of creative protest in radical anti-Israel MP's city: 8/13/2014, 11:38 AM. Pro-Israel activists released a video of their recent "infiltration" of a city in northern England declared "Israeli-free" by radical left-wing British MP George Galloway. Scottish-born Galloway declared that the city of Bradford in northern England would not accept the presence of Israelis in an impassioned party speech last week, proudly stating that he chooses to live in an "Israeli-free zone." "We don’t want any Israeli goods. We don’t want any Israeli services. We don’t want any Israeli academics, coming to the university or the college. We don’t even want any Israeli tourists to come to Bradford if any of them had thought of doing so," he said. "We reject this illegal, barbarous, savage state that calls itself Israel. And you have to do the same." The remarks sparked a police investigation into the MP, who has a long history of anti-Israel bigotry and heads the British pro-Hamas group Viva Palestina - which in November 2013 had its charitable status revoked due to financial irregularities. The Jewish activists - including both British and Israeli citizens and led by Israeli-born Rabbi Shneur Odze - visited Bradford and waved Israeli flags, handed out Israeli-made snacks and made a point of being served at a local Starbucks after showing their Israeli passports. Contrary to the declaration by their city's extremist MP, there was no policy to discriminate against Israelis, and most passersby were friendly - with the exception of a small group of anti-Israel activists who mounted a counter-protest at one point. "I must confess to being rather anxious as to what kind of reaction we’d get," said Odze. "However, I’m pleased to say, a few shouts from across the road aside, the reception was almost exclusively positive, with many coming over to wish us well, welcome us and almost everyone, unprompted seemed to know why we were there." He added that another protest - "with a twist" - is scheduled for next Sunday.
Rispondi
 ·
UniusRei3
2 giorni fa

se, era stata brucita una donna cristiana? forse, non sarebbe stato neanche condannato, tutti gli islamici lo sanno, l'Islam vincerà, perché, sharia è genocidio a tutti! INFATTI, NON HANNO LA LIBERTà DI RELIGIONE! Un tribunale afghano ha condannato ieri a morte a Kabul un uomo riconosciuto colpevole di aver ucciso, bruciandola viva, la cognata che fra l'altro era incinta. La sentenza giunge allorché la Commissione indipendente per I diritti umani dell'Afghanistan (Aihrc) ha ribadito che la violenza contro le donne ha avuto un forte incremento del 25% nel 2013 rispetto all'anno precedente raggiungendo punte record.
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
CIA 322 KERRY, A.I. GMOS, DATAGATE, BIOLOGIA SINTETICA, RETROINGEGNERIA ALIENA DI GOOGLE -- non eravate contenti che, mi avevate escluso dai motori di ricerca, quindi, mi avete messo 5 documenti: di: furto identità, malware, in tutti I miei siti, anche, MA, DIO VEDE E PROVVEDE!
Rispondi
 ·
KingxKingdom Unius REI
2 giorni fa

La Lega Araba è peggio gel nazismo, senza reciprocità, senza diritti umani, senza libertà di religione, è il più grande criminale della storia del genere umano, infatti, la sharia, significa trasformare una religione, in una Ummah, che, in 1400 anni è sempre stato, un genocidio di ogni diversità! Islamici: OIC ONU, sono esperti in ogni ipocrisia, e finzione! SONO LORO I MANDANTI DELLA GALASSIA JIHADISTA, DOPOTUTTO CON I TERRORISTI HANNO UNA SHARIA NAZI BLASFEMIA APOSTASIA IN COMUNE! è INDISPENSABIL PUNIRE TUTTI COLORO CHE FANNO IL SUPPORTO DELLA SHARIA! ] [ condanna le violenze dello Stato islamico in Iraq, bollate come crimini contro l'umanità, in particolare ai danni delle minoranze come quella degli Yazidi nel nord e dei cristiani a Mosul. "Gli autori di questi crimini contro l'umanità vanno puniti", ha detto il segretario generale della Lega Araba, Nabil al Arabi, che chiede a tutti i Paesi nella regione e a livello internazionale di "impegnarsi per aiutare l'Iraq a uscire dalla crisi e garantire la sicurezza necessaria alle minoranze irachene, per assicurare il mantenimento dell'indipendenza e dell'unità dell'Iraq". Sono oltre 100.000 i cristiani costretti a fuggire dalle proprie case dalle violenze dei jihadisti dello Stato islamico. Mentre ieri si è diffusa la notizia del massacro di almeno 500 Yazdidi a Sinjar, dove molte vittime "sono state sepolte vive" dagli integralisti. Ogni giorno muoiono 50 bambini Yazidi. "Circa 50 bambini muoiono ogni giorno" per mancanza di acqua e di cibo tra le migliaia di rifugiati Yazidi in fuga dallo Stato islamico e ancora bloccati sulle montagne intorno a Sinjar. Lo ha detto Vian Dakhil, deputata della comunita', aggiungendo che "molti altri moriranno" se non saranno raggiunti dagli aiuti umanitari.
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Mahdì ALLAH
2 giorni fa

NON C'è, non esiste uno Stato di INGHILTERRA, è soltanto una finzione giuridica! ESISTE SOLTANTO IL TEATRO Bildenberg di ROTHSCHILD IL FMI 322 NWO, QUESTO è IL SISTEMA MASSONICO, ANCHE ISRAELE COME LA RUSSIA DEVE PORTARE SOTTO TERRA, tutta la SUA PRODUZIONE MILITARE, E DEVE DIVENTARE INDIPENDENTE! I VERI NEMICI DI ISRALE SONO: USA E UE! BISOGNA DIVENTARE AUTONOMI, totalmente autonomi! ISRAELE NON PUò CONTINUARE A VIVERE SOTTO IL RICATTO DEI SUOI NEMICI! UK minaccia di tagliare 12 licenze di esportazione di armi a Israele. Governo britannico minaccia di sospendere l'esportazione di radar, jet da combattimento e componenti serbatoio se 'ostilità significativi "in curriculum Gaza. 2014/08/12, Binyamin Netanyahu e Regno Unito omologo David Cameron, il Regno Unito il Martedì minacciato di sospendere le licenze di esportazione 12 armi a Israele se i combattimenti a Gaza si avvia di nuovo, un giorno prima della attuale cessate il fuoco di 72 ore con l'organizzazione terroristica di Hamas termina il Mercoledì a mezzanotte. L'annuncio è stato fatto da British Affari Segretario Vince Cable, un parlamentare del partito democratico liberale. La sospensione colpirebbe le esportazioni di componenti per sistemi radar, aerei da combattimento e carri armati, i rapporti del Regno Unito Huffington Post. Parlando Martedì, Cable ha detto che "il governo del Regno Unito non è stato in grado di chiarire se sono rispettati i criteri di licenza di esportazione. Alla luce di tale incertezza, abbiamo preso la decisione di sospendere le licenze di esportazione esistenti in caso di una ripresa delle ostilità significative . "Si è parlato delle dure misure britanniche esportazioni di armi verso Israele dopo UK vice primo ministro Nick Clegg Martedì scorso ha sostenuto la sospensione delle esportazioni di armi verso Israele. La chiamata è arrivata dopo la baronessa Sayeeda Warsi, un ministro britannico che è stata la prima donna musulmana a sedere in Consiglio dei Ministri, si è dimesso sulla politica del governo britannico su Gaza. Il Regno Unito ha riferito esportato £ 42.000.000 (70,5 milioni dollari) di armi a Israele dal 2010 Cable dipartimento Affari chiarito che la "stragrande maggioranza" delle esportazioni britanniche verso Israele erano "non per gli elementi che potrebbero essere utilizzati dalle forze israeliane in operazioni a Gaza in risposta agli attacchi da parte di Hamas. "Vale la pena notare che l'Unione europea (UE), che il Regno Unito è un membro di, include Hamas nella lista delle organizzazioni terroristiche. Tale elenco comprende in particolare sia "Hamas" e "Hamas-Izz al-Din al-Qassem," il che significa che i rami sia l'militari e governativi di Hamas sono riconosciuti come gruppi terroristici da parte dell'Unione europea, e di conseguenza dal Regno Unito. Nonostante il fatto che l'operazione di protezione bordo si sta combattendo per difendere i civili israeliani da una guerra terroristica lanciata da Hamas, alcuni in Inghilterra evidentemente ritenuto che la minaccia di cavo per punire Israele non è andato abbastanza lontano. Andrew Smith della campagna contro commercio delle armi chiamato la minaccia "una posizione molto debole", che "sarà visto come un segno di sostegno politico per il governo israeliano." Ha chiesto un "embargo completo su tutte le vendite di armi a Israele e fine a ogni collaborazione militare-industriale con Israele." UK Threatens to Cut 12 Arms Export Licenses to Israel. British government threatens to suspend export of radar, fighter jet and tank components if 'significant hostilities' in Gaza resume. 8/12/2014, Binyamin Netanyahu and UK counterpart David Cameron, The UK on Tuesday threatened to suspend 12 arms export licenses to Israel if the fighting in Gaza starts up again, a day before the current 72-hour ceasefire with the Hamas terrorist organization ends on Wednesday at midnight. The announcement was made by British Business Secretary Vince Cable, an MP of the Liberal Democratic party. The suspension would affect exports of components for radar systems, fighter jets and tanks, reports the UK's Huffington Post. Speaking Tuesday, Cable said "the UK Government has not been able to clarify if the export license criteria are being met. In light of that uncertainty, we have taken the decision to suspend these existing export licenses in the event of a resumption of significant hostilities." There has been talk of tougher British arms export measures to Israel after UK Deputy Prime Minister Nick Clegg last Tuesday supported the suspension of arms exports to Israel. The call came after Baroness Sayeeda Warsi, a British minister who was the first Muslim woman to sit in the Cabinet, resigned over the British government's policy on Gaza. The UK has reportedly exported £42 million ($70.5 million) in arms to Israel since 2010. Cable's Business department clarified that the "vast majority" of UK exports to Israel were "not for items that could be used by Israeli forces in operations in Gaza in response to attacks by Hamas." It is worth noting that the European Union (EU), which the UK is a member of, includes Hamas on its list of terrorist organizations. That listing specifically includes both "Hamas" and "Hamas-Izz al-Din al-Qassem," meaning that both the military and governmental branches of Hamas are recognized as terror groups by the EU, and consequently by the UK. Despite the fact that Operation Protective Edge is being fought to defend Israeli civilians from a terror war launched by Hamas, some in England apparently felt that Cable's threat to punish Israel didn't go far enough. Andrew Smith of the Campaign Against Arms Trade called the threat "a very weak position" that "will be seen as a sign of political support for the Israeli government." He demanded a "full embargo on all arms sales to Israel as well as an end to all military-industrial collaboration with Israel."​
 holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
 sharia Saudi Arabia's King Abdullah, genocidio sharia a tutti -- sarebbe bello per noi due, di poter combattere, TRA DI NOI, fino all'ultimo sangue! MA, JHWH HA DETTO: "NO VOI VI DOVETE AMARE, VOI DUE NON POTETE AVERE, LA SODDISFAZIONE DI POTERVI ODIARE, mai! PERCHé ALTRIMENTI IL GENERE UMANO, TUTTO INTERO POTREBBE SPARIRE!"
 dominus uniusrei

sharia ONU nazi Saudi Arabia's King Abdullah, DIO BESTIA ALLAH SHARIA: GENOCIDIO A TUTTI sharia, tradimento: LEGA ARABA --- quanta strada pensi TU, di poter fare ancora, se, per mantenere la tua fasulla religione, tu continui ad uccidere tutti quelli, che, non la pensano come te?
Rispondi
 ·
LorenzoJHWH Unius REI
4 giorni fa

Benjamin Netanyahu [ CAZZO ] E PERCHé IO DOVREI ODIARE, UN CILENO, SE, NESSUNO DI LORO AVEVA RUBATO, LA MIA SOVRANITà MONETARIA? COME, VOI VI FATE I COMPLICI DEL FMI FED BCE SPA, NWO SISTEMA MASSONICO? E COSA SIGNIFICA ANTISEMITISMO, SE, NON ERA QUALCOSA CHE, RENDEVA SCHIAVI TUTTI I POPOLI? ]  I FARISEI 322 ROTHSCHILD, SATANISTI SINAGOGA? DEVONO ESSERE RIGETTATI DAL POPOLO DEI SANTI DI JHWH! ] IO CREDO CHE, ANCHE, LA GALASSIA JIHADISTA è UNA REAZIONE, A TUTTO QUESTO MALE, CHE, FARISEI HANNO FATTO AD ISRAELE, E A TUTTO IL GENERE UMANO! urderers di Rabbi Raksin hy''d cacciati; famiglia storia contatori di polizia e spese omicidio è stato un crimine di odio. 2014/08/11, La comunità ebraica di Miami ha offerto una ricompensa di 50.000 dollari per informazioni che portino ad un arresto per quanto riguarda l'assassinio del rabbino Joseph Raksin hy''d, riporta il Miami Herald.
Il 60-year-old rabbino è stato colpito a morte il Sabato mattina, mentre facendo il suo modo di una sinagoga locale. Si dice che gli hanno sparato da due giovani afro-americani che sono fuggiti la scena dopo l'omicidio. Amici e famiglia del rabbino, che è arrivato in Florida Giovedi scorso dalla sua casa di Crown Heights a New York per visitare la figlia per una vacanza di una settimana, hanno contrastato la teoria polizia che l'omicidio è stato una rapina andata male, insistendo sul fatto che egli è stato mirato in un crimine di odio. "Non è stata una rapina. L'elemento criminale di Miami e New York sa che gli ortodossi (gli ebrei) non portano soldi in giorno di sabato," Elehana Giezinsky, un amico di 56 anni, del rabbino ucciso, ha detto al New York Post. Son-in-law Lieb di Raksin Ezagui sottolineato ", ha stato preso di mira perché era ebreo. Essi si avvicinò e gli sparò e appena andato via il freddo. Non hanno nemmeno tentato di derubarlo." L'improvviso assassinio del padre di sei figli ha lasciato la famiglia "scioccato e devastato", ha osservato Ezagui. Un altro amico del rabbino Shimon Goldner, ha detto che "un rabbino sparato giù di sabato non è una rapina, si tratta di un omicidio. Ebrei di tutto il mondo vengono uccisi." egli commenta in tutto il mondo antisemitismo giunge in un momento in cui Ebreo odio globale è alle stelle in mezzo al contro-terrorismo Operazione di protezione bordo a Gaza. Uno studio dell'Organizzazione Sionista Mondiale ha rilevato che nel mese di luglio 2014, c'è stato un aumento di oltre il 383% nei casi di antisemitismo rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. E 'stato anche osservato che la sinagoga Torah V'Emunah situato vicino al luogo del delitto Miami è stato recentemente vandalizzato il 28 luglio, con svastiche e la parola "Hamas" scarabocchiate in vernice spray, dando credito alle affermazioni di un crimine di odio.
urderers of Rabbi Raksin hy''d being hunted; family counters police story and charges murder was a hate crime. 8/11/2014, The Jewish community of Miami has offered a $50,000 reward for information leading to an arrest regarding the murder of Rabbi Joseph Raksin hy''d, reports the Miami Herald.
The 60-year-old rabbi was shot to death on Saturday morning while making his way to a local synagogue. Reportedly he was shot by two young African-American men who fled the scene after the murder. Friends and family of the rabbi, who arrived in Florida last Thursday from his home of Crown Heights in New York to visit his daughter for a one-week vacation, have countered the police theory that the murder was a robbery gone wrong, insisting that he was targeted in a hate crime. "It was not a robbery. The criminal element in Miami and New York knows that the Orthodox (Jews) don’t carry money on the Sabbath," Elehana Giezinsky, a 56-year-old friend of the murdered rabbi, told the New York Post. Raksin's son-in-law Lieb Ezagui emphasized "he was targeted because he was Jewish. They walked up and shot him and just walked away cold. They didn’t even try to rob him." The sudden murder of the father of six has left the family "shocked and devastated," noted Ezagui. Another friend of the rabbi, Shimon Goldner, said "a rabbi gunned down on the Sabbath is not a robbery, it’s a murder. Jews all over the world are being killed." he comment on worldwide anti-Semitism comes at a time when global Jew hatred is skyrocketing amid the counter-terror Operation Protective Edge in Gaza. A World Zionist Organization study found that in July 2014, there was an increase of over 383% in cases of anti-Semitism compared to the same month in the previous year. It has also been noted that the Torah V'Emunah synagogue located near the site of the Miami murder was recently vandalized on July 28, with swastikas and the word "Hamas" scrawled in spray-paint, lending credence to the claims of a hate crime.
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
4 giorni fa

Justice Ministry 'Betrays' Bank of China Terror Case. Justice Ministry succeeds in quashing a subpoena on key witness in US case, after backtracking support over Chinese pressure. By Ari Yashar First Publish: 8/11/2014, Bank of China The Israeli Justice Ministry has succeeded in quashing a subpoena for a key witness to appear in the Bank of China (BOC) court case, a case being fought in New York to win justice for Daniel Wultz, an American terror victim killed in Tel Aviv in 2006.
The case investigating BOC's role in funding terror attacks requested testimony from key witness and former intelligence officer Uzi Shaya last June 26. Last November 15, the Justice Ministry submitted a motion to quash the subpoena on Shaya in a move some have labeled "sabotage." US District Judge Shira Scheindlin ruled last month that Shaya had immunity, reports the Courthouse News Service. In response, the Wultz family's lawyers urged a reconsideration, accusing the Israeli government of a "stunning personal betrayal" motivated by a "politically expedient" gesture to the Chinese government. The motion for reconsideration was rejected by Scheindlin last Wednesday in an eight-page opinion, in which she wrote "while I recognize that plaintiffs have devoted time and resources to this case and relied on Israel's purported 'commitments' to provide full cooperation - including testimony - I cannot compel Shaya to testify over Israel's valid claim of immunity." Scheindlin added that the family can try to gain Shaya's voluntary testimony on "information unrelated to acts taken or knowledge obtained in his official capacity." Backtracking on support
Documents filed in the case last December showed Wultz's parents were in personal communication with Prime Minister Binyamin Netanyahu, former Mossad chief Meir Dagan, former National Security Adviser Yaakov Amidror, as well as Shaya, and received support from the Israeli government in their case. This support included critical evidence such as bank account numbers, details about BOC money laundering, and the content of discussions between Israeli and Chinese officials. Furthermore, Shaya was offered as a key witness, a promise reiterated in a personal phone call from Netanyahu's office to the Wultz family in April 2012. However, the documents indicated that Netanyahu succumbed to pressure from the Chinese government and agreed to pull Shaya as a witness; Israeli ties with China have been growing rapidly. Continuing with the case. In response to the decision last week Lee Wolosky, a partner at Boies, Schiller & Flexner which is representing the Wultz family, wrote "the court provided a clear roadmap for Mr. Shaya's voluntary deposition, and we look forward to proceeding on that basis." "Whether or not Mr. Shaya testifies, compelling evidence exists that Bank of China ignored warnings that it was providing material support to a terrorist organization. We will demonstrate at trial that it did so knowingly, despite Israeli warnings, without regard to the risk that funds transferred through its accounts would be used to kill and maim innocent civilians," added Wolosky. Attorney Nitsana Darshan-Leitner, head of Shurat Hadin (Israel Law Center) which in January petitioned the Supreme Court to have the Justice Ministry provide testimony in the BOC case, has been particularly critical of Justice Minister Tzipi Livni's role in the case. "The evidence in Israel's possession is crucial to the efforts by the families of terror victims to attain justice, and hold the BOC accountable for facilitating the funding of Palestinian terror groups and their murder of innocent Jews," argued Darshan-Leitner. According to the Shurat Hadin head, the "Minister of Injustice" Livni "has cowered to the Chinese Government and forgotten these Israeli families." Bank of China L'israeliano Giustizia Ministero è riuscito a annullamento di un ordine di comparizione per un testimone chiave per apparire nella Bank of China (BOC) caso giudiziario, un caso che si combatte a New York per win giustizia per Daniel Wultz, un terrore vittima americano ucciso a Tel Aviv nel 2006.
Il caso indagando il ruolo di BOC negli attacchi terroristici di finanziamento richiesto la testimonianza di testimone chiave ed ex ufficiale dell'intelligence Uzi Shaya scorso 26 giugno scorso 15 novembre il Ministero della Giustizia ha presentato una mozione per annullare la citazione su Shaya in una mossa alcuni hanno etichettato "sabotaggio". Il giudice distrettuale Shira Scheindlin escluso il mese scorso che Shaya aveva l'immunità, riporta il Palazzo di Giustizia News Service. In risposta, gli avvocati della famiglia Wultz sollecitato una riconsiderazione, accusando il governo israeliano di "stordimento tradimento personale" motivato da un gesto "politicamente opportuno" per il governo cinese. La proposta di riesame è stata respinta dal Scheindlin Mercoledì scorso in un parere di otto pagine, in cui ha scritto "mentre io riconosco che i querelanti hanno dedicato tempo e risorse a questo caso e fatto affidamento su presunti" impegni "di Israele per fornire piena collaborazione - tra cui testimonianza - non posso costringere Shaya a testimoniare su richiesta valida di Israele di immunità ". Scheindlin ha aggiunto che la famiglia può cercare di ottenere la testimonianza volontaria di Shaya su "informazioni non correlate alla azioni intraprese o conoscenze ottenute nella sua veste ufficiale." Tornando indietro sul sostegno
I documenti depositati nel caso lo scorso dicembre hanno mostrato i genitori di Wultz erano in comunicazione personale con il primo ministro Benjamin Netanyahu, ex capo del Mossad Meir Dagan, ex consigliere per la sicurezza nazionale Yaakov Amidror, così come Shaya, e ha ricevuto il sostegno da parte del governo israeliano nel loro caso. Questo supporto incluso evidenza critica, come numeri di conti bancari, dettagli su BOC riciclaggio di denaro, e il contenuto delle discussioni tra funzionari israeliani e cinesi. Inoltre, Shaya è stato offerto come un testimone chiave, una promessa ha ribadito in una telefonata personale dall'ufficio di Netanyahu alla famiglia Wultz nel mese di aprile 2012, tuttavia, i documenti hanno indicato che Netanyahu ha ceduto alle pressioni del governo cinese e hanno deciso di tirare Shaya come testimoniare; Legami di Israele con la Cina sono cresciute rapidamente. Continuando con il caso. In risposta alla decisione della scorsa settimana Lee Wolosky, partner di Boies, Schiller & Flexner che rappresenta la famiglia Wultz, ha scritto "la corte ha fornito una chiara tabella di marcia per la deposizione volontaria del signor Shaya, e non vediamo l'ora di procedere su tale base. ""Se o non il signor Shaya testimonia, esistono prove convincenti che la Bank of China ha ignorato gli avvertimenti che forniva supporto materiale a un'organizzazione terroristica. Dimostreremo al processo che lo ha fatto scientemente, nonostante gli avvertimenti israeliani, senza considerare il rischio che fondi trasferiti attraverso i suoi conti sarebbero stati utilizzati per uccidere e mutilare civili innocenti ", ha aggiunto Wolosky. Avvocato Nitsana Darshan-Leitner, responsabile del Shurat Hadin (Israel Law Center), che nel mese di gennaio una petizione alla Corte Suprema per avere il Ministero della Giustizia fornire testimonianza nel caso BOC, è stato particolarmente critico del ruolo del ministro della Giustizia Tzipi Livni nel caso. "Le prove in possesso di Israele è cruciale per gli sforzi da parte delle famiglie delle vittime del terrorismo per raggiungere la giustizia, e tenere la BOC responsabile per agevolare il finanziamento di gruppi terroristici palestinesi e la loro uccisione di ebrei innocenti," ha sostenuto Darshan-Leitner. Secondo il capo Shurat Hadin, il "ministro di ingiustizia" Livni "ha cowered al governo cinese e dimenticato queste famiglie israeliane."
Rispondi
 ·
WakeUpUSAxRonPaul
4 giorni fa

google youtube -- PERCHé ESISTE IL MALE NEL MONDO? SENZA MALVAGITà, NON SAREBBE STATO TUTTO PIù FACILE? scusate se ultimamente vi sto trascurando.. ma, ultimamente, molti si stanno chiedendo perché, IO non mi scoraggio mai, la risposta è molto semplice: "IO HO VISTO LA FINE, CIOè L'ESITO FINLE!"
Rispondi
 ·
ShalomGerusalemme
5 giorni fa

QUESTE DI MOGHERINI SONO PAROLE CHE FANNO VERAMENTE MALE! SE, LORO ARRIVERANNO, tuttavia, tutti i CRISTIANI SARANNO STATI TUTTI I UCCISI, POI, COSA FARANNO? SI METTERENNO LORO, A FARE IL GENOCIDIO DEI MUSULMANI, anche loro, COME LA LEGA ARABA HA FATTO: IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI, IN 1400 ANNI? ] ED invece, non una sola parola di condanna, è venuta: da UE USA, contro, la Sharia, in difesa della dignità della donna ed in difesa della libertà di religione..  che, questo orrore sharia, oggi, è protetta da ONU OCI, contro, e in disprezzo dei valori ONU universali del 1948.. questi, del sistema massonico Mogherini Merkel Bildenberg, Kerry 322 Bush sono le bestie di satana, la sinagoga di satana! io vi maledico tutti nel nome di Gesù! "Stiamo chiaramente valutando una serie di altre iniziative in questi giorni che non riguarderanno probabilmente soltanto il ministero degli Esteri ma potranno riguardare anche quello della Difesa", il ministro degli Esteri Federica Mogherini ha risposto cosi' su Rainews24 a una domanda su un possibile coinvolgimento militare italiano in Iraq.
Rispondi
 ·
Rothschild hell
6 giorni fa

google 322 youtube [ cammelle in calore:  CASTITà!] -- è chiaro, tutto quello che, riguarda la sessualità deve essere escluso, dalla mercificazione pubblicitaria, perché, se si cerca l'atto sessuale, FINE A SE STESSO, come senso della propria affermazione realizzzazione, poi, l'omicidio dell'aborto sara inevitabile!
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 settimana fa

la storia dei nazi fascisti Mogherini 4soldi e Merkel CIA 666 FMI SPA GMOS, a Kiev, è la stessa storia degli islamici, la democrazia è buona, per loro, almeno finché, non sono loro, che, prendono il potere, poi, viene la truffa monetaria massonica Bildenberg regime, di sottrazione della sovranità monetaria, e la repressione della NATO! Klitschko promette di ristabilire l'ordine nel centro di Kiev. Klitschko promette di ristabilire l'ordine nel centro di Kiev. Il sindaco di Kiev Vitaly Klitschko venerdì mattina ha parlato con gli attivisti della tendopoli su piazza Maidan Nezalezhnosti (Piazza dell'Indipendenza) a Kiev e ha promesso di ristabilire l'ordine. Il capo della città è giunto su Maidan, accompagnato dalle guardie, è stato immediatamente circondato dalla folla degli abitanti della tendopoli. Klitschko ha chiesto agli attivisti cosa fanno in piazza in un momento critico per l'Ucraina. Secondo Klitschko, la gente deve o lavorare o combattere nell’est del Paese. Alcune persone accompagnavano il discordo di Klitschko con le grida "Vergogna". In precedenza è stato riferito che su Maidan, occupata dai manifestanti dal 21 novembre 2013, si odono di nuovo spari e bruciano pneumatici.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_08/Klitschko-promette-di-ristabilire-lordine-nel-centro-di-Kiev-0690/
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
1 settimana fa

i MARTIRI CRISTIANI hanno detto: 3 mesi fa. king Saudi ARABIA ------- ma, se, io ero un musulmano io ti avrei ucciso, per il tuo delitto di apostasia! e forse, tu saresti morto, più contento, nel sapere, di non essere stato ucciso, da un crociato cristiano: " ma, è proprio questo, il VERO motivo della vostra distruzione: IO SONO, SOLTANTO, IL RE DI ISRAELE! "
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
2 settimane fa

CHE SIGNIFICA QUESTO DISCORSO? è NELLA NATURA DEI RATTI, POI, SCAVARE NUOVI TUNNEL! TUTTO HAMAS DEVE ESSERE DEPORTATO IN SIRIA, O GAZA DEVE ESSERE RASA AL SUOLO! IO NON VOGLIO MAI PIù, VEDERE DI NUOVO, QUESTA BRUTTA STORIA! ROMA, 25 LUGLIO Il consiglio di gabinetto israeliano, ha respinto la proposta di un cessate il fuoco avanzata dal segretario di Stato Usa John Kerry. Lo scrive Haaretz che, cita fonti ufficiali israeliane secondo le quali il gabinetto continua ora, a discutere su come "incrementare" le proposte a favore di Israele. Yitzhak Aharonovich Dice il cessate il fuoco sarebbe stato un 'errore'. Ministro della Pubblica Sicurezza Yitzhak Aharonovitch insiste IDF deve completare, la sua missione prima che, Israele Grotte alle pressioni internazionali. Con Tova Dvorin: 2014/07/25, ministro della Pubblica sicurezza Yitzhak Aharonovitch (Yisrael Beytenu) ha espresso pubblicamente il sostegno per continuare Funzionamento protettivo bordo il Venerdì, in una conferenza stampa con i giornalisti israeliani. "Un cessate il fuoco senza esporre tutti i tunnel sarebbe un errore", ha detto. I rapporti stanno circolando, Venerdì che Israele e Hamas possono accettare un cessate il fuoco US-mediato nei prossimi giorni, nonostante il fatto che non vi è alcuna prova concreta da entrambi i lati che una tregua sarà raggiunto. Un accordo, secondo londinese quotidiano arabo Al-Hayat, può comportare capitolando a una parte del set senza precedenti di Hamas di richieste - tra cui l'apertura di terra e frontiere navali - ma non avrebbe visto i terroristi liberati. Aharonovitch ha negato che Israele stava considerando un cessate il fuoco appena ancora, tuttavia. "Ci sono tutti i tipi di proposte", ha osservato. "L'IDF sta funzionando a Gaza ed esponendo molte gallerie terrore, e l'obiettivo è quello di esporre tutti. Dobbiamo fare ciò che deve essere fatto, e non limitare l'IDF di una scadenza." Il gabinetto politico-Security era dovuta per discutere di un possibile accordo di tregua a mezzogiorno Venerdì, ma che la discussione è stata rinviata al 03:00. Notizia di un possibile accordo superfici meno di un giorno dopo che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha dichiarato che l'operazione avrebbe continuato "a piena forza sia nella campagna aerea e la campagna terra". Leader di Hamas Khaled Meshaal ha dichiarato il Mercoledì che Israele deve accettare la sua lista di condizioni senza precedenti per un cessate il fuoco in modo che qualsiasi tregua da dichiarare. Yitzhak Aharonovich Says Ceasefire Would Be a 'Mistake'. Public Security Minister Yitzhak Aharonovitch insists IDF must complete its mission before Israel caves to international pressure. By Tova Dvorin: 7/25/2014, Public Security Minister Yitzhak Aharonovitch (Yisrael Beytenu) publicly expressed support for continuing Operation Protective Edge on Friday, at a press conference with Israeli reporters. "A ceasefire without exposing all the tunnels would be a mistake," he said. Reports are circulating Friday that Israel and Hamas may accept a US-brokered cease-fire within the next few days, despite the fact that there is no concrete evidence from either side that a truce will be reached. A deal, according to London-based Arabic newspaper Al-Hayat, may involve capitulating to part of Hamas's unprecedented set of demands - including opening ground and naval borders - but would not see terrorists released.
Aharonovitch denied that Israel was considering a cease-fire just yet, however.
"There are all kinds of proposals," he noted. "The IDF is operating in Gaza and exposing many terror tunnels, and the goal is to expose them all. We need to do what needs to be done, and not limit the IDF to a deadline." The Political-Security Cabinet had been due to discuss a possible truce deal at noon Friday, but that discussion has been postponed until 3:00 pm. News of a possible deal surfaces less than one day after Prime Minister Binyamin Netanyahu declared that the operation would continue "at full strength in both the air campaign and land campaign." Hamas leader Khaled Meshaal declared on Wednesday that Israel must accept his list of unprecedented conditions for a ceasefire in order for any truce to be declared.
Rispondi
 ·
JewsxMessiahUniusRei
3 settimane fa

yutube -- ok! tranquillo, non voglio uccidere, ancora di più, satanisti ed alieni, oggi, uscirò subito da questo canale!
Rispondi
 ·
NoahTheNephilim
3 settimane fa

questo non è Sharon, con tutto il rispetto per lui! Questo è il Signore Dio JHWH, sotto il regno di Unius REI, ci saranno 50 anni di pace e di prospertà, in tutto il mondo, perché Unius REI, non può fare la guerra contro se stesso! lol. ]  [ Intervista esclusiva: 'Sharon mi ha promesso 40 anni' tranquillo '. IDF Rabbino Capo durante il ritiro da Gaza, Rabbi Yisrael Weiss, dice di essere stato ingiustamente di mira piu 'disimpegno'. Per Uzi Baruch, Gil Ronen. 2014/07/24, 14:55. Rabbi Yisrael Weiss. Eitan Elhadaz. Brigadier Generale (ris.) Rabbi Yisrael Weiss, che ha servito come IDF rabbino capo durante la settimana "piano di disimpegno" 2005 da Gaza e nel nord della Samaria, ha detto Arutz Sheva in un'intervista esclusiva Giovedi sui suoi sentimenti come lui testimonia la dura lotta a Gaza oggi, nove anni dopo la sua popolazione ebraica fu espulso. Il rabbino ha detto che c'è "grande dolore per i caduti e con le loro famiglie", ma "il cuore si allarga in vista delle realizzazioni della IDF e l'unità nazionale traboccante, e il grande miracolo che ha avuto luogo nella catena divino di eventi che ha avuto inizio con l'omicidio dei tre ragazzi, e da lì l'esposizione dei tunnel che sono così pericolosi. "il rabbino si riferiva alla tesi di molti, che la forte risposta del IDF al rapimento triple e omicidio di Naftali Frenkel, Gilad Sha'ar e Eyal Yifrah HY "d - Funzionamento del fratello Keeper e l'arresto di numerosi terroristi di Hamas in Giudea e Samaria -. ha portato direttamente al razzo sbarramento di Hamas su Israele, come il gruppo islamista ha visto la sua presenza in Giudea e Samaria minacciato il attacchi missilistici escalation a loro volta hanno portato all'operazione di protezione bordo, e il fallimento di razzi dei terroristi per causare significative perdite israeliane hanno spinto Hamas a fare uso della sua vasta rete di "tunnel del terrore" di infiltrarsi in Israele, svegliarsi così l'IDF nella misura del pericolo che rappresentano. "Vorrei ricordare a tutti chi è il nemico, che stiamo affrontando. Il nemico cerca di annientare, uccidere, distruggere noi, proprio come i grandi nemici d'Israele fecero in passato. Questa non è una entità che sta cercando di costruire ed essere costruito, ma piuttosto di sradicare, proprio come quello che è successo nove anni fa, e tutto ciò che non è destinato a distruggere questa nazione. "" Abbiamo lasciato Gaza e che cosa stanno facendo? Non hanno piantato un albero o costruito una casa, ma ha creato una guerra. E 'delirante. "Le promesse fatte dai leader di Israele durante la leadup al ritiro da Gaza conosciuto come" il disengagment "sono stati un fattore significativo nella sua decisione di collaborare con la mossa come capo IDF rabbino, ha aggiunto. "Ricordo adesso Arik Sharon, che ho chiesto - '? Voi, che piantò, perché sono il tuo sradicamento' Mi ha detto: 'Io sono un esperto in materia di sicurezza, e prometto al popolo di Israele 40 anni di quiete.' Quando un primo ministro, il signor di sicurezza, racconta l'IDF rabbino capo che promette la nazione 40 anni di quiete, che cosa dovrei farne? Che non ci saranno nemmeno 40 ore, o 40 secondi? "Alla domanda se lui deplora che partecipano al disimpegno, ha risposto che tutte le sue azioni sono state prese sotto la guida dell'ex capo sefardita rabbini rabbino Ovadia Yosef ZTZ "l e Rabbi Mordechai Eliyahu ZTZ" l. "Hanno deciso che devo continuare a servire nel mio post. Questa è stata la decisione chiara e anche Rabbi [Avraham] Shapira ZTZ "l non mi ha detto di sbarazzarsi della mia uniforme, o lasciare l'esercito", ha detto, riferendosi al rabbino religioso-sionista di spicco scomparso nel 2007. "mi ha detto che devo fare di tutto per evitare che questo disimpegno di prendere posto. Gli ho chiesto se questo significava che dovevo lasciare l'esercito e lui rispose: 'Non ho detto questo.' "" Il rabbino Weiss ha aggiunto che il pubblico è diventato molto più indulgenti verso di lui rispetto al passato. "La gente capisce ora che siamo sbagliati nella loro durezza in quel momento, e che io non sono l'indirizzo. Non ero la persona che avrebbe dovuto essere marcato. Anche i membri più ferventi del 'campo Orange' a capire che il fuoco non avrebbe dovuto essere diretta a me. Alcuni, ha aggiunto, anche venuto a casa sua per chiedere scusa ", e scalda il cuore ogni volta che succede."
Rispondi
 ·
lorenzojhwh UniusREI
2 ore fa

14 agosto 2014, 13:58. Troika e decadenza: rispunta il collaborazionismo e la voglia di farsi invadere. Che il patriottismo non sia una qualità radicata nel popolo italiano è cosa nota da tempo. La storia parla chiaro: l’italiano medio riscopre l’orgoglio nazionale solo in occasione dei mondiali di calcio, quando si affretta a comprare la bandiera tricolore da esporre sul balcone per non sfigurare col vicino.
Resta sempre attuale la chiosa di Winston Churchill, il quale affermò: Gli italiani perdono le partite di calcio come se fossero guerre e perdono le guerre come se fossero partite di calcio. Il dramma è che da questo difetto non è immune neanche l’intelligenzia salottiera nostrana: in particolare quella rappresentata dai numerosi radical chic, o pseudo tali, che bivaccano nei più affermati quotidiani progressisti della Penisola e che al soldo dei propri padrini politici non perdono occasione per gettare fango sull’Italia. Così in questi giorni assistiamo al ritorno di una strana e odiosa forma di “collaborazionismo” verso altri Stati, ai quali si chiede di invadere l’Italia. Per carità, non si invoca l’arrivo fisico di truppe straniere nel Paese, come avvenne nei moti del 1848 con gli Asburgo o durante la Seconda Guerra mondiale. Si tratta di una presa di posizione molto più subdola, nella quale si invoca il commissariamento del Governo italiano da parte della Troika europea, la stessa che è riuscita a mettere in ginocchio con le sue ricette miracolose Paesi come Grecia e Cipro, finiti loro malgrado sotto il “protettorato” di questi improvvisati salvatori stranieri. A perorare l’intervento della Troika è il quotidiano La Repubblica con un editoriale del suo fondatore Eugenio Scalfari, desideroso di rottamare il presidente del Consiglio Renzi. Dirò un’amara verità– dice il noto opinionista – che però corrisponde a mio parere ad una realtà che è sotto gli occhi di tutti: forse l’Italia dovrebbe sottoporsi al controllo della Troika internazionale formata dalla Commissione di Bruxelles, dalla Bce e dal Fondo monetario internazionale. Capisco– continua Scalfari, che sente di doversi giustificare sapendo di averla sparata grossa – che dal punto di vista del prestigio politico sottoporsi al controllo diretto della Troika sarebbe uno scacco di rilevanti proporzioni, ma a volte la necessità impone di trascurare la vanagloria e questo è per l’appunto uno di quei casi. Sulla stessa lunghezza d’onda troviamo Alberto Quadrio Curzio, docente emerito della Cattolica di Milano che dalle colonne de Il Mattino di Napoli ha affermato: Avremmo anche noi dovuto utilizzare lo scudo europeo e accettare la Troika. E di qui a breve, c’è da starne certi, seguiranno altri vassalli a perorare l’invasione “leggera” dell’Italia. Ahimé, nessuno di loro si è preoccupato di quell’invasione già avvenuta nel tessuto produttivo italiano da parte di aziende estere, anzi l’hanno spesso definita salvifica, assistendo inermi alla cessione pezzo dopo pezzo di parte dell’eccellenza del “prodotto italiano”. Tale scempio si è compiuto anche grazie alle deregolamentazione effettuata proprio dalla Troika. È recente la notizia comunicata dalla Cgia di Mestre circa l’aumento vertiginoso di imprese nostrane a guida straniera: tra il 2012 e il 2013 sono aumentate del 3,1%, toccando il valore assoluto di 708.317. Quelle condotte da cinesi hanno addirittura registrato un boom, essendo cresciute del 6,1%, superando la soglia delle 66.000 unità. Niente a che vedere con lo sconfortante risultato conseguito dalle imprese italiane che, purtroppo, sono diminuite dell’1,6%. Si pensi che rispetto al 2008, le attività economiche cinesi presenti in Italia sono aumentate addirittura del 42,9%. Un dato che dovrebbe allarmare i giornali italiani, ma nessuno se ne occupa: si ulula alla luna per le percentuali di disoccupati in continua crescita, mentre in silenzio si sta permettendo un’inesorabile colonizzazione del motore produttivo del Paese. Così come in pochi hanno denunciato che la Cassa depositi e prestiti Spa ha ceduto per 2 miliardi di euro ai cinesi di SGID (State Grid Corporation of China) il 35% del capitale sociale di CDP RETI Spa, con al suo interno Terna e Snam Rete Gas. Solo il Fatto Quotidiano, in controtendenza, ha avuto il coraggio di affermare che Ambrose Evans Pritchard, columnist del Telegraph, scrive come l’eurozona si stia rilevando per l’Italia una lenta tortura. Un messaggio che dovrebbe far riflette e anche molto, prima che qualche pennivendolo inviti a “farsi invadere” pacificamente da potenze estere. http://italian.ruvr.ru/2014_08_14/Troika-e-decadenza-rispunta-il-collaborazionismo-e-la-voglia-di-farsi-invadere-1622/

Rispondi
 ·
UniusReiOrWarW666IMF
2 giorni fa

14mila firme per la Petizione sull'indipendenza di Lugansk e Donetsk dall'Ucraina. La petizione elettronica che la richiesta alle Nazioni Unite di riconoscere l'indipendenza delle Repubbliche Popolari di Lugansk e Donetsk ha raggiunto quasi le 14.000 firme. L'iniziativa è stata promossa alla fine di giugno dal cittadino russofono della Germania Vladimir e pubblicata sul portale di petizioni pubbliche elettroniche Avaaz.org. Nella nota esplicativa del documento, si afferma che "è necessario cercare di aiutare le persone con il proprio voto per l'indipendenza, piuttosto che rimanere seduti sul divano davanti la tv." Per essere analizzata dalle Nazioni Unite, la petizione deve raccogliere 20mila adesioni. Oggi hanno già firmato il documento circa 13.700 persone.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_13/14mila-firme-per-la-Petizione-sullindipendenza-di-Lugansk-e-Donetsk-dallUcraina-4219/

Rispondi
 ·
Nessuno Unius REI
2 giorni fa

non sono i ROTHSCHILD, JABULLON, Bildenberg Farisei Rothschild, UE FMI Spa 322 Kerry, Hollywood netWork Satellite TV, MONOPOLIO BANKING SEIGNIORAGE SCAM, che stanno scavando una tomba contro Israele? PROPRIO LORO SONO STATI, SIA DIRETTAMENTE, CHE, INDIRETTAMENTE, CON IL LORO STROZZINAGGIO USUROCRAZIA! Belfast rimuove la placca Onorare israeliano Pres. Più di antisemitismo. Targa in onore presidente israeliano Chaim Herzog abbattuto dopo aumento della violenza antisemita; politici denunciano 'intolleranza' in decisione. 2014/08/13, Chaim Herzog. Una targa che segna il 1918 città natale dell'ex presidente israeliano Chaim Herzog a Belfast è stato rimosso all'inizio di questa settimana, da timori di ulteriore violenza antisemita nella città dell'Irlanda del Nord. La targa blu in onore Herzog, che è stato Presidente di Israele 1983-1993, fu eretta su una proprietà a Cliftonpark Avenue, nel 1998, Il punto di riferimento di 16 anni è stato abbattuto, tuttavia, a causa della preoccupazione per gli ebrei che vivono nella zona. Democratic Unionist Party assessore Brian Kingston ha spiegato la decisione al Belfast Telegraph. "Gli attacchi hanno incluso la scarabocchiare dei graffiti anti-israeliana sulla costruzione e gli elementi gettati alla placca e la casa", ha detto Kingston. "Recentemente alcuni giovani sono stati fermati nel processo di cercare di rimuovere la placca con un piede di porco." "Fuori di preoccupazione per il personale e per i residenti che vivono in case vicine, il gruppo di comunità e l'Ulster History Circolo hanno deciso che era meglio per rimuovere la placca per il prossimo futuro, ed è stato rimosso alla fine della scorsa settimana." "Questo dovrebbe servire come un campanello d'allarme per il pubblico al livello pericoloso di intolleranza e la mentalità anti-Israele, che alcuni sono incoraggianti," Kingston ha dichiarato. "Sarò mantenendo uno stretto interesse per questa materia e mi auguro che al più presto sarà possibile ripristinare questa lapide al suo giusto posto." Ulster Unionist Party ovest di Belfast portavoce Bill Manwaring dichiarato al Irish Times che la rimozione forzata della placca è stato un "atto d'accusa schiacciante dell'intolleranza all'interno di alcuni elementi della nostra società". "Data l'attacco alla sinagoga (a Belfast) il mese scorso e ora questo, dimostra che i cuori e le menti di alcune persone rimangono pieni di odio", ha detto. Copertura mediatica anti-Israele di funzionamento di protezione bordo a Gaza recentemente traboccato a Belfast, dove le finestre di una sinagoga furono distrutte due volte in 24 ore. Rabbino David Singer ha detto alla BBC subito dopo l'incidente che la comunità ebraica era stato "lasciato scioccato" dall'attacco. "Penso che tutta la comunità, prima di tutto, è molto triste che è successo", ha detto il rabbino Singer. "Immagino che ci sia una certa quantità di rabbia che potrebbe accadere, ma arrabbiato nel senso di frustrazione, non arrabbiato nel senso che avevano voglia di fare nulla." "Certo, è molto triste e molto preoccupante che Belfast dimostri la sua faccia come questo", ha aggiunto. L'antisemitismo è aumentato 383% tutto il mondo dal 2013, secondo una Organizzazione Sionista Mondiale (OSM) studio pubblicato Lunedi - tra cui un aumento di crimine di odio 436% in Europa.
Belfast Removes Plaque Honoring Israeli Pres. Over Anti-Semitism. Plaque honoring Israeli President Chaim Herzog torn down after rise in anti-Semitic violence; politicians slam 'intolerance' in decision. 8/13/2014, Chaim Herzog. A plaque marking the 1918 birthplace of former Israeli President Chaim Herzog in Belfast was removed earlier this week, out of fears of further anti-Semitic violence in the Northern Ireland city. The blue plaque honoring Herzog, who was President of Israel from 1983 to 1993, was first erected on a property at Cliftonpark Avenue in 1998. The 16-year landmark was torn down, however, due to concern for Jews living in the area. Democratic Unionist Party Councillor Brian Kingston explained the decision to the Belfast Telegraph. "Attacks have included the scrawling of anti-Israeli graffiti on the building and items being thrown at the plaque and the house," Kingston said. "Recently some youths were stopped in the process of trying to remove the plaque with a crowbar." "Out of concern for staff and for residents living in neighboring houses, the community group and the Ulster History Circle have decided that it was best to remove the plaque for the foreseeable future, and it was removed at the end of last week." "This should serve as a wake-up call for the public to the dangerous level of intolerance and the anti-Israel mentality which some are encouraging," Kingston stated. "I will be maintaining a close interest in this matter and I hope that at the earliest opportunity it will be possible to restore this plaque to its rightful place." Ulster Unionist Party west Belfast spokesman Bill Manwaring stated to the Irish Times that the forced removal of the plaque was a “damning indictment of the intolerance within some elements of our society”. “Given the attack on the synagogue (in Belfast) last month and now this, it shows that some people’s hearts and minds remain full of hatred,” he said. Anti-Israel media coverage of Operation Protective Edge in Gaza recently boiled over in Belfast, where a synagogue's windows were smashed twice in 24 hours. Rabbi David Singer told BBC shortly after the incident that the Jewish community had been "left shocked" by the attack. "I think across the community, first of all, it's very sad that it happened," Rabbi Singer said. "I would imagine that there's a certain amount of anger that it could happen, but angry in the sense of frustration, not angry in the sense that they'd want to do anything about it." "Certainly, it's very sad and very disturbing that Belfast would show its face like this," he added. Anti-Semitism has risen 383% worldwide since 2013, according to a World Zionist Organization (WZO) study released Monday - including a 436% hate crime hike in Europe.
Rispondi
 ·
UniusRei3
2 giorni fa

http://cdn.ruvr.ru/2014/08/13/1508347094/18_AP432761300995.jpg
Lavrov: in Occidente appare la verità sugli eventi nel sud-est dell'Ucraina. In Occidente a poco a poco cominciano a uscire informazioni veritiere su ciò che sta accadendo nel sud-est dell'Ucraina, ha dichiarato il ministro degli Esteri Sergej Lavrov.
Ha ricordato che ieri alle Nazioni Unite è stato pubblicato un bollettino con valutazione della situazione umanitaria nelle regioni di Lugansk e di Donetsk. Secondo Lavrov, il documento descrive un quadro molto triste: migliaia di morti e feriti, assenza di elettricità, acqua potabile, l'impossibilità di garantire il funzionamento degli ospedali, case di cura e altre strutture.
Il ministro ha ringraziato i giornalisti russi che hanno dato un contributo enorme alla verità sugli eventi nel sud-est dell'Ucraina pubblicando sulle pagine dei giornali, alla tv ed giungendo alle organizzazioni internazionali.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_13/Lavrov-in-Occidente-appare-la-verita-sugli-eventi-nel-sud-est-dellUcraina-2810/
Rispondi
 ·
KingxKingdom Unius REI
2 giorni fa

Iraq, raffica di attentati a Baghdad. Isis massacra centinaia di soldati. Yazidi in fuga. L'Iran scarica Al Maliki. Ministro francese tuona: "La gente muore, l'Ue rientri dalle ferie". Iraq, Fabius: "La gente muore, l'Ue torni dalle ferie"
12 agosto 2014. sostenitori Maliki in piazza. Yazidi, una minoranza perseguitata LA SCHEDA. Iraq in TIMELINE - La cavalcata dei jihadisti. GRAFICO - L'avanzata dello Stato Islamico. Il Papa all'Isis: "non si fa la guerra in nome di Dio".
VIDEOVideo Iraq, fuggiti 20 mila prigionieri degli jihadisti, FOTORACCONTO Fotoracconto Da Gaza alla Siria: Medio Oriente senza pace. Almeno 10 persone sono morte e una trentina sono rimaste ferite per l'esplosione di due autobomba a Baghdad, secondo fonti della sicurezza. Otto morti e 21 feriti si contano in un attentato nel quartiere centrale di Karrada, contro una moschea sciita. Due persone sono state uccise e ferite invece in un'altra esplosione a Zafaraniya. Vian Dakhil, una deputata irachena della minoranza Yazidi, è rimasta ferita nello schianto di un elicottero su cui si trovava e che portava soccorsi ai profughi bloccati nella regione di Sinjar. Lo ha detto il generale Kassim Atta, portavoce del comando delle forze armate. L'appello del ministro francese Fabius. "Ho chiesto con la ministra italiana Mogherini che venga convocata d'urgenza" una riunione dei ministri degli Esteri Ue sull'Iraq "e mi aspetto che l'urgenza venga rispettata. So bene che in Occidente è periodo di vacanze, ma quando la gente muore, anzi crepa, bisogna tornare dalle ferie", ha detto il ministro francese Laurent Fabius a Radio France Info. "Ancora non c'è una data - ha ribadito Fabius - e io torno a chiedere che venga convocata d'urgenza". Ieri il ministro francese e la titolare della Farnesina Federica Mogherini hanno scritto all'Alto rappresentante per la politica estera Ue affinché i ministri dei 28 si riuniscano per discutere dell'eventuale fornitura di armi ai curdi. "Si tratta di aiutare i curdi, gli iracheni, ad avere i mezzi per resistere e, se possibile, sconfiggere" i jihadisti che vogliono "uccidere tutti coloro che non la pensano come loro, che non rinnegano la loro religione, con la tortura e stupri sistematici". Il primo ministro iracheno Nuri al Maliki ha ordinato all'esercito e alle forze di sicurezza di "non interferire nella crisi politica" e di continuare a "compiere il loro dovere di proteggere il loro Paese". Lo riferisce la televisione irachena Al Iraqiya. L'IRAN SCARICA AL MALIKI - L'Iran sostiene la nomina del nuovo primo ministro iracheno Haidar al-Abadi. Lo ha sottolineato il segretario del Supremo Consiglio di sicurezza nazionale, Ali Shamkhani, secondo quanto riporta l'agenzia Fars. "La Repubblica islamica dell'Iran sostiene il processo legale che è stato condotto per la nomina del nuovo Primo Ministro dell'Iraq", ha detto Shamkhani che è anche il rappresentante del leader supremo iraniano Ayatollah Ali Khamenei.
I MASSACRI DELL'ISIS - Centinaia di militari iracheni e cadetti dell'aeronautica sarebbero stati massacrati dai jihadisti dello Stato islamico (Isis) in giugno nella base aerea Spiker, a nord di Tikrit, dopo che l'avevano conquistata. Ad affermarlo è un cadetto sopravvissuto alla strage, in un'intervista con la televisione Al Hurra.
GLI AIUTI DALL'EUROPA - L'Ue stanzia 5 milioni di euro aggiuntivi per aiuti umanitari in Iraq. I nuovi fondi sono stati annunciati dal commissario europeo Kristalina Georgieva. L'ammontare totale degli aiuti all'Iraq nel 2014 e' di 17 milioni di euro. Durante la notte aerei della britannica Raf sono tornati a paracadutare aiuti sulla zona del Monte Sinjar, nel nord dell'Iraq, dove restano migliaia di yazidi assediati dai jihadisti dell'Isis. Il primo lancio di aiuti era stato effettuato nella notte di sabato, un secondo previsto per domenica era stato rinviato per motivi di sicurezza. Il ministro della Difesa britannico ha confermato ieri che invierà nella zona jet tornado da utilizzare con un ruolo di ricognizione nell'operazione che, ha ribadito Londra, resta al momento di natura umanitaria e non militare.
L'APPOGGIO DEGLI USA - Il presidente Usa, Barack Obama, ha avuto un colloquio telefonico con il premier designato iracheno, Haider al-Abadi, nel corso del quale i due hanno concordato sull'importanza di formare un nuovo governo inclusivo, che rappresenti tutte le comunita', il piu' presto possibile. Lo riferisce la Casa Bianca.
La conferenza di Obama.  Il primo ministro iracheno ancora in carica Nuri al Maliki, sciita, non ha accettato la decisione del presidente Fuad Masum di affidare all'esponente sciita Haidar al Abadi l'incarico di formare un nuovo governo. Maliki ha parlato di "violazione della Costituzione". L'Iran sostiene la nomina del nuovo primo ministro iracheno Haidar al-Abadi. Lo ha sottolineato il segretario del Supremo Consiglio di sicurezza nazionale, Ali Shamkhani, secondo quanto riporta l'agenzia Fars. "La Repubblica islamica dell'Iran sostiene il processo legale che è stato condotto per la nomina del nuovo Primo Ministro dell'Iraq", ha detto Shamkhani che è anche il rappresentante del leader supremo iraniano Ayatollah Ali Khamenei. FORZE SI RITIRANO DA BAGHDAD - Intanto fonti della polizia riferiscono che è stato ritirato l'ingente spiegamento di forze di sicurezza allestito nella notte tra domenica e lunedì intorno alla Zona Verde di Baghdad. Le forze di sicurezza "sono state richiamate all'interno della Zona Verde poco prima del mezzogiorno di oggi", hanno precisato le fonti, aggiungendo che il ritiro è avvenuto su ordine dei comandi delle forze armate. IL GENOCIDIO - In Iraq è in corso un genocidio. A denunciarlo e' rappresentante curdo con la Cnn. L'Isis, denuncia, "non vuole fare altro che un genocidio della minoranza curda". Il presidente americano Barack Obama e il premier Matteo Renzi hanno messo in evidenza, nel corso di un colloquio telefonico, l'urgenza ''degli sforzi per rispondere alla minaccia che l'Isis pone a tutti gli iracheni''. Lo afferma la Casa Bianca, sottolineando che Renzi ha espresso il proprio appoggio per gli sforzi americani in Iraq. Gli Stati Uniti stanno fornendo armi alle forze curde al nord dell'Iraq. Lo ha detto alla CNN una portavoce del Dipartimento di Stato Usa, Marie Harf.
ISIS AVANZA - Lo Stato islamico (Isis) si e' impadronito in Iraq della citta' di Jalawla, nella provincia di Diyala, 130 chilometri a nord-est di Baghdad, minacciando cosi' i confini meridionali della regione autonoma del Kurdistan. Lo hanno riferito fondi della sicurezza, precisando che la citta' e' caduta ieri "dopo intensi combattimenti".
Lega Araba accusa jihadisti di crimini umanità. La Lega Araba condanna le violenze dello Stato islamico in Iraq, bollate come crimini contro l'umanità, in particolare ai danni delle minoranze come quella degli Yazidi nel nord e dei cristiani a Mosul. "Gli autori di questi crimini contro l'umanità vanno puniti", ha detto il segretario generale della Lega Araba, Nabil al Arabi, che chiede a tutti i Paesi nella regione e a livello internazionale di "impegnarsi per aiutare l'Iraq a uscire dalla crisi e garantire la sicurezza necessaria alle minoranze irachene, per assicurare il mantenimento dell'indipendenza e dell'unità dell'Iraq". Sono oltre 100.000 i cristiani costretti a fuggire dalle proprie case dalle violenze dei jihadisti dello Stato islamico. Mentre ieri si è diffusa la notizia del massacro di almeno 500 Yazdidi a Sinjar, dove molte vittime "sono state sepolte vive" dagli integralisti. Ogni giorno muoiono 50 bambini Yazidi. "Circa 50 bambini muoiono ogni giorno" per mancanza di acqua e di cibo tra le migliaia di rifugiati Yazidi in fuga dallo Stato islamico e ancora bloccati sulle montagne intorno a Sinjar. Lo ha detto Vian Dakhil, deputata della comunita', aggiungendo che "molti altri moriranno" se non saranno raggiunti dagli aiuti umanitari.
Almeno 500 yazidi sono stati "giustiziati" nei giorni scorsi dai jihadisti dello Stato Islamico a Sinjar, nel nord dell'Iraq. Lo riferisce l'agenzia ufficiale egiziana Mena, aggiungendo che molte delle vittime, incluse donne e bimbi potrebbero essere state sepolte vive e che quasi 300 donne sono state rapite per essere trasformate in schiave. Gli Stati Uniti ieri hanno condotto nuovi raid contro l'Isis vicino a Erbil, nel Kurdistan iracheno. Lo affermano - riporta l'agenzia Bloomberg - le autorita americane, sottolineando che i raid sono stati compiuti con aerei e droni. Intanto sono riuscite a fuggire 20.000 delle almeno 40.000 persone della minoranza degli Yazidi intrappolate da giorni sui monti diSinjar, in Iraq, sotto la minaccia dei jihadisti dello Stato islamico (ex Isis). Lo riferisce l'Afp. Già sabato i combattenti curdi avevano annunciato di aver aperto un primo corridoio come via di fuga. Secondo la deputata Vian Dakhil, rappresentante della minoranza Yazidi, gli scampati sono almeno 20.000, mentre un responsabile curdo del valico di Fishkabur, nel nord dell'Iraq, ha indicato un numero fino a 30.000. I fuggitivi sarebbero riusciti a rifugiarsi in Siria, per poi tornare sotto scorta curda nel territorio del Kurdistan iracheno al riparo dai jihadisti.
YAZIDI, CHI SONO - Sinjar, la città irachena situata a 50 chilometri dalla frontiera con la Siria conquistata domenica scorsa dagli jihadisti dell'Isis (Stato islamico), é la "culla" secolare degli yazidi, una minoranza curdofona seguace di una religione pre-islamica, in parte derivata dallo zoroastrismo. Fino a una settimana fa a Sjniar vivevano 310.000 persone ma anche decine di migliaia di profughi in fuga di fronte all'avanzata sanguinaria dei fondamentalisti islamici. Quella yazidica è una delle religioni più antiche a memoria d'uomo, vecchia di almeno 4.000 anni, al punto da essere definita da molti studiosi "il museo dei culti orientali".
E' praticata da circa mezzo milione di persone, in primo luogo in Iraq ma anche in Siria, Turchia, Georgia, Armenia e Iran. Gli yazidi adorano "un angelo decaduto" (il "diavolo"), da loro rappresentato come un pavone. E ciò é valso loro l'appellativo di "adoratori di Satana", con conseguenti persecuzioni e ripetuti massacri. Gli yazidi sono invece una popolazione pacifica e tollerante. Sono circoncisi come gli ebrei, adorano il sole e credono alla trasmigrazione delle anime. Credono anche nell'esistenza di un dio buono, Khoda, dio della luce, e di un dio cattivo, Auz-Melek, il dio-pavone considerato da chi li perseguita il diavolo.
Secondo il loro "Libro della rivelazione", denominato anche "Libro nero", il creato é opera di sette dei. Nel culto yazidita, dato che il dio buono ispira solo sentimenti positivi é inutile adorarlo, mentre bisogna fare offerte e indirizzare preghiere a quello cattivo sperando di placare la sua malvagità. Perciò ogni anno il 10 agosto a Saadli, nella catena montuosa irachena del Jabel Sinjar, si svolge una processione durante la quale i fedeli si flagellano offrendo le loro sofferenze al diavolo. A Saadli c'é anche la tomba del loro santo, Adi Ibn Musafir, morto nel 1163: due fuochi restano accesi in permanenza per onorarlo.
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Mahdì ALLAH
2 giorni fa

proprio ONU, con lo avere tradito i suoi diritti umani, del 1948, ha fatto di se stesso, il supporto di tutti gli islamici della sharia, che, è peggio del nazismo, infatti, la sharia è la negazione dei più importanti e fondamentali diritti umani! ] ONU è diventato una minaccia per la sopravvivenza del genere umano. [ Comitato Yair Lapid Slam 'Ridicolo' "crimini di guerra" delle Nazioni Unite Combattere 'certamente potrebbe ricominciare di nuovo domani a mezzanotte', dice Lapid, avvertendo questa volta 'ti colpirà molto più difficile.'2014/08/12, Il ministro delle Finanze Yair Lapid (Yesh Atid) il Martedì ha condannato fermamente la commissione nominata dalle Nazioni Unite (ONU) per indagare "crimini di guerra" accuse israeliane nel modo operativo protetto Bordo a Gaza. Parlando a Channel 2, Lapid ha definito "un comitato ridicolo di commissionership ridicolo, che invece di indagare l'omicidio di milioni di musulmani da parte di altri musulmani, indaga l'esercito più morale del pianeta;. Questa è una vergogna per le Nazioni Unite" Israele e Stati Uniti hanno entrambi rifiutato il pannello di tre uomini nominati dal Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite (CDU), che è guidato dal Prof. William Schabas, un professore di diritto canadese noto per il suo pregiudizio contro Israele. Schabas il Lunedi respinto le accuse di parzialità, pur avendo una volta proposto in un discorso che egli ritiene il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu dovrebbe essere "sul banco degli imputati di un tribunale internazionale." Per quanto riguarda i colloqui in corso tregua con Hamas al Cairo, che vengono condotti nel corso di un cessate il fuoco di 72 ore che ha avuto inizio la Domenica a mezzanotte, Lapid ha indicato che le cose potrebbero andare in entrambi i modi. "E 'certamente potrebbe essere che domani a mezzanotte i combattimenti riprenderà, e non sarà la stessa lotta, perché ci colpirà molto più difficile", ha avvertito Lapid. "Questo è un tentativo di guadagnare tranquillo per i residenti del sud, e tutte le opzioni sono sul tavolo - Operazione di protezione bordi non è finita." Il ministro delle finanze ha promesso che "fino a quando raggiungiamo la loro sicurezza non ci fermeremo." Le dichiarazioni di Lapid vengono dopo Netanyahu ha incontrato privatamente con Lapid e gli altri membri della coalizione presidente del partito Martedì, in quello che un ministro chiamato "colloqui addolcimento" per provare apparentemente e convincerli ad accettare concessioni a Hamas. I rapporti hanno indicato queste concessioni dovrebbe includere Israele pagamento degli stipendi dei funzionari di Hamas a Gaza, facilitando i confini dell'enclave terrore e l'invio dei materiali da costruzione sotto controllo. Hamas ha chiarito che, anche se viene raggiunta una tregua, sarebbe solo in modo da preparare la prossima guerra terroristica contro Israele.
Rispondi
 ·
dominus uniusrei
3 giorni fa

Benjamin Netanyahu - e se, queste bestie di satana: USA 322 UE, Mogherini nazi Kiev, sharia genocidio: Lega ARABA: Farisei Rothschild, se poi, loro credono, che, io mi sbaglio?, poi, perché, rimangono nascosti dietro al loro computer e non vengono a contestarmi, in questa pagina?
Rispondi
 ·
LorenzoJHWH Unius REI
4 giorni fa

COME UN ESERCITO PUò REPRIMERE IL SUO POPOLO? QUESTO è IL REGIME DEI NAZISTI MOGHERINI BILDENBERG, Donetsk, morto un detenuto per un bombardamento del carcere. Un detenuto è morto e 18 sono rimasti feriti a causa del bombardamento notturno del carcere di massima sicurezza a Donetsk. Secondo i dati del Consiglio comunale, 106 persone sono fuggite.
La mattina una parte dei detenuti è ritornata in carcere.
All'alba a Donetsk sono ripresi i bombardamenti, i boati delle esplosioni si odono in diverse zone della città.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_11/Donetsk-morto-un-detenuto-per-un-bombardamento-del-carcere-3298/
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
4 giorni fa

NON SONO EBREI VERI, SONO FARISEI SATANISTI ROTHSCHILD ILLUMINATI, CHE, UCCIDERANNO ISRAELE, ED HANNO RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA, AI POPOLI PER STERMINARLI, ADESSO DOBBIAMO MORIRE IN SILENZIO ANCHE ..] Procedi con il ricorso contro l'avvertimento relativo alle Norme della community per i seguenti video
NOI SIAMO STANCHI di essere sfruttati e schiavizzati dagli ebrei illuminati fmi imf nwo bce fed
Il team di YouTube esaminerà la nostra decisione e, se opportuno, ripristinerà il tuo video. È possibile che l'avvertimento venga rimosso ma il tuo video non verrà ripristinato. La pagina Gestione account rispecchierà le decisioni più aggiornate relative al tuo account.
Comprendo che se YouTube conferma l'avvertimento, non sarò più in grado di fare ricorso contro avvertimenti futuri per un periodo di 60 giorni.
Motivo (obbligatorio)
Rispondi
 ·
WakeUpUSAxRonPaul
4 giorni fa

google youtube -- anche quando,io faccio finta di non conoscere la password, esce sempre la finestrella che dice: "confermare il cambio di password", ma, in questo caso, come io ho messo "annulla" poi, non mi h resettaato le password che avevo inserito! MA IO NON MI FIDO DI QUESTA FINESTRELLA, CHE CHIEDE DI RIFERIRE, COLLIMARE: UNA PASSWORD AL SUO ACCOUNT CORRISPONDENTE!
Rispondi
 ·
ShalomGerusalemme
5 giorni fa

Eih Obama imperialismo gender: Sodoma a tutti, genocidio ONU sharia nazi: a tutti, ECC.. cosa è, questa tua brutta storia, che, tu hai dato a sharia Iran: hai dato le armi atomiche, CHE, IRAN è un supporter Hamas sharia: genocidio a tutti? SE, PIACE A TE DI PRENDERLA NEL TUO CULO GENDER? QUESTI SONO FATTI TUOI, MA, PERCHé, TU HAI DECISO DI FARLO PRENDERE, NEL CULO DI ISRAELE, ANCHE?
Rispondi
 ·
Rothschild hell
6 giorni fa

GOOGLE STRONZO! CIA 322 lecchini, 666 NSA, bastardi, A.I. Aliens abductions agenda talmud, OPEN PETTER A DATAGATE: google - tu mi vuoi spiegare, perché, esce sempre, una finestra nel mio computer, che, chiede obbligatoriamente, di sapere, a quale dei miei canali appartiene quella password, che io ho cambiato? e se, poi, io chiudo la finiestra, mi resetta: 10 minuti di lavoro sulle password, perché me le cancella! testa di cazzo e se io non voglio memorizzare una password sul computer, come devo fare, per non farla leggere alla tua organizzazione criminale Rothschild Bildenberg NWO FMI Spa JabullON?
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 settimana fa

ma, LEGA ARABA, sharia, questa non è gente che vuole essere salvata, questa è gente che semplicemente, vuole estinguerti, è questo che, Maometto ha fatto ed ha insegnato, quindi, gli islamici terroristi del genocidio, sono la interpretazione vincete dell'Islam, tutto il resto è ipocrisia di musulmani! l'Islam non si fermerà finché non avrà conquistato il mondo! Anche le NAzioni della LEGA ARABA, in caso di guerra si abbandonano, al genocidio, ed in tempo di pace, fanno delle pressioni sociali finanziarie, emarginatorie contro, gli schiavi dhimmi, che, comunque, per quelli che, diventano minoranze, a motivo della loro bomba demografica, di blasfemia apostasia pedofilia poligamia, poi, non rimane una speranza! infatti, non hanno reciprocità e neanche libertà di religione, poi, tutto questo per ONU è perfetto!
Rispondi
 ·
lorenzojhwh uniusrei
1 mese fa

il Donbass russofono è del popolo, il popolo ha votato per la sua indipendenza, e voi: Merkel Kiev Siistema massonico, CIA NATO, voi siete i nazisti.. la Russia ha il dovere adesso, di mettervi fuori! ] 8 giugno, La Russia chiede agli USA di ritirare i mercenari dal sud-est ucraino. La Russia chiede agli USA di intraprendere le misure per far cessare la partecipazione dei mercenari stranieri nell'operazione di forza in Ucraina.  Il vice-ministro degli Esteri della Federazione Russa Serghei Riabkov ha dichiarato che in Ucraina opera il personale delle società straniere private, comprese quelle americane, che addestra e direttamente partecipa alle azioni di guerra dalla parte dell'esercito ucraino contro gli abitanti del Sud-Est del paese. Questo tema rimarrà nell'agenda del dialogo tra la Federazione Russa e gli USA, ha accentuato il diplomatico russo.
Colpisce la doppiezza dei politici occidentali. Un giorno dopo l'altro loro invocano la Russia affinchè non intervenga negli affari interni dell'Ucraina, mentre loro stessi chiudono gli occhi all'invio in quella zona dei mercenari. Politici e funzionari di diversi livelli affermano che in Ucraina non c'è personale delle società militari private occidentali. Alexei Muhin, direttore generale del Centro informazioni politiche, fa notare che, come minimo, essi fanno i furbi: Le dichiarazioni che nel territorio dell'Ucraina opera il personale delle società militari private, con sede negli USA, sono ufficialmente smentite in tutti i modi. A me personalmente il funzionario altolocato del Dipartimento di Stato USA Howard Solomon ha detto che, non c'è alcun mercenario sul territorio dell'Ucraina. Lasciamo questa dichiarazione alla coscienza del signor Solomon poiché, le testimonianze dei servizi segreti tedeschi e dei giornalisti, ad esempio, parlano del contrario. Circa tre settimane fa la rivista tedesca Der Spiegel ha comunicato che in Ucraina nelle operazioni contro, i miliziani nel Sud-Est sono impiegati circa 400 mercenari della security agency americana «Academi» (in precedenza conosciuta come «Blackwater»). La rivista afferma che le informazioni sulla loro presenza in Ucraina sono state confermate dal Servizio federale intelligence della Germania, dopo aver ottenuto rispettivi dati dagli USA. La security agency «Academy» (ex «Blackwater») è stata fondata negli USA a metà degli anni 1990. E' una delle più grandi agenzie di vigilanza privata nel mondo. I suoi mercenari hanno partecipato a una serie dei conflitti armati, compresi quelli in Iraq e Afghanistan, trovandosi spesso nel centro degli scandali. Nel 2007 il personale dell'agenzia che scortava a Baghdad diplomatici americani ha aperto fuoco contro civili iracheni pacifici, uccidendone 14 persone. Oggi nessuno è in grado di dire quante vittime tra i cittadini ucraini abbiano provocato i mercenari stranieri. Da un lato si trovano in Ucraina segretamente, dall'altro però vi si trovano su invito delle attuali autorità di Kiev. In altre parole, hanno ottenuto l'autorizzazione per uccidere civili pacifici dalle mani di coloro che sono responsabili per la sicurezza della popolazione. Il personale delle forze armate, guardie di frontiera e agenti della polizia si rifiutano di eseguire gli ordini barbarici: i militari depongono le armi, la polizia e le guardie di frontiera passano dalla parte dei miliziani del Sud-Est. I mercenari stranieri invece non si pongono problemi etici. Il popolo al quale sparano è un popolo straniero. E non fa differenza per loro se è la popolazione sia pacifica o meno: essi fanno ciò per cui sono stati pagati.
Nei luoghi di combattimento periodicamente si trovano bossoli dei fucili mitragliatori che non sono in dotazione dell'esercito ucraino. Da dove provengono se in quella zona non ci sono mercenari stranieri, mentre gli aiuti militari a Kiev, come è stato ufficialmente dichiarato, consistono di oggetti e equipaggiamento non letali?
Questa settimana Aleksandr Turchinov, facente funzione del presidente dell'Ucraina, è stato notato durante l'ispezione delle postazioni di combattimento nei pressi di Slaviansk (provincia di Donetsk) in compagnia del dirigente di una società militare privata polacca Jerzy Dziewulski e di altri uomini che indossavano le divise non ucraine. Le rispettive foto e i video sono stati diffusi in rete. Risulta che le autorità di Kiev perfino non nascondono che a fare la guerra contro il proprio popolo sono aiutati dai cittadini dei paese che fanno parte della NATO. Mosca non può lasciare la situazione senza attenzione. Questo tema è stato e rimane in agenda del dialogo russo-americano, ha comunicato il vice-ministro degli Esteri della Federazione Russa Serghei Riabkov. La Russia chiede all'amministrazione degli USA di intraprendere efficaci misure per stroncare la partecipazione dei mercenari stranieri all'operazione punitiva di Kiev contro le persone che combattono per la difesa dei propri diritti nelle aree del Sud-Est dell'Ucraina, ha dichiarato il diplomatico: http://italian.ruvr.ru/2014_06_08/Proteste-nel-Sud-Est-dellUcraina-e-i-mercenari-stranieri-3691/
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
1 settimana fa

Benjamin Netanyahu -- mi dispiace, di avere ragione sempre io, ma, io ti ho sempre detto, che, Abd Allah dell'Arabia Saudita, è IL TUO PEGGIORE, E PIù PERICOLOSO: TRADITORE NEMICO! adesso: lui fa il supporto di hamas, contro di te! QUINDI, IL TRADITORE, ipocrita, CHE, lui è SEMPRE STATO NASCOSTO, OGGI, è USCITO DALLE TENEBRE finalmente, ECCO PERCHé, LA AGGRESSIONE CONTRO ISRAELE, è IMMINENTE!
Rispondi
 ·
uniusrei2
1 mese fa

“Mio padre ha avuto fede, non ha fatto staccare la spina” [[ il potere della FEDE! ]
Sei mesi dopo un incidente, i medici consigliano ai genitori di Miguel Parrondo di “spegnere” il proprio figlio, ma loro dicono no. [ Public Domain
30.06.2014. Tra i rischi che comporta la legalizzazione della cosiddetta “morte degna”, bisogna sottolineare quello che corrono le persone che, essendo in coma da un lungo periodo di tempo, possono essere scollegate dagli apparecchi che le mantengono in vita, in molti casi per decisione dei familiari consigliati dai medici.
Un esempio è il caso di Mathew Taylor, un cittadino britannico risvegliato dalla voce della fidanzata dopo quasi un anno di coma.
Ora è stato reso noto un caso ancor più straordinario: Miguel Parrondo, entrato in coma dopo un incidente automobilistico avvenuto nel 1987, si è risvegliato nel 2002 grazie alla costanza, all'amore e alla fede dei suoi familiari.
Il padre, dermatologo nello stesso centro in cui è stato ricoverato, ha rifiutato decisamente di “spegnerlo” sei mesi dopo l'incidente.
Quando Miguel è arrivato all'ospedale Juan Canalejo di La Coruña nessun medico nutriva speranze circa il fatto che potesse farcela. Neanche il padre, che quando ha visto lo stato in cui si trovava suo figlio ha chiesto al sacerdote dell'ospedale di dargli l'estrema unzione. I fatti sono avvenuti nel 1987, quando Miguel, allora 32enne, tornava da una serata di festa in compagnia di due ragazze. Tutto si è spezzato all'uscita da una curva, quando si è schiantato contro un muro con la sua Renault 5 GT Turbo. All'improvviso, la sua vita è entrata in un buco nero durato 15 anni. “Solo Dio può togliere la vita”
Nei quindici anni di coma, sua madre, suo padre e sua figlia Almudena, con una dedizione esclusiva, non si sono staccati dal suo fianco. Il motore principale di questa lotta è stata la fede.
Sono stati mesi e anni di lacrime e di momenti difficili, come quando i medici hanno suggerito loro di valutare l'ipotesi di “spegnere” Miguel.
“Volevano staccarmi la spina, e mio padre ha riunito i compagni dell'ospedale e ha detto loro: solo Dio può togliere la vita. Se non fosse stato così, non sarei qui perché non mi davano possibilità. Mio padre ha avuto fede”. Così dice Miguel ricordando i fatti.
Si è risvegliato una mattina del 2002. Senza sapere come, ha aperto gli occhi, e la prima cosa che ha visto dietro il vetro dell'unità in cui si trovava sono state sua madre e sua figlia. “Non mi rendevo conto di nulla. Ho aperto gli occhi e c'erano mia figlia e mia madre. Ho guardato mia figlia e le ho chiesto: Sei Almudena? Perché mi ricordavo di avere una figlia che si chiamava così. Mi ha detto di sì, e io le ho risposto: Sono tuo padre. Mia madre piangeva come una bambina e mio padre non riusciva a crederci”.
Non c'è alcuna spiegazione medica per il suo caso. Miguel era tornato da un sonno di quindici anni e iniziava una nuova vita. Era entrato in coma a 32 anni e si è risvegliato a 47. “È stato come dormire e risvegliarmi il giorno dopo. Quando ho visto mia figlia mi sono emozionato. Ho recuperato il tempo perduto e già mi ha reso nonno. Ora ha 38 anni”. Il ritorno alla vita. Dopo il risveglio, la sua famiglia gli ha raccontato tutti i dettagli di quei 15 anni. “Calcolate come stavo se mio padre, medico, ha detto al sacerdote di dare l'estrema unzione”, ha commentato. “Poi, quando mi sono svegliato, non ci credeva e mi ha portato all'università di Santiago per farmi vedere. Ci hanno detto che ero un caso su un milione. Mia madre, che poi è venuta a mancare, trascorreva tutte le sue giornate nell'unità in cui ero ricoverato guardandomi attraverso il vetro. Mangiava lì, dormiva lì, non si separava da me”.
Tornare alla vita, riconosce, non è stato facile, ma “uno shock”. Miguel ha dovuto affrontare conseguenze fisiche, decine di operazioni e un mondo totalmente nuovo, che si era mosso a una velocità per lui difficile da assimilare. “Sembro una cartina. Mi hanno tolto la milza, ho una protesi alla spalla, gravi lesioni cranio-encefaliche che mi hanno provocato un'emiparesi (malattia che diminuisce la forza motrice e paralizza parzialmente una parte del corpo) a causa delle cicatrici del cervello. Ero più morto che vivo”. La memoria di Miguel arriva fino a quella tragica notte del 1987. Dell'incidente dice: “Mi ricordo dove è avvenuto, in una curva, e che si è verificato per eccesso di velocità perché mio padre mi ha mostrato il rapporto dell'incidente e dice che andavo a 200 all'ora con una R5 GT Turbo”. Quella notte viaggiava con due ragazze, una delle quali è morta. “Purtroppo una delle ragazze che viaggiavano con me è morta. E dico quello che mi è successo poco tempo fa: camminavo per strada e una signora mi ha guardato fisso dall'alto in basso. Ho pensato: 'Sono bello ma non tanto'. Poi mi ha detto: 'Sei Miguel?', e io: 'Sì, sono Miguel'. Mi ha abbracciato e si è messa a piangere. Io non sapevo cosa stesse accadendo, e alla fine era l'altra ragazza che viaggiava nella mia macchina”. Non aveva più saputo niente delle due ragazze, che aveva conosciuto “in una notte brava”. La prima volta che è uscito per strada dopo aver lasciato l'ospedale gli sembrava di sognare. Voleva tornare a dormire, dice, e inizia a raccontare le migliaia di aneddoti dei suoi amici nei bar del quartiere di Riazor, dove trascorre le ore “annoiato” per la sua invalidità permanente che gli impedisce di lavorare. “La prima cosa che ho detto è stata: 'Cos'è questa storia dell'euro?'. Non sapevo niente dell'euro, ero rimasto alle pesetas”. “Il mondo è cambiato molto”, ha confessato. “Quando ho iniziato a uscire per strada pensavo: la gente è pazza, parla da sola, e invece parlavano con i telefonini. O vedevo una macchina della polizia con una donna al volante e pensavo che fossimo a Carnevale”. ADVERTISEMENT. “Nella macchina avevo le cassette, e ora CD e pen drive. Nella casa in cui vivevano i miei genitori c'erano 16 vicini, e ne restavano solo due, gli altri erano morti tutti. La metà de La Coruña non la conosco, dov'è ora il quartiere de Los Rosales erano tutte colline e io andavo lì a esercitarmi con il motocross. L'autostrada non esisteva, c'era solo la strada nazionale”. E racconta un altro aneddoto: “Quando sono andato in banca e sono entrato nella sala ho chiesto: 'Dov'è il computer?', che ai miei tempi era un mostro, mentre ora sono cose piccoline. Il primo giorno che mi sono messo a leggere il giornale mi sono detto che dovevo andare a scuola per imparare la geografia. Repubblica Ceca, Montenegro, Slovenia... ma che Paesi sono? Io ero rimasto all'URSS e alla Yugoslavia”. "Mai perdere la fede" Prima dell'incidente, Miguel lavorava come programmatore presso il Banco Pastor. Per i tempi aveva un buon posto e uno stipendio molto buono. Era l'epoca dei primi computer e dei pionieri dell'informatica.
Grazie a suo padre, le sue finanze si sono mantenute e il suo conto corrente è aumentato. “Mi metteva da parte ogni mese la pensione, e quando mi sono svegliato avevo una buona quantità di denaro. Mi sono comprato un appartamento”.
Miguel non ha perso la passione per i motori. È rimasto molto colpito dalla vicenda di Schumacher ed è convinto che “si riprenderà bene, con la fisioterapia e tutto il resto”. Di casi come il suo, commenta, ce ne sono molti, con famiglie disperate che hanno perso la speranza. Per questo la sua esperienza lo fa essere contrario all'eutanasia. “Non bisogna mai perdere la fede. Poco fa ho incontrato una signora che aveva il figlio da quattro anni in coma ed era distrutta”, ha dichiarato. “Le ho raccontato la mia storia e l'ho riempita di speranza”. Ora Miguel vive tranquillo, anche se “un po' disperato perché sto tutto il giorno senza fare nulla. Io sono iperattivo e le giornate mi sembrano settimane”. Ma non si lamenta. Non ne ha alcun motivo: “Come dico sempre, ora ho dodici anni perché sono nato due volte”. [Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
2 settimane fa

a tutti quegli esseri tristi, e neri, neri di fuori, e neri di dentro, pieni di rapina e malvagità,  farisei talmud, e, salafiti corano, la pece dell'inferno, voraci usurocratici commercianti di schiavi,: soltanto voi, non conoscete il proverbio, che, dice: "amor con amor: si paga?" PROPRIO COSì IO PAGHERò, TUTTI VOI!
Rispondi
 ·
JewsxMessiahUniusRei
3 settimane fa

OPEN LETTER TO ] Abd Allah dell'Arabia Saudita [ soltanto io, io posso uccidere lo Stato massonico di Israele, e posso salvare l'Islam, perché, io ho sentito i farisei ILLUMINATI, che, hanno detto: "muoia Sansone, con tutti i Filistei"! e poiché, Israele non potrebbe mai morire, perché, io lo proteggerò, poi, questa, è la fine della storia, per tutta la LEGA ARABA NAZI SHARIA UMMAH,  ma, ovviamente, tu non sei obbligato a credermi! e se, io distruggo lo Stato massonico di Israele? poi, saranno tutti i farisei Illuminati Rothschild, a cadere ai nostri piedi, e dovranno accettare, le mie condizioni: perché, io sono UNIUS REI!

my JHWH -- la realtà, è come un dogma, può essere compresa, ma, non può essere cambiata! UNIUS REI è la realtà! e tutti coloro, che, in qualche modo, si fanno i miei nemici, anche, involontariamente, dovranno come minimo soffrire, si! soffrire come minimo!

Obama e Renzi [[ CHE SONO DUE POLITICI BURATTINI MASSONI, NELLE MANI DI BUSH, NON HANNO UNA COSCIENZA,  quindi non hanno una loro volontà! ]] hanno discusso sanzioni più severe contro la Russia. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama e il premier italiano Matteo Renzi nel corso di una conversazione telefonica hanno discusso se adottare ulteriori sanzioni contro la Russia in relazione alla crisi in Ucraina. Inoltre, i due leader hanno discusso l'attuazione del piano di pace del Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko. Obama e Renzi hanno sottolineato che è importante continuare i negoziati tra le milizie e le autorità di Kiev. Sabato scorso Poroshenko ha ordinato il cessate il fuoco per una settimana nel sud-est dell'Ucraina ed ha anche presentato un piano di pace per risolvere la situazione nel paese.

ma, se questa invasione PRESUNTA, è la solita calunnia di Kiev, poi, questa volta Kiev, deve essere fermato! questi nazi fascisti Merkel MoGherini BILDENBERG TROIKA, ci stanno spingendo pericolosamente, in una guerra mondiale!
Ucraina: allarme Kiev, incursione di una colonna militare russa
Londra: "Se vero conseguenze potranno essere molto serie"